Jump to content
PLC Forum


nelace2003

Scaldabagno Wailant Turbomag11-2/0 - scalda solo circa 30 gradi

Recommended Posts

nelace2003

scusate ,ma per favore ho questo scaldabagno nuovo,2 anni appena trascorsi,si è guastato dopo una settimana ed è stato sostituito gran parte .ora scalda l'acqua fino a circa 30 gradi,la pressione acqua cè, si accende regolarmente,l'ho controlato e soffiato che non cera bisogno, non mi segnala nessun errore come da libretto,a questo punto chiedo a voi, per favore aiutatemi,mi è costato una cifra e non vuole fare il suo lavoro,quello vecchio ha funzionato oltre 20 anni senza mai dare problema aiuto :senzasperanza:

Link to comment
Share on other sites


lellogag

prova a diminuire il flusso dell'acqua e vedi se aumenta di temperature se no bisognerebbe controllare le pressioni del gas com un micromanometro.

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

farò come dici,per la pressione acqua,ma peril gas non ho gli strummenti ma cercherò in qualche modo di reperirlo grazie

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

ciao lelloqaq ho fatto come ai detto ma non è cambiato nulla, spero che qualche tecnico mi dia una mano grazie

Link to comment
Share on other sites

lellogag

molto probabilmente hai lo scambiatore intasato.chiama il centro assistenza

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

scusa lelloqaq che cosa ho intasato ,lo scambiatore,intasato di che cosa, l'acqua ha l'addolcitore e poi il filtro a calza,contro le impurità,caspita se chiamo il centro assistenza mi costa un capitale,non perchè non voglio spendere ma perche dalle mie parti sono dei ladri ,se mi spieghi bene lo smonto e lo pulisco io, grazie

Link to comment
Share on other sites

kaotik

Dando un'occhiata allo schema due cose mi vengono da pensare, o il sensore di temperatura fa i capricci, oppure il massimo sulla valvola gas è tarato basso.

Quando dici che è stato sostituito gran parte, cosa intendi?

Edited by kaotik
Link to comment
Share on other sites

lellogag

quel tipo di valvola gas non e regolabile molto probabilmente ha poca pressione gas in ingresso oppure sempre lo scambiatore.io ti consiglio sempre il centro assistenza

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

kaotik ,il gruppo regolazione gas ,tutto il blocco.grazie per l'interessamento,il sensore intendi quello posto sul tubo di rame in uscita acqua calda?????

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

rispondo a lellogag, è vero la cosa giusta sarebbe di chiamare il centro assistenza,ma come ho già spiegato sono dei rapinatori autorizzati.

Link to comment
Share on other sites

kaotik

Scusami visto che hanno cambiato tutto il gruppo regolazione gas, non è che la taratura è troppo bassa?

