Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
fa87

Acquisto Mtd

Recommended Posts

fa87

Salve ragazzi come molto spesso ho ripetuto purtroppo la vecchia padrona di casa fece fare i lavori a risparmio e quindi unica protezione elettrica è un differenziale puro Bticino G723/25AC, che occupa 2 moduli din...non avendo quindi un magnetotermico (se non quello incorporato nel contatore enel che però è un D63) e considerando che sono stati utilizzati cavi da 1.5mm^2 per tutto l'impianto (a parte 3 eccezioni che sono i fili che vanno dal contatore al differenziale e quelli che scendono subito dal differenziale e poi un pezzo che va alla presa dello scaldabagno, ma che comunque prima di questi fili ci sono fili da 1.5mm^2 quindi mi sembra abbastanza inutile ....) purtroppo i tubi sono molto piccoli e quindi non riesco a sostituire tutti i cavi con cavi di maggiore sezione quindi...devo tenermi tutto come sta, che tra l'altro ho già trovato dei fili bruciati, una scatola di derivazione quasi completamente sciolta e un relè incollato sull'aggroviglio di fili "serrati" con nastro isolante e quindi ho dovuto cercare di sistemare la cosa ...insomma venendo alla mia domanda...avevo pensato eventualmente di sostituire il differenziale puro con un MTD , però mi servirebbe un MTD che abbia le stesse dimensioni del differenziale attualmente presente in modo che riesco a metterlo nel centralino attualmente presente....unico problema è che mettere un MTD da In=10A per tutta casa (considerate la presenza di boiler, frigo con congelatore integrato, congelatore "pozzetto", termoconvettori, forno elettrico, e poi va beh 4 tv, 2 computer, fono ecc ecc , anche se ovviamente non ho sempre tutto attivo) mi sembra un po' poco...mi scatterebbe sempre...e forse anche In=16A ...per non farlo scattare ogni secondo credo ci vorrebbe un In=25A...ma...In=25A è troppo alto per i poveri cavi da 1.5mm^2 (e tra l'altro dovrebbe essere troppo alto anche per il contratto, che è il classico da 3.3kW)...quindi non so come fare...voi che fareste (ripeto...non ho spazio neanche per fare la suddivisione luci/prese)? A parte questo...sapete qualche MTD con le dimensioni del G723/25AC e che il differenziale sia di tipo A(vista la presenza di computer, lampadine a risparmio energetico, ecc) I_DELTAn=30mA economico?

PS. io penso che una via di mezzo sarebbe prenderlo a In=16A (in quanto un In=10A è troppo poco, mentre un In=25A credo sia troppo alto)...però...aspetto vostri consigli

Edited by fa87

Share this post


Link to post
Share on other sites

Marco Pida

Lo scopo del magnetotermico è quello di proteggere la linea da surriscaldamenti e corto circuiti, io fossi in te prima di pensare a quale magnetotermico scegliere , rifarei completamente l'impianto elettrico di tutta la casa !! Ti capisco so che è un lavoro costoso,lungo e fastidioso ma è necessario. Da quello che ho letto avendo tu passati solo cavi da 1.5 pure per le prese non so quanto potrebbe resistere un magnetotermico senza scattare , supponendo tra l'altro che avrai pure la dorsale fatta da cavi da 1.5 ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marco Pida

Lo scopo del magnetotermico è quello di proteggere la linea da surriscaldamenti e corto circuiti, io fossi in te prima di pensare a quale magnetotermico scegliere , rifarei completamente l'impianto elettrico di tutta la casa !! Ti capisco so che è un lavoro costoso,lungo e fastidioso ma è necessario. Da quello che ho letto avendo tu passati solo cavi da 1.5 pure per le prese non so quanto potrebbe resistere un magnetotermico senza scattare , supponendo tra l'altro che avrai pure la dorsale fatta da cavi da 1.5 ..

