Jump to content
PLC Forum


Problema con centralina Nice MC 824 H


stefano pasca
 Share

Recommended Posts

stefano pasca

Buonasera a tutti, dopo avermi brillante te aiutato con la mia centralina Nice ho una domanda da porvi...

 

L'altro giorno, mentre tagliavo la siepe , ho tagliato anche il cavo di alimentazione ed ovviamente è saltato il magnetotermico della forza...

Dopo averlo riattaccato ( e andato a comprare una prolunga nuova) il cancello elettrico non funzionava più.

 

Ho immediatamente aperto la scatola della centralina ed i led l1 ed L2 lampeggiavano.

Il messaggio di errore diceva di effettuare il riapprendimento.

Fatto e il cancello è tornato a funzionare.

 

A parte fare attenzione a non mettere in corto apparecchiature elettriche, vi chiedo se questo tipo di comportamento è normale ( ovvero che al corto circuito della forza si incasini la centralina) o meno, e nel caso se vi fosse qualche possibilità di ovviare.

 

Premetto che la centralina appunto è alimentata direttamente sulla forza della casa senza avere un suo magnetotermico dedicato.

 

 

Grazie mille

 

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 51
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

  • stefano pasca

    28

  • ROBY 73

    21

  • rfabri

    2

  • Ivan Botta

    1

Top Posters In This Topic

Posted Images

ROBY 73

Ciao stefano pasca,

1 ora fa, stefano pasca ha scritto:

........vi chiedo se questo tipo di comportamento è normale ( ovvero che al corto circuito della forza si incasini la centralina) o meno..........

Non conosco bene le centrali NICE e gli effetti di un corto su di esse, comunque in teoria (secondo me) non dovrebbe avere questi comportamenti, tanto meno se il corto avviene sul primario a monte del trasformatore, anche perché se non sbaglio non è un autotrasformatore con primario e secondario con un filo in comune, ma un vero e proprio trasformatore con due avvolgimenti separati che dovrebbero fungere da separatore / isolatore galvanico rispetto a tutta la scheda e non direttamente sull'elettronica.

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Ma si potrebbe risolvere in qualche modo secondo te? Ad esempio collegando l'alimentazione del cancello direttamente su un magnetotermico dedicato?

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Stamattina sono andato a controllare e di nuovo non funzionava...ho aperto la cassetta ed il led sotto enc2 era acceso...ho fatto il riapprendimento e funziona...adesso invece con il cancello chiuso rimane acceso il led di enc1...come da foto... è corretto così?

 

Ho visto che quando il cancello è in fase di apertura/chiusura quel led corrispondent8 a enc1 /2 si spengono ed accendono più volte, in base a come si aprono e chiudono i bracci del cancello...

 

Grazie mille come sempre

IMG_20220419_114604.jpg

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
14 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Ma si potrebbe risolvere in qualche modo secondo te? Ad esempio collegando l'alimentazione del cancello direttamente su un magnetotermico dedicato?

Sì, avendo la possibilità di partire con una nuova separata da quella della casa e installando un magnetotermico / differenziale dedicato si possono avere meno problemi, ma non è certo al 100% che ti eviti certi "fenomeni".

Poi naturalmente, la siepe in quel punto va tagliata a mano con la forbice e NON con il tagliasiepi elettrico 🤣

 

11 ore fa, stefano pasca ha scritto:

ho aperto la cassetta ed il led sotto enc2 era acceso...ho fatto il riapprendimento e funziona...adesso invece con il cancello chiuso rimane acceso il led di enc1...come da foto... è corretto così?...........

Sì, i led seguono i motori, quindi si accendono e spengono a seconda dei loro movimenti, se ci fai caso anche durante il normale funzionamento dovrebbero avere questo comportamento.

Piuttosto, controlla anche di aver impostato il tipo di motore corretto, vedi la Tabella 3 a pag. 17 del pdf:

https://www.niceforyou.com/sites/default/files/upload/manuals/IST269R03.4858.pdf

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Ti ringrazio Roby73 sei davvero gentile anche perché  rispondi sempre e solo tu.

