Jump to content
PLC Forum


dliverani

Problema Di Blocco Sicurezza Su Caldaia Cosmogas Da Condensa Su Presso

Recommended Posts

dliverani

Salve a tutti,

La mia caldaia Cosmogas ha iniziato con i primi freddi ad andare in blocco, la ritrovo cioe' con la temperatura a 20 g, in blocco.

Se scollego i 2 tubicini che provengono da due inserti nel top della caldaia e finiscono su un pressostato aria

universale honeywell a volte esce condensa a volte no, ma spesso mi basta scollegarli e la caldaia si

riaccende correttamente.

A volta non basta scollegarli, devo soffiare nei tubi, dove spesso c'e' condensa, e a volte, nei casi piu' gravi

devo aspettare una oretta e ripetere la operazione, poi la caldaia riparte.

Chi mi sa dire che pressione e' quella che misura il pressostato? e che tipo di sicurezza controlla? Perche'

va in blocco la caldaia e se scollego un tubicino dei 2 e lo ricollego spesso riparte?

L'emissione e il controllo fumi di combustione risulta perfetta al controllo del mio esperto che mi manutiene l caldaia, il quale non sa piu' che pesci pigliare...non si spiega come possa crearsi questa condensa nei

tubi del pressostato aria...

Problema che ho solo in inverno, quando la temperatura scende sotto i 10 gradi, non si manifestava ai primi anni che comprai la caldaia.

La canna fumaria e' stata pulita di recente ed e' in acciao inox e sembra abbia un buon tiraggio...

Qualsiasi consiglio e' prezioso per me! Grazie!

Link to post
Share on other sites

dliverani

Pressostato aria—del tipo con micro esterno a tre contatti, tarato a 10 o 13 mm c.a., controlla il ventilatore e la corretta portata d’aria nel circuito di combustione ad ogni accensione del bruciatore.

Dovrebbe essere questo che mi da problemi....come posso evitare che si crei condensa e acqua nei tubi

che si connettono a questo pressostato esterno?

Qualsiasi consiglio e prezioso

Link to post
Share on other sites
alessiob

che caldaia è ? tipo C a camera stagna ?

i ventilatori a volte perdono efficenza , perdono giri

a volte i pressostati si guastano , a volte si rimettono male i tubicini

dps.jpg

Link to post
Share on other sites
dliverani

E' una COSMOGAS BTS da interno, stagna, con tiraggio forzato.

Il pressostato funziona, l'ho gia' cambiato una volta, ma non ho risolto niente.

Se tolgo il tubicino aria del ritorno dal pressostato e lascio solo quello della mandata verso il pressostato, esso manda il consenso al bruciatore e la caldaia funziona perfettamente.

Ho provato infatti a staccare anche il tubicino della mandata, ed il pressostato sente il mancato flusso di aria

e manda la caldaia in blocco.

Come ricollego la mandata dell'aria, la caldaia riparte. Se soffio e pulisco il tubicino di ritorno e lo collego per un po va bene, poi si riempie di condensa e impedisce il passaggio dell'aria.

Me ne rendo conto perche' quando e' in blocco, i tubicini dell'aria sono in sottovuoto. Appena tolgo i tubi

esce un po di condensa dal tubo di ritorno, e quando li ricollego tutto parte.

Per ora sto lasciando collegato solo il tubo di andata verso il pressostato che e' sufficente per farmelo

scattare e fargli mandare il consenso....se attacco anche il tubicino di ritorno dopo un ora circa mi si riempie

di condensa e mi blocca il flusso d'aria.

Se il ventilatore avesso perso efficenza, i valori di emissione non sarebber starati dovuti ad una errata

combustione della caldaia?

Mi hanno detto che esiste un kit anti condensa per questo modello di caldaia, pare ce sia un problema noto...

ieri mi e' stato detto...

Voi sapete qualcosa di piu'?

Per ora solo con il tubo della mandata al pressostato la caldaia non si blocca piu'....e se lo scollego comunque

mi ferma la combustione....

