Jump to content
PLC Forum

geppetto78

Consumo Energia Elettrica Esagerato

Recommended Posts

Del_user_127832

Azz ! 101... sono arrivato tardi !

geppetto78, ma di cosa ti lamenti? La discussione è già da tempo diventata illegibile, ti é stato spiegato come valutare il consumo di tutte le altre apparecchiature per le quali non hai fatto un conteggio energetico accurato.

Certo che trovo assurdo "lamentare" (ipotizzare) consumi oscuri quando si hanno tre frigocongelatori 24h/24h, una lavatrice attiva 30 gg al mese (è anche asciugatrice?) una lavastoviglie mediamente attiva per 45/50 gg al mese, macchina caffè, ecc..

Ho perso molti interventi, hai poi risposto alla domanda circa il forno elettrico? Vista la mole di lavaggi poi, userete il ferro da stiro (2 kW), siete in quattro mi pare, una doccia al giorno con shampo, userete anche il phon (1,6 kW) o siete tutti calvi? :P In bagno avete lo scaldasalviette o usate un termoventilatore (2 kW)? La cappa (0,3 kW) in cucina, non l'accendete mai? Condizionatori? Aspirapolvere? PS: anche il circolatore dell' eventuale caldaia ha il suo consumo.

Io direi che non c'è molto altro da dire, siete la famiglia perfetta...

...almeno per il vostro fornitore di energia :whistling:

Link to post
Share on other sites

geppetto78

ok Grazie a Tutti..... ma non vi libererete facilmente di me.....

:-)))))))))))))))))))))))

Link to post
Share on other sites
cicocri

Complimenti, bel post interessantissimo, avrei da porvi un mio pensiero che tramuto in quesito...

Considerata l'utima trimestrale bolletta da 440 € ho misurato un po i consumi con un velleman netbsem2 ed ho osservato alcune cose che vi riporto:

Consumi:

TV 32" si assesta sui 70 W (2 in casa)

TV 24" si assesta sui 40 W (1 in casa)

Condizionatore recente in A++ 60 W

Pc 1 160 W

Pc 2 150 W

Pc 3 (portatile) 70 W

Congelatore 120 W funzionante, 0 a riposo con spunto a 320 circa

Freezer e Congelatore a motori separati, 0 a riposo 16w la lampadina, il congelatore assorbe 110W mentre il freezer quando parte spunta a quasi 800 e si mantiene costante a 730W :o :o :o :o :o

Considerato che in media una tv va per un giorno sono circa 1,7 Kw

Considerato che in media un pc va per un giorno sono 3,8 Kw (verrà presto sostituito da un smartphone)

Il condizionatore 1,5 circa

Il solo freezer se rimane attaccato 2 ore al giorno consuma 1,5Kw... e se va 5 ore 3,6....

Il pensiero mi port nel concludere che il motere del freezer sia mezzo andato e che consumi come un pazzo?

Chimo l'assistenza smeg?

Grazie dell'attenzione.....

Edited by cicocri
Link to post
Share on other sites
reka

sembra un po' eragerato un compressore da 700w , scopri cosa monta.

Link to post
Share on other sites
Alessandroni Matteo

Dai dati di targa/fabbrica e/o manuale quanto dovrebbe consumare?

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

>>>

velleman netbsem2

Rispono un po in fretta, vado di Frr....a!! gioco di parole.....il signor Welleman ...lo puoi mettere da parte...posoto due soluzioni pratiche:---

1- Tecnico con analizzatore di rete, collega lo strumento sui cavi del Gem del distribuotre, segna in un foglio il parziale del misuratore nelle tre fasce F1/F2/F3 e totalizzatore generale, lascia lo strumento insertio in analisi x almeno 2 giorni, anche 3, se il resoconto finale, promuove uno scarto in kWh misurati dai rispettivi strumenti, Gem e Analizzatore di Rete nell'orine dell'1% , il Gem è in ordine,la tolleranza di norma è questa : 1%.

2- Amico o installatore con pinza amperometrica a vero TRMS, misuri la corrente istantane assorbita sulla fase del Gem, con utilizzatori prettamente resistivi, forno elettrico, scaldabagno, resistenze in genere, con un carico di almeno 2 kW, il Gem, promuove una lettura della potenza istantanea aggiornata ogni 2 minuti, se la pinz arileva valori corrente - dopo almento 2 minuti - che non sono razionali con la potenza istantanea del Gem, allora rientriamo nel caso del difetto congenito; questo è il metodo più grossonalo, ma se l'errore è palese, si rileva subito.

PS: Un tecnico mi diceva che 9 volte su 10 il Gem è in ordine, e la rperizia ad opera dell'ente distributore consta ..mi pare 75 + iva se il cliente non ha ragione.

Oppure, il tecnico adotta l'analizzaotre di rete per un ora con 2kW inseriti di tipo resistivo, e pori paragona i dati di potenza istantanea a display con quelli dello strumento.

Edited by Elettroplc
Link to post
Share on other sites
Elettroplc

>< Un attimo, faccimo una premessa: le etichette o le serigrafie delle potenza degli elettrodomestici, sono di fatto i dati irferiti alla potenza espressa - in questo caso potenza elettrica refrigerantre - che non è quella assorbita dalla rete. da qualche parte,dovrebbe essere riportata, spesso sul gruppo motore-pompa, la corrente assorbita dalla rete.