 

Ad ogni modo i motori sono quelli corretti, non sono mai stati toccati e i movimenti sono corretti..

 

Ma una cosa non ho capito, i led nella parte bassa della centralina, quelli relativi a enc1 ed enc2 ( sono gli encoder dei due bracci , vero) è corretto che a cancello completamente chiuso il led enc1 sia acceso? ( Adesso è così).

Forse non mi ero spiegato bene nel messaggio precedente, e l'altro giorno quando il cancello non rispondeva, a cancello sempre chiuso, il led acceso era quello enc2...

A naso pensavo che i 2 led si dovessero accendere mentre i bracci si muovono ma a cancello chiuso pensavo dovessero essere spenti.

 

Grazie per la pazienza

 

 

Link to comment
Share on other sites

Allora noto una grossa anomalia il motore M1 è collegato con uno o più cavi multifilari infatti i morsetti 1-2 e 7-9 ci sono più fili per raggiungere una sezione tale come il motore m2, poi bisogna vedere anche i percorsi dei cavi che non racolgano disturbi, per il led dell'encoder di uno o dell'altro motore è normale che i led siano acesi a caso diciamo , la palettina dell'encoder si ferma dove si ferma. e il loro lampeggiare durante il moto del motore indica che il motore sta girando e a che velocità. 

Nota negativa di questa scheda o serie 824..purtroppo va se va! altrimenti poco o tanto ha dei problemi tipo questo della sprogrammazione, oltre all'assurdo sistema di programmazione base e avanzato , però se vuoi per 100,00 euro puoi prendere il suo programmatore che non risolve i problemi ma ti serve per una programmazione molto avanzata e nascosta anche nel manuale.

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Grazie rfabri ...

Diciamo che il cancello è lì da 10 anni almeno, e non ha mai dato problemi fino allo scorso anno , quando per fare il cappotto alla casa è rimasto aperto per via del ponteggio per alcuni mesi e ci sono state varie interruzioni di corrente elettrica per altri lavori..ed ha cominciato a dare problemi...avevo aperto una discussione qui sul forum ed avevo risolto con l'aiuto di Roby73 che mi ha spiegato un po' come fare la riprogrammazione...

È andato bene per un mese e mezzo circa e poi l'altro giorno questo problema...

 

Se mi dici che il led dell'encoder è ok così, allora provo a tenerlo sotto controllo per un po' e vediamo cosa succede.

 

 

Ma dovesse darmi problemi cosa sarebbe da fare, sostituire la centralina?

 

Costo?

 

 

 

 

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
15 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Ma una cosa non ho capito, i led nella parte bassa della centralina, quelli relativi a enc1 ed enc2 ( sono gli encoder dei due bracci , vero) è corretto che a cancello completamente chiuso il led enc1 sia acceso? ( Adesso è così).

Forse non mi ero spiegato bene nel messaggio precedente, e l'altro giorno quando il cancello non rispondeva, a cancello sempre chiuso, il led acceso era quello enc2...

A naso pensavo che i 2 led si dovessero accendere mentre i bracci si muovono ma a cancello chiuso pensavo dovessero essere spenti.

10 ore fa, rfabri ha scritto:

per il led dell'encoder di uno o dell'altro motore è normale che i led siano acesi a caso diciamo , la palettina dell'encoder si ferma dove si ferma. e il loro lampeggiare durante il moto del motore indica che il motore sta girando e a che velocità. 

Tutto corretto quello che ha scritto @rfabri

 

10 ore fa, rfabri ha scritto:

Allora noto una grossa anomalia il motore M1 è collegato con uno o più cavi multifilari infatti i morsetti 1-2 e 7-9 ci sono più fili per raggiungere una sezione tale come il motore m2, poi bisogna vedere anche i percorsi dei cavi che non racolgano disturbi,........

Sinceramente ci avevo fatto caso, volevo scriverlo, poi invece ho dovuto "abbandonare la tastiera" per un minuto e mi è sfuggito il concetto.

Casomai se vedi che hai ancora problemi, prova a posare un cavo a due fili provvisorio (2x1,5mmq come minimo), stendendolo a terra anche senza farlo passare per il tubo e possibilmente all'incirca della lunghezza di quello che necessiterebbe e vedi come va, poi eventualmente se le cose vanno meglio, prenderai provvedimenti definitivi.