D

Link to post
Share on other sites
fedelfio vito

è da un po' che non visitavo il forum (impegni.......)

il pressostato è una componente importantissima nelle caldaie camera stagna o a tiraggio forzato, serve a verificare il corretto funzionamento del ventilatore (prova a pensare se quaesto non funzionasse al momento dell'accensione...)

in genere quando nei tubetti del pressostato si forma della condensa è dovuto ad una canna fumaria o canale da fumo non correttamente dimensionati , coibentati, assenza sul raccordo a t della canna fumaria di uno scarico della condensa.

a volte nel tratto terminale della canna fumaria ristagna parecchia acqua, questa parzializza la sezione dello scarico ed il pressostato interviene.

un altro problema potrebbe essere la temperatura dei gas di scarico troppo bassa in tal caso bisogna verificare la corretta taratura delle pressioni e fare una verifica con l'analizzatore di combustione.

altro fattore: palette del ventilatore sporche, o ripresa dell'aria ostruita da sporcizia.

controlla i condotti aria/fumi prima.

Link to post
Share on other sites
acquaragia

Non conosco cosmogas ma + o - son tutte uguali. Sottoscrivo a pieno quello che ha detto fidelfio vito.

Posso solo provare a darti un consiglio personale.

Ti avverto che è un pò una "maroccata" puoi provare a modificare i tubi, magari fallo fare al tuo centro assistenza, ti dico come: una marca di caldaie aveva lo stesso problema e creò un kit anticondenza fatto da 2 tubicini di ottone isolati con l'armaflex. In pratica la parte del tubino direttamente esposta all'aria di aspirazione era in metallo di modo che si potesse scaldare per conduzione tramite il contatto con il tubo d'uscita dei fumi e evitasse di fare condenza perchè se i tubini del pressostato sono direttamente esposti all'aria aspirata esterna sono soggetti a condenzare spece con canne fumarie sdoppiate.

comunque se il problema viene dal camino risolvi poco in più se la condenza te la fa anche sulla serpentina piano piano la sfonda perchè i fumi sono molto acidi e aggressivi sulle sostanza idrosolubili: Rame, alluminio, ecc

Occhio...

BYE

Link to post
Share on other sites
dliverani

Grazie per le info Fidelfio.

Capisco l'importanza dell pressostato.

Ad ogni modo, per il funzionamento del ventilatore e' sufficente collegare il tubicino di mandata al pressostato? Ho notato che se lascio collegato solo il tubicino di mandata al pressostato questo

da il consenso alla caldaia, in quanto sente la pressione di ventilazione. Se scollego il tubicino della

mandata la caldaia giustamente va in blocco in quanto non sente piu' il flusso d'aria del ventilatore.

La mia domanda e': se lascio solo il tubicino di mandata collegato al pressostato e non collego quello

di ritorno (il pressostato scarica in aria cioe'), comunque la caldaia si blocca in caso di ventilatore rotto o guasto...vero? (Da prove pratiche, se stacco il tubicino di mandata si blocca)

Se collego anche il tubicino di ritorno del pressostato, dopo poco si riempie di condensa e blocca il flusso

d'aria.

La caldaia risulta perfetta a livello di taratura di gas di scarico, questo significa che il tiraggio e la combustione sono ok o sbaglio? La canna e' stata pulita ad inizio inverno e risulta non ostruita.

Che problemi ci possono essere a lasciare SOLO il tubicino di mandata collegato al pressostato e non

collegare quello di ritorno?

Da prove fatte se lo scollego la caldaia va in blocco, e quindi dovrebbe controllare comunque il funzionamento o meno del ventilatore? o sbaglio?

Grazie per le eventuali risposte!

Daniele

Link to post
Share on other sites
acquaragia

Se il tubo di aspirazione è staccato e il camino si tappa la canna fumaria va in pressione per la spinta del ventilatore e la caldaia funziona come se niente fosse ed inizia a fare dei tonfi sempre più forti fino a staccarsi dal muro...

Pericolosino...

BYE

Link to post
Share on other sites
del_user_99228

PULIRE IL T VENTURI SUL VENTILATORE,E' UN DIFETTO COMUNE SU TUTTI I MODELLI A SCARICO FORZATO DELLLA COSMOGAS

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...