Jump to content
PLC Forum


Scaldabagno elettrico Simat 80l


mariapignatari
 Share

Recommended Posts

mariapignatari

Ciao a tutti e grazie di esistere. Come da titolo ho un problema con lo scaldabagno. Praticamente ho smontato il coperchio di plastica e ho individuato la perdita a goccia in corrispondenza del tubo dell'acqua fredda. Cosa può essere? La valvola di ritegno funziona e non perde. Metto una foto per farvi capire meglio. 

20220814_172621.jpg

Link to comment
Share on other sites


Stefano Dalmo

Guarda nella parte centrale dov'è la resistenza , se non perde da li e cola di fianco  fino a scendere dove gocciola , si è bucato da qualche parte .

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari

Ciao grazie per la risposta. Ho controllato ed è tutto apposto, perde solo dal tubo blu! Questo è successo dopo averlo svuotato in quanto perdeva dalla vecchia valvola che ho sostituito con la nuova che adesso non perde più. Solo che ho risolto un problema e ne è apparso un altro! Ho paura ad attaccarlo e attualmente lo scaldabagno contiene solo acqua fredda. 

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari

Si può riparare col fai da te? O devo chiamare un idraulico che mi sostituisce qualche pezzo all'interno del serbatoio? Ho messo del teflon da dove perde...

In questo momento, mariapignatari ha scritto:

Si può riparare col fai da te? O devo chiamare un idraulico che mi sostituisce qualche pezzo all'interno del serbatoio? Ho messo del teflon da dove perde...

 

20220814_201601.jpg

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Non ci sono pezzi da cambiare  . Se si è bucato va sostituito lo scaldabagno.

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
8 minuti fa, click0 ha scritto:

o se montando la nuova valvola hai rovinato la saldatura del serbatoio

Probabile perchè ho stretto troppo!. Ma non c'è un modo per tamponare senza che chiami idraulico e scaldabagno nuovo? In quanto è già nuovo!

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Quel tubo è saldato al boiler   , quel teflon regge finché l'acqua non sale di livello e inizia a gocciolare da altri punti.

  Tu non puoi fare assolutamente niente . 

 Anche se riuscissi a vedere da dove perde   attraverso  il vuoto centrale , devi smontare lo scaldabagno dal muro .  Sventrarlo , magari saldarlo e rimontarlo .   

Credo costi meno e più sicuro sostituirlo

Edited by Stefano Dalmo
Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
3 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

 inizia a gocciolare da altri punti.

Il teflon che ho messo lo sta facendo perdere dalla valvola! pazzesco zio porco sto impazzendo

Link to comment
Share on other sites

Stefano Dalmo

Ma nooo !!! Ma quale teflon !

Quello non serve a niente  ! Dove lo hai messo  evita solo che goggioli da sotto la ghiera , ma la stessa acqua si sta accumulando nel sottofondo \mantello esterno del boiler  .

Ma non lo leggi quello che scrivo ?

13 ore fa, Stefano Dalmo ha scritto:

Quel tubo è saldato al boiler   , quel teflon regge finché l'acqua non sale di livello e inizia a gocciolare da altri punti.

 

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari

Ciao Stefano. Ma infatti ti ho dato ragione rileggi bene, se prima perdeva dalla saldatura e dopo averla tappata col teflon ha smesso di gocciolare ed ha iniziato a farlo dalla valvola!La cosa strana è che oggi dopo aver caricato il boiler ,forse per l'acqua estremamente dura, con lo stesso calore sviluppato dal boiler, ha smesso di gocciolare in quanto già calcare se formato nelle filettature dove sbattono le gocce miracolose. 

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari

Tuttavia non esce acqua calda da nessun rubinetto.! Inoltre fino a 2 giorni fa era sempre il flessibile di colore blu a riscaldarsi durante il lavoro, mentre oggi ho toccato entrambi i flessibili e quello caldo era quello di colore rosso! Cioè invertiti i flussi!Come detto ieri risolvi un problema è ne viene fuori un altro, è ancora per un semplice scaldabagno non trovo un riscontro 

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
2 ore fa, robertice ha scritto:

Buongiorno, cambia lo scaldabagno 

Non puoi fare altro

Ciao  non mi pare ne la diagnosi né soluzione migliore anche perché risvuotando e rimesso la valvola vecchia non perde più ne lei ne la saldatura. Quindi ho provato ad aprire i rubinetti di acqua calda e funziona . L'unico problema che riscontro è quando apro il rubinetto di acqua calda sento uno strano rumore che scorre nei tubi fino ad arrivare allo scaldabagno...il rumore lo fa anche da spento. Sembra una bolla d'aria che non so come rimuovere

Link to comment
Share on other sites

L'unico modo per perdere dal punto che hai indicato con il dito nella prima foto è che sia bucato da qualche parte 

Per bucato intendo una piccola crepa che con il dilatarsi del serbatoio quando si riscalda può accentuare o diminuire 

Dagli tempo e vedrai che ricomincia a perdere, poi vediamo se la diagnosi è giusta

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari

Salve, come da titolo ho il seguente problema. Come fonte di riscaldamento acqua ho uno scaldabagno elettrico da 80l posto nel bagno al primo piano di casa mia proprietà. Mentre al secondo piano non ci sono problemi. Qualcuno mi può aiutare o devo liquidare la mia mensilità di pensione per niente ? 