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Mamma mia che occhio...

Non so però se sono in grado di procedere...non vorrei addentrarmi troppo e poi fare peggio...

Dovrei aprire il fermacavo del braccio m1 e vedere se li arrivano quei cavi multifilari che vanno al morsetto nella scheda e sostituirlo con uno con fase e neutro...

 

In sostanza dovrei replicare lo stesso collegamento che ho sul braccio m2.

 

Che altro non sono che l'alimentazione ...

 

È corretto?

 

Provo a vedere cosa a riesco a fare...

 

 

Link to comment
Share on other sites

secondo me trovi una bruttissima giunta da qualche parte, tutti quei fili non li puoi collegare dentro al motore...almeno spero .

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
5 ore fa, rfabri ha scritto:

secondo me trovi una bruttissima giunta da qualche parte, tutti quei fili non li puoi collegare dentro al motore...

Esatto, quasi sicuramente c'è una scatola con una giunzione da qualche parte.

 

23 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Non so però se sono in grado di procedere...non vorrei addentrarmi troppo e poi fare peggio...

Dovrei aprire il fermacavo del braccio m1 e vedere se li arrivano quei cavi multifilari che vanno al morsetto nella scheda e sostituirlo con uno con fase e neutro...

In teoria dal motore esce già un cavo installato dalla fabbrica, ti "rubo" la foto:

Screenshot_2022-03-15-02-51-29-644_com.miui.gallery.jpg

che avevi postato a suo tempo nell'altra discussione, quindi quasi sicuramente il cavo multi filare non dovrebbe arrivare direttamente nel motore, casomai cerca meglio e posta delle foto con i motori ben in evidenza e anche la targhetta con il modello preciso (se non è sotto al motore, dovrebbe essere dentro al coperchio nero dove entra il cavo), che così ci capiamo meglio.

Edited by ROBY 73
Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Buongiorno, ho controllato il cavo multifilare, e sembra proprio andare direttamente dalla centralina al motore m1, mentre all'm2 arrivano i fili blu/marrone...giunte sembra proprio che non ci siano.

 

Ho notato che uno dei cavetti sottili del multifilare in arrivo alla centralina è un po' rovinato, probabilmente lo avevo schiacciato chiudendo il coperchio.di plastica della centralina...potrebbe essere causa di qualche malfunzionento?

Eventualmente come potrei ripararlo?

 

 

 

 

 

IMG_20220426_102408.jpg

IMG_20220426_094915.jpg

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
11 ore fa, stefano pasca ha scritto:

ho controllato il cavo multifilare, e sembra proprio andare direttamente dalla centralina al motore m1, ..........giunte sembra proprio che non ci siano.

Ciao, posso dire "Aiutooooo"? 🤣

Quanti metri saranno di cavo dalla centralina al motore?   

Segui la "TABELLA 1 - Caratteristiche tecniche dei cavi elettrici (fig. 2b)" a pagg. 2 e 16 del pdf

Poi ripeto:

Il 21/4/2022 alle 01:01 , ROBY 73 ha scritto:

Casomai se vedi che hai ancora problemi, prova a posare un cavo a due fili provvisorio (2x1,5mmq come minimo), stendendolo a terra anche senza farlo passare per il tubo e possibilmente all'incirca della lunghezza di quello che necessiterebbe e vedi come va, poi eventualmente se le cose vanno meglio, prenderai provvedimenti definitivi.

 

 

11 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Ho notato che uno dei cavetti sottili del multifilare in arrivo alla centralina è un po' rovinato, probabilmente lo avevo schiacciato chiudendo il coperchio.di plastica della centralina...potrebbe essere causa di qualche malfunzionento?

Eventualmente come potrei ripararlo?

Non credo possa incidere poi molto, casomai posta una foto della schiacciatura del filo

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

Distanza centralina - motore m1 saranno max 2 MT...

 

Sullo schema di pag 16 c'è scritto che i cavi del motoriduttore e l'encoder possono essere sostituiti con cavo 5 x 1.5, diciamo che chi lo ha montato se ne trovava uno con qualche filetto in più...