Se hai un amico elettricista con due strumenti validi puoi eseguire due misure per capire se c'e' qualcosa che non và...


Il firgorifero è in classe C, il consumo riportato è una stima annua pari a 529kWh/anno...

Link to post
Share on other sites
cicocri

Bhè per strumenti avrei pinza amperometrica e tester.... ma spostare il Frigorifero è una impresa... da pericolo elettronico paciugo solo con pic e digitale... l'alternata non mi ha mai preso... ed ora me la fa pagare :worthy:

Comunque sono passato da 519 kw del 2012 a 639 del 2013 nel solo mese di Luglio un condizionatore da 22000 bpu può innalzare così il consumo considerando che non vanno più 3 ventilatori...

Il frigorifero, secondo me, consuma così da tanto tempo, visto che fu modificato nella serpentina interna che dopo una riparazione fu inserita esterna.... non è che possa esserci una connessione... pensare che lavoro in Electrolux (caldo) :lol: :lol: :lol: :lol:

Sentirò anche un amico riparatore, sicuramente a più esperienza di me..... intanto grazie per questi suggerimenti e W il PLC, conservo gelosamente un U100 ;)

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Mhh... prova con la pinza amperometrica su un conduttore attivo, ma hai la sola corrente...semmai, con l'intervento dovrebbe avere diminuito le perdite ed aumentato l'efficienza...Per il condizionatore, penso che hai una installzione del gruppo clima che limnita l'efficienza in generale della macchina, impiega molto tempo per portare la temperatura inpostata in ambiente interno...magari è scarico o caricato in modo non corretto con il gas...ma sono ipotesi...

Prova a vedere nella targhetta dell'unità esterna il dato della massima corrente assorbita in Ampere.

Link to post
Share on other sites
cicocri

Il condizionatore assorbe 7,4A ed ha un solo split, stiamo vagliando di inserirne un secondo (la casa di 65 mq richiede molto tempo epr essere rinfrescata) L'arnese è questo http://www.caldaiemurali.it/climatizzatore-mitsubishi-electric-inverter-msz-sf50ve-18000-btu.html

Intanto in 12 ore, 0:30-12:30, il Frigorifero ha consumato 1,9 Kw misurato con strumento che sembra poter essere affidabile +/- 0,2Kw (ha rilevato il gisto consumo della Tv per 12 ore..)....già così sarebbero oltre 700kw anno...., lo cambieremo sicuramente con uno più moderno e "risparmioso"..... anche solo 50Kw al mese non è poco....

Link to post
Share on other sites
Elettroplc

Beh..questo frigorifero mi apre sempre in azione...un po strano...la corrente di 7,4A è un valore relativo al massimo valore assorbito nella condizione peggiore di partenza e regolazione della temperatura fino al valore impostato, a regime di mantenimento, dovrebbe assorbire come il mio Mitsubischi: 5A.

A parte il caso del frigorifero che potrebbe essere guasto nel temrostato interno, hai solo un problema di razio nell'utilizzo degli elettrodomestici.

PS: Mio padre, ha acquistato una lavastoviglie Miele usata al mercaticno, ho scoperto con l'analizzatore che assorbe in regime max 2,7kW!!! di potenza attiva, non apparente.

Link to post
Share on other sites
cicocri

Si alla fine i miei consumi sono alti ugualmente ma con un frigorifero in a++ penso di sonsumare sicuramente la metà dell'attuale, visto che è uno degli elettrodomestici che "vanno sempre" lo cambio.. per il pc sempre acceso mi sono orientato au una scheda Atom (fa solo da server) ed anche li dovrei dividere per tre il consumo attuale....

Miele...... come dire Bugatti.... altro che Electrolux (che stà meditando se gli conviene tenere aperto in Italia.....).

Link to post
Share on other sites
geppetto78

Ragazzi provo a riaprire/continuare questa discussione....

In merito al mio problema di consumo eccessivo di Kw/H annui, ho fatto una serie di rilevazioni dal contatore, ne viene fuori che nell arco di un anno se considero la fascia F1 (ovvero notturno) mi viene fuori un valore medio di consumo notturno giornaliero pari a circa 6 KW/H.

Ci tenevo a precisare questo dato in quanto fin ora sembrava che il problema fosse solamente il mio consumo eccessivo ovvero di utilizzo.

Nella fascia notturna l unica cosa che rimane acceso è:

6 lampadine da 20W risparmio

1 congelatore

1 frigo

1 lavatrice o lavastoviglie ogni tanto.

Puo essere con tutto ciò arrivare a 6 Kw/H?

Grazie....

Link to post
Share on other sites
ligabue

Premesso che la F1 è la fascia diurna, che va dal LUN al VEN dei giorni non festivi, dalle ore 8.00 alle ore 19.00.

Nella fascia notturna, che è la F3, se consideri 8 ore (dalle 23.00 alle 7.00) di funzionamento di quello che hai nominato, avresti:

120(lampade)+200(congelatore)+180(frigo)=500W che moltiplicati per 8h, fanno 4 kWh. Gli altri 2 potrebbero essere lavatrice e stand-by vari...

Mi sembra tutto regolare...

saluti :superlol:

Edited by ligabue
Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...