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87

Marco tu hai perfettamente ragione...ma..io in questa casa ci vivo...non è una casa che mi sto aggiustando...e quindi...sostituire i cavi da 1.5mm^2 con cavi da almeno 2.5mm^2 significherebbe rompere i muri e togliere il pavimento per cambiare i tubi visto che con quelli che ci sono ora è impossibile farci passare cavi di sezioni più grandi...anche per cassette di derivazione, hanno usato esclusivamente le classiche 92mm*92mm*45mm risultato? ci sono delle cassette in cui a mal'appena si riescono a chiudere perchè sono troppo piccole per il numero di cavi presenti (una come ho detto l'ho trovata quasi completamente sciolta...) il lavoro che suggerisci tu (che tra l'altro mi piacerebbe tanto fare) si potrebbe fare se avessi un'altra casa dove potermi trasferire temporaneamente, e quindi si potrebbero rifare tutte le tracce, rifare il centralino più grande, scatole di derivazione più grande ecc...tra l'altro anche le scatole portafrutto allo stato attuale sono molto "piene" in quanto spesso sono state utilizzate come scatole di derivazione nel senso che i fili vanno da una scatola portafrutto all'altra...ecco perchè avevo pensato almeno ad aggiungere una protezione magnetotermica in modo da non far circolare troppa corrente onde evitare cavi bruciati (come già mi è successo)...

ps. nel messaggio precedente ho dimenticato la presenza anche di lavastoviglie e lavatrice, oltre che va beh all'utilizzo di altri elettrodomestici, oppure utensili tipo trapano, mouse, seghetto elettrico, a volte anche una saldatrice (anche se piccola, però ora non ricordo la potenza) ecc.

Edited by fa87

Share this post


Link to post
Share on other sites
Marco Pida

Da quello che ho capito la situazione in cui è il tuo impianto elettrico è causa di notevole pericolo per te e chiunque altro ne usufruisca. Per quello che posso dirti se i tubi dell'impianto sono tutti passati nel massetto e portano alle cassettine di derivazione messe nella parte bassa del muro , tu puoi realizzare le tracce dell'impianto nuovo nella parte alta del muro. Questo non comporterebbe l'impossibilità ad utilizzare il vecchio impianto elettrico, tu ti realizzeresti le tracce nuove mentre il vecchio funziona normalmente, certo dovresti convivere con il cantiere in casa , ma se ti organizzi il lavoro bene riusciresti a limitare il disagio, ho personalmente rifatto un lavoro simile al tuo in casa mia e in casa di altri nonostante ci si abitasse dentro durante i lavori .

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Una sezione da 1.5mm2 in montaggio B1 (cavi unipolari inseriti in tubi o canali) sopportano una corrente massima di 13.5 A, ammettendo una temperatura ambiente <=40oC.

Di conseguenza l'interruttore automatico dovarà avere lo sganciatore termico tarato per questa corrente.

Se usi un MGT con termica da 12 A ad ogni partenza di linea sei al sicuro da eccessivi surriscaldamenti per sovraccarico.

Non c'è bisogno di emigrare temporaneamente per sostituire i fili e rifare l'impianto elettrico, basta mettere le protezioni adeguate.

Montare MGT da 16 A o, peggio, da 25 A è inutile, anzi dannoso.

La soluzione più semplice e veloce per aumentare la portata senza dover emigrare :) , è raddoppiare il montante e suddividere le utenze tra i due montanti. Credo che nel tubo dove passa una coppia da 1.5mm2 se ne possa infilare uan seconda. alla partenza ogni coppia la proteggi con un MGTD da 10 A; poi allacci i carichi ai 2 montanti cercando di suddividerli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
Marco Pida+-->
CITAZIONE(Marco Pida)

E la cosa non è molto bella : ) tra l'altro essendo una casa completamente costruita in pietra con muri che arrivano anche a 60 cm fare tutte le tracce richiede molto tempo in quanto la pietra è molto dura da rompere anche con un trapano demolitore (che tra l'altro non ho...dovrei comprare), tra l'altro considera che la casa è abbastanza grande e si sviluppa su due piani...

Edited by fa87

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
Esistono da 12A? non li avevo mai visti...

Nelle serie civili non credo ne esistano, nelle serie industriali (è il mio settore di provenienza) ci sono le termiche tarabili per i motori. :)

..però la "mascherina" davanti ha il "buco" per 2 din...e sinceramente non so se si trovano ancora maschere a 4 din ...