 

Va bè, ma quindi basta che ricopio i collegamenti dalla centralina all'm1 allo stesso modo di come sono fatti con l'm2 con 2 cavi 3x1.5...

 

Proverò a farli con cavi esterni , ma ho paura che avendo fatto il cappotto sia un po' un problema riuscire a sfilarli...

 

Aggiorno appena smette di piovere per qualche giorno..

 

Thanks

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
13 ore fa, stefano pasca ha scritto:

diciamo che chi lo ha montato se ne trovava uno con qualche filetto in più...

Beh sì dai, proprio qualcuno in più, del resto come diceva la vecchia pubblicità del gelato: <<Tciù is meglio che uan>> 🤣

 

13 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Distanza centralina - motore m1 saranno max 2 MT.............

Va bè, ma quindi basta che ricopio i collegamenti dalla centralina all'm1 allo stesso modo di come sono fatti con l'm2 con 2 cavi 3x1.5...

Beh per un paio di metri non dovrebbe creare grandi problemi, comunque tentar con i cavi esterni non nuoce, sperando che smetta di piovere.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
stefano pasca
Posted (edited)

IMG_20220510_212931.jpg

Edited by stefano pasca
Variazioni
Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

eccomi..

Allora oggi ho messo il cavo pentapolare "volante"...intanto al motore m1 al posto del cavetto telefonico che c'era...ho anche collegato la massa al motore che prima non era collegata ( è necessario metterla su entrambi i motori penso, prima era solo sull'm2) . Il cavo è volante ma penso che non avrò problemi a sfilare quello vecchio, oggi ho provato un pezzetto e veniva via facilmente...

Ho staccato l'alimentazione per fare il lavoro ed al riallaccio ho dovuto rifare l'apprendimento perché lampeggiavano l1/L2 insieme..

Adesso funziona tutto regolarmente...

Tengo sotto controllo un po' di giorni e se tutto va bene faccio il cablaggio con il cavo pentapolare anche all'm2 e metto i cavi dentro le tracce...

 

Speremo ben

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
10 minuti fa, stefano pasca ha scritto:

..........Adesso funziona tutto regolarmente...

Ottimo così allora 👍

 

10 minuti fa, stefano pasca ha scritto:

Tengo sotto controllo un po' di giorni e se tutto va bene..............

Speremo proprio che a vaa ben eora (ma sei Veneto per caso? ☺️), ciao

 

Edited by ROBY 73
Link to comment
Share on other sites

stefano pasca
2 ore fa, ROBY 73 ha scritto:

Ottimo così allora 👍

 

Speremo proprio che a vaa ben eora (ma sei Veneto per caso? ☺️), ciao

 

Bisiacco, Venezia Giulia Monfalcone...😉e turnista come te immagino💪💪💪

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
35 minuti fa, stefano pasca ha scritto:

Bisiacco, Venezia Giulia Monfalcone...😉e turnista come te immagino💪💪💪

Ah ok, no io sono di Venezia (provincia).

No, non sono turnista, è che non riesco a dormire se vado a letto troppo presto, anche se adesso è ora di andare 🥱🤣

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...
stefano pasca

Eccomi qua a distanza di quasi 3 mesi torno a rompere le scatole...da qualche giorno sì è presentato sempre lo stesso problema, a volte non si richiede..

 

Ieri però ho aperto la centralina ed il led bluebus lampeggiava in maniera regolare...

Allora ho fatto il riapprendimento e il bluebus lampeggia regolarmente e il cancello si è aperto e chiuso bene...

Che siano le fotocellule da sostituire?

 

Ho inoltre notato che una delle due ante era andata oltre alla posizione di massima apertura , diciamo a 100° anziché 90° ...

L'apprendimento delle posizioni non l'ho mai fatto...forse è quello che è andato in tilt.

 

Grazie come sempre

 

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
13 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Eccomi qua a distanza di quasi 3 mesi

Ciao e bentornato,

 

13 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Ieri però ho aperto la centralina ed il led bluebus lampeggiava in maniera regolare...