Link to comment
Share on other sites

 

5 ore fa, mariapignatari ha scritto:

Inoltre fino a 2 giorni fa era sempre il flessibile di colore blu a riscaldarsi durante il lavoro

Non e' che hai invertito gli attacchi?

la mandata e' quella con il collare blu, da li entra l'acqua fredda e sul flessibile

deve esserci montata la valvola e la saracinesca di intercettazione.

Sull'uscita dell'acqua calda c'e' un collare di colore rosso e quando apri un rubinetto deve riscaldare.

Edited by Peper
Link to comment
Share on other sites

Fulvio Persano

Ciao mariapignatari e benvenuta.

 

Come vedi ho unito a questa l'altra discussione che avevi aperto, trattandosi del medesimo oggetto della discussione. Oltretutto avevi già segnaato qui il problema.
Ti invito a proseguire su questa senza aprirne ulteriori.

Edited by Fulvio Persano
Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
2 ore fa, Fulvio Persano ha scritto:

Ciao mariapignatari e benvenuta.

 

Come vedi ho unito a questa l'altra discussione che avevi aperto, trattandosi del medesimo oggetto della discussione. Oltretutto avevi già segnaato qui il problema.
Ti invito a proseguire su questa senza aprirne ulteriori.

Ok pensavo di fare confusione.

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
3 ore fa, Peper ha scritto:

 

Non e' che hai invertito gli attacchi?

la mandata e' quella con il collare blu, da li entra l'acqua fredda e sul flessibile

deve esserci montata la valvola e la saracinesca di intercettazione.

Sull'uscita dell'acqua calda c'e' un collare di colore rosso e quando apri un rubinetto deve riscaldare.

Ciao, no assolutamente, ho soltanto svitato la valvola e il flessibile ad essa collegato. Quindi ho lasciato che si svuotasse, appena ha finito ho rimesso la valvola e il flessibile. Forse perchè ho usato i rubinetti nel mentre caricava? Ma perchè anche da spento si sente l'acqua fredda scorrere dentro il flessibile della valvola ? mentre quello di colore rosso non si sente nulla ma riscalda?

Link to comment
Share on other sites

dico la mia, rifai la guarnizione della valvola di sicurezza mettendo una trentina di giri di teflon ben stretto, non vorrei che poco teflon ti filtri l'acqua dalla vernice bianca 

hai anche detto che ti scorre l'acqua dal flessibile sotto la valvola di sicurezza, questo succede quanto stringi fino in fondo e sfondi il supporto di questa valvola

perdendo sempre dalla valvola di sicurezza è sintomo di troppa pressione in ingresso o di poca espansione in fase di riscaldamento dello scaldabagno, in questi casi tra valvola di sicurezza e scaldabagno andrebbe istallato un vaso di espansione sanitari di un 5 litri circa 

Link to comment
Share on other sites

mariapignatari
1 ora fa, BADPI59 ha scritto:

dico la mia, rifai la guarnizione della valvola di sicurezza mettendo una trentina di giri di teflon ben stretto, non vorrei che poco teflon ti filtri l'acqua dalla vernice bianca 

hai anche detto che ti scorre l'acqua dal flessibile sotto la valvola di sicurezza, questo succede quanto stringi fino in fondo e sfondi il supporto di questa valvola

perdendo sempre dalla valvola di sicurezza è sintomo di troppa pressione in ingresso o di poca espansione in fase di riscaldamento dello scaldabagno, in questi casi tra valvola di sicurezza e scaldabagno andrebbe istallato un vaso di espansione sanitari di un 5 litri circa 

Ciao grazie per la risposta. Forse avrò messo poco teflon e stretto troppo la valvola, proverò ha mettere più teflon e stringere leggermente meno...

Si in effetti è cambiata la pressione quando l'anno scorso il comune ha cambiato acquedotto...avevo messo un riduttore di pressione all'esterno ma non serve in questo caso. Farò come dici mettendo un vaso di espansione! Posto una foto così mi insegni dove posizionarlo?! Grazie ancora! 

20220816_125548.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...