Non conoscendo il tuo centralino non posso darti una rispsota sicura. Però per i centralini che ho usato in casa mia c'è la possiiblità di rimuovere le placchette, ogni placchetta è un'unità DIN. Dovresti notare una specie di linea di riquadro che delimita l'unità. Quella linea corrisponde ad un minor spessore di materiale ed è stata studiata per essere rapidamente rimossa.

Nel caso pessimo potresti mettere una seconda scatola immediatamente sopra o sotto la prima. usi una scatola esterna, non incassata nel muro, e te la cavi con poco disturbo. Se la scegli bene ela monti altrettanto bene, non è poi nemmeno esteticamente orrenda. :)

Con i 2 montanti ti suddividi la casa in due zone. Superi il problema della corrente totale e, vantaggio non indifferente, in caso di guasto puoi sezionare più facilmente la zona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Carlo Albinoni
significherebbe rompere i muri e togliere il pavimento per cambiare i tubi visto che con quelli che ci sono ora è impossibile farci passare cavi di sezioni più grandi.

Non riesco mai a capire perchè in Italia sia un tabù fare impianti a posta esterna.

Esistono ottimi prodotti di varie forme, colori e dimensioni con cui si possono ottenere buoni risultati estetici.

Se usi un MGT con termica da 12 A ad ogni partenza di linea sei al sicuro da eccessivi surriscaldamenti per sovraccarico.

Esistono da 12A? non li avevo mai visti...

Da 12 A penso sia necessario farli apposta. Da 13 A si trovano sui principali cataloghi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
Non riesco mai a capire perchè in Italia sia un tabù fare impianti a posta esterna.

Perchè devi mettere le canalette e le canalette si vedono. Poi devi girare attorno a certi mobili fissati con tasselli alle pareti.

Poi ci sono...le padrone di casa che non gradiscono, e se la padrona di casa è la consorte/compagna o l'accontenti o ritorni (felicemente ?) scapolo. :)

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
Livio Orsini+-->
CITAZIONE(Livio Orsini)

Conosco i centralini a cui ti riferisci (o almeno penso di aver capito...cioè una cosa tipo questa http://www.bellemogroup-shop.com/public/sh...es/A1009647.jpg, quei rettangolini si tolgono e appunto corrispondo a un din)...ma nel mio caso è diverso...cioè la mascherina davanti ha solo i due buchi e basta, non ha quei rettangolini che si tolgono per aggiungere altre cose...ora non so se la scelta è stata obbligata (ripeto l'impianto risale a fine anni 80) oppure semplicemente questi centalini non estendibili costavano di meno...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Carlo Albinoni
Anche economici?

Non esistono motivi per cui debbano costare diversamente da un 10 A o un 16 A di pari caratteristiche.

L'unico problema è che forse il venditore non lo ha in casa e deve ordinarlo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
Carlo Albinoni+-->
CITAZIONE(Carlo Albinoni)

No...mi sono spiegato male...non intendevo che un 13A costi più di un 10A, o un 16A...ma se marche più economiche li costruiscano...per es. l'abb mi sembra più economica della bticino (poi magari mi sbaglio)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
l'abb mi sembra più economica della bticino
Strano, in genere ABB non è "risparmiosa", anche si di qualità molto buona.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
Livio Orsini+-->
CITAZIONE(Livio Orsini)

Non essendo un professionista e quindi non acquistando molti pezzi al giorno, come avevo già premesso posso sbagliarmi...magari ho visto qualche prezzo (o magari mi ricordo male) che mi sembrava un po' più basso rispetto alla bticino...però ripeto non è che abbia mai consultato i cataloghi delle varie marche...ma giusto visto qualche prezzo vicino ai prodotti esposti...

Share this post


Link to post
Share on other sites
enx3
Carlo Albinoni+-->
CITAZIONE(Carlo Albinoni)

Io ho smesso di proporre soluzioni con canaline esterne in ambito civile residenziale.

Anche se si trattava di brevi tratti e/o canaline molto piccole.

Quando ci ho provato ho ottenuto sempre risposte negative, con espressioni facciali del cliente tendenti tra il ribrezzo e l'orrore.