Allora ho fatto il riapprendimento e il bluebus lampeggia regolarmente e il cancello si è aperto e chiuso bene...

Che siano le fotocellule da sostituire?

Questa non l'ho proprio capita, cosa c'è di strano che non funziona?  

Perché dovresti cambiare le fotocellule se tutto funziona regolarmente?

 

13 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Ho inoltre notato che una delle due ante era andata oltre alla posizione di massima apertura , diciamo a 100° anziché 90° ...

L'apprendimento delle posizioni non l'ho mai fatto...forse è quello che è andato in tilt.

Fai pure l'apprendimento della corsa, male non fa

Link to comment
Share on other sites

stefano pasca

 

Hai ragione, scritto così ...

 

Il led del bluebus lampeggiava in maniera IRREGOLARE...dopo l'apprendimento lampeggio ok.

 

Per quanto riguarda invece l'apprendimento delle posizioni io lo farei in modalità automatica...

Ma chiedo...devo farlo con il cancello chiuso o con il cancello aperto come posizione di partenza?

 

Leggevo dei fine corsa meccanici, ma io non ho nulla che ferma le ante quando sono aperte, è per quello forse che ogni tanto mi va oltre ai 90 gradi?

Link to comment
Share on other sites

ROBY 73
2 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Hai ragione, scritto così ...

 

Il led del bluebus lampeggiava in maniera IRREGOLARE...dopo l'apprendimento lampeggio ok.

Ok, adesso va meglio 👍

 

2 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Per quanto riguarda invece l'apprendimento delle posizioni io lo farei in modalità automatica...

Ma chiedo...devo farlo con il cancello chiuso o con il cancello aperto come posizione di partenza?

Certo, se non ci sono casi particolari, il modo automatico è quello più semplice e veloce.

Comunque se leggi bene il manuale (tutta la procedura, NON solo la parte che ti incollo sotto), vedrai che devi partire con le ante aperte

 

07. Verificare che l’automatismo esegua le seguenti sequenze di manovre:

a - Chiusura lenta del motoriduttore M1 fino all’arresto meccanico

b - Chiusura lenta del motoriduttore M2 fino all’arresto meccanico

c - apertura lenta del motoriduttore M2 e del motoriduttore M1 fino all’arresto meccanico

d - Chiusura veloce dei motoriduttori M1 e M2 Avvertenze

– Se la prima manovra (a) non chiude l’anta comandata dal motore M1 ma quella comandata da M2, premere il tasto................

 

2 ore fa, stefano pasca ha scritto:

Leggevo dei fine corsa meccanici, ma io non ho nulla che ferma le ante quando sono aperte, è per quello forse che ogni tanto mi va oltre ai 90 gradi?

Quasi sicuramente sì.

Eventualmente sull'anta di destra (vista interna), potresti mettere un fermo meccanico / staffa in acciaio con il finale in gomma / plastica fissato a livello terra sulla parete di lunghezza apposita perché l'anta si fermi in posizione corretta, mentre in quella sinistra se non puoi fissarla a pavimento o non hai nulla per l'appoggio, anche se non è la stessa cosa da un punto di vista di "forze in gioco", puoi fissarla sulla colonna del cancello stesso, intendo così:

829382637_StaffadibattutasuantaDestracancello.jpg.bd82ad202db4f3d58437d68092f50eec.jpg          2010354140_StaffadibattutasuantaSinistracancello.thumb.jpg.0338103deb1a6ac2a91ea24759b26828.jpg

(Clicca sopra le immagini per ingrandirle, oppure aprile in un'altra finestra del monitor)

 

Potresti usare staffe ad esempio come queste o simili (ne esistono di vari tipi), che trovi anche in ferramenta: 

image.jpeg.b9c302793d2e49ed5612c0722fa61efe.jpeg     Arresto fine-corsa per cancello con piastra copribinario a fissare :  Amazon.it: Fai da teArresto fine-corsa per cancello con piastra copribinario a fissare :  Amazon.it: Fai da te     ARRESTO FINECORSA 120 MM TAMPONE CON PIASTRA CANCELLO SCORREVOLE 35415

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share


×
×
  • Create New...