Jump to content
PLC Forum


Domande sulla tecnologia inverter nei forni a microonde


Toby93
 Share

Recommended Posts

Io son senpre del parere che tutto quello che non c'è non si guasta.

Non vedo benefici significativi nell'uso di un inverter, mentre vedo un notevole incremento di costi ed un grande peggioramento dell'affidabilità.

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Io non capisco dove si sta andando a parare (non qui, in generale) cioè io compro un forno a microonde inverter per risparmiare un po’ (non so quanto ma penso non tantissimo, ma non importa), che però al suo interno ha una quantità di pezzi come dice Livio che giustamente possono statisticamente rompersi (questo vale pure per i frigoriferi inverter, no frost ad esempio) e che se si rompono fuori garanzia si rimangiano in un boccone tutto il risparmio ottenuto e serve un capitale per metterli a posto.

Secondo me stiamo impazzendo tutti.

Link to comment
Share on other sites

3 ore fa, Alessio Menditto ha scritto:

e che se si rompono fuori garanzia si rimangiano in un boccone tutto il risparmio ottenuto e serve un capitale per metterli a posto.

 

Già il maggior costo di acquisto non te lo ripaghi anche se non si guastasse mai.

Anche il ragionamento sul risparmio energetico non ha molto senso, perchè si deve spendere molta più energia per fabbricare questi apparecchi che, alla fini fine, risparmiano ben poco rispetto ad un apparecchio tradizionale.

 

Forse può avere un senso per un uso commerciale - industriale, ma non per un uso casalingo dove, mediamente, il forno a micro onde è in fuzione per mneno di 30' al giorno.

Link to comment
Share on other sites

Il 5/10/2023 alle 17:16 , fisica ha scritto:

Concordo Livio, un trasformatore da 1kW, forse autotrasformatore, ha la sua bella efficienza. Di contro, costa un sacco e pesa un sacco.

 

Come accennavo prima, per me il vero risparmio lo ha il costruttore

Livio, permango della mia idea. Se si guasta, sono cavoli del cliente, dimmi un po' che progetto al limite è quello che richiede una ventilazione, è sempre una questione di risparmio, costa meno lo stampo della ventola che una ferrite e rame più abbondanti...

Il trasformatore pesa, quindi costa, e non si guasta

Link to comment
Share on other sites

  • 3 weeks later...

Però non vi nascondo che la "qualità" di cottura e scongelamento sul cibo che ottenevo col Panasonic inverter era diversa (migliore) da quella del Samsung, per quanto "smart" abbia scritto sullo sportello.

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ah Ciccio ma ci credo, ma anche i frigo inverter funzionano meglio, non penso sia questa la discriminante tra scegliere il basic o l’evoluto, era una considerazione a voce alta, poi figurati fare shopping e comprare le cose tecnologicamente più avanzate è sempre una soddisfazione, finché vanno però….

Link to comment
Share on other sites

Onestamente, mi sorprende come il Panasonic ora è fermo dopo 18 anni solo per la serratura guasta, mentre il frigo Samsung inverter che mi hanno regalato ha sicuramente più di 10 anni e ancora marcia senza fiatare. 🤷🏽

Link to comment
Share on other sites

Regalo anche quello di amici. Mi dovrò ingegnare per ripararlo. Ma mi fermo, non voglio andare OT, resta il fatto che Panasonic mi sembra esperta nel campo, vista anche la durevolezza.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...