Jump to content
PLC Forum


Spostamento contatore elettrico - predisposizione per fotovoltaico


flat_eric
 Share

Recommended Posts

flat_eric

Buongiorno a tutti,

in una villa unifamiliare ho richiesto al fornitore del servizio elettrico (che a sua volta ha inoltrato la richiesta ad eDistribuzione, che effettuerà l'attività) lo spostamento del contatore da dove si trova attualmente (dentro casa) ad un punto sul muretto di recizione su strada pubblica, adiacente ad un armadio eDistribuzione.

 

Sono venuti, hanno fatto il sopralluogo e mi hanno indicato le opere da fare. Adesso mi sorge un dubbio: se un giorno volessi installare un impianto fotovoltaico con immissione in rete, sarà necessario installare un secondo contatore? Suppongo di no perché ho capito che i nuovi contatori dovrebbero già essere bidirezionali. 

 

Il motivo della mia richiesta è che devo installare la cassetta per il nuovo contatore (che prenderei comunque per contatore trifase pur essendo l'impianto monofase) e vorrei valutare se installare da subito anche una seconda cassetta, in modo da fare le opere murarie una sola volta.

 

Saluti
Roberto

Link to comment
Share on other sites


rob_nosfe

Allo stato attuale non si installa più il contatore di produzione (che comunque sarebbe andato di fianco all'inverter, non nella nicchia esterna).

Dubito che in futuro cambieranno idea nuovamente, perché dovrebbero riprendere in mano anche il pregresso, su cui hanno già ponderato la scelta di rimuoverlo.

 

Per la cronaca: l'eliminazione del contatore di produzione non dipende dalla bidirezionalità di quello di scambio.
Quello è sempre stato necessariamente bidirezionale altrimenti non c'è possibilità tecnica di misurare le immissioni in rete e quindi pagare correttamente lo Scambio sul Posto / Ritiro Dedicato.

Infatti quando si installava su contatori monodirezionali venivano fisicamente sostituiti con bidirezionali, con o senza contatore di produzione.

Link to comment
Share on other sites

  • 4 weeks later...
mgaproduction

Purtroppo però, ancora solo 3 anni fa a me ed al mio vicino di casa (Piemonte) hanno montato il secondo contatore, quello di "produzione" per intenderci.

E tocca pure pagare una bolletta per questo (che io onestamente non pago mai nonostante i solleciti, visto che non serve a un caszo).

Onestamente non so dove andare a vedere se c'è un qualche regolamento di enel/edistribuzione/altri che lo impone, ma di sicuro la sua utilità è praticamente nulla. O, almeno, credo...

Io me ne sono fatto una ragione della sua esistenza per i rimborsi che arrivano dal GSE. Infatti i calcoli si basano anche su quanto l'impianto ha prodotto. E questo ultimo dato non è possibile saperlo dal solo contatore bidirezionale, perchè questo vede solo la corrente immessa ma non quella creata dall'impianto FV.

 

 

In ogni caso, di già che uno c'è, opere murarie per opere murarie, tanto vale farle per 2 contatori e uno non ci pensa più

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...