Si offendono quasi... come a dire: ma per chi mi hai preso?!

mah! :rolleyes:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cipone

ciao Fa87, non riusciresti invece ad utilizzare magnetotermici compatti o fusibili per serie civile? Basterebbe montarli nelle scatole portafrutto principali di ogni locale, ed installare un mtd da 16A 30mA nel centralino

Share this post


Link to post
Share on other sites
DJ_Gabriele
Si offendono quasi... come a dire: ma per chi mi hai preso?!

Hahaha, da cliente medio quale sono non posso che concordare ;) niente canaline neppure per il locale caldaia o il garage! Tutto nel muro :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Mirko Ceronti
Quando ci ho provato ho ottenuto sempre risposte negative, con espressioni facciali del cliente tendenti tra il ribrezzo e l'orrore.

Si offendono quasi... come a dire: ma per chi mi hai preso?!

!!! Degustibus non disputandum est !!! :D

Saluti

Mirko

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
enx3+-->
CITAZIONE(enx3)

Se devo dire la verità 3-4 scatole portafrutti me le sono montate esterne ma le ho messe innanzitutto in zone abbastanza coperte dove quindi non si vedevano molto (dietro a computer, dietro una lampada, vicino un comodino, dietro un unomo morto) e poi le ho messe praticamente "attaccate" alla scatola di derivazione in modo da non dover utilizzare canaline...ma già così non è che siano proprio bellissime da vedere :(

Share this post


Link to post
Share on other sites
MeM-93
...dietro un u[n]omo morto...
cosa c'è di meglio di un cadavere per coprire una scatola a rilievo; ottima scelta! anche l'occhio vuole la sua parte... :superlol:

Share this post


Link to post
Share on other sites
Cipone
Per MT compatti intendi quelli che hanno la dimensione di un frutto e vanno appunto inseriti come normali prese, interruttori ecc?

Esatto, che serie civile monti? Come già hai sostenuto, i fusibili avrebbero un ottimo rapporto qualità prezzo. Li dovresti mettere da 10A a monte di ogni zona-camera, poi a monte di questi un bel mtd da 16A 30mA. Non è il massimo come soluzione ma si cerca di tamponare come si può. Se mi indichi la serie civile che hai, posso essere più preciso sull'articolo che ti serve.

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
Cipone+-->
CITAZIONE(Cipone)

Eh anche qui la vecchia padrona fece fare al risparmio...la serie usata quando hanno fatto i lavori è la molveno gl2000 ma siccome per alcuni lavori che ho fatto dovevo cambiare le portafrutti non avendo trovato quella serie ho messo o la feb laser o la master 3000 (entrambi cloni bticino magic) che diciamo sono abbastanza simili alla molveno gl2000...

PS. ma i portafusibili li fanno solo che si "incastrano" come i frutti normali, o esistono anche che possono essere inserite nelle scatole portafrutti (tipo come si fa per i rele nelle scatole di derivazione)? perchè se esistessero anche che si inseriscono nelle scatole porta frutti, mi eviterei di comprare le portafrutti nuove (con i vari frutti) e poi ho anche il problema che alcune portafrutti ce le ho piene, nel senso ho già 3 frutti messi...

Share this post


Link to post
Share on other sites
MeM-93

fa87, se vuoi io ho 3 portafusibili della Molveno GL2000; ne ho solo 3 perchè li ho recuperati in stock insieme a prese e interruttori. Per quello che ne so non ne esitono da scatola di derivazione, ma aspetta pareri più autorevoli..

Share this post


Link to post
Share on other sites
fa87
MeM-93+-->
CITAZIONE(MeM-93)

Mem sei gentilissimo come sempre, l'unico problema se ben ricordo (perchè già una volta mi avevi detto che avevi dei frutti di quella serie) io ti avevo chiesto se avevi anche le portafrutto e non ce l'avevi (e purtroppo non ce l'ho neanche io ... o meglio ho qualcuna a un posto che ho tolto e sostituito con le feb e master...ma a un posto non è sufficiente...mi servirebbero a 2 o anche a 3 posti...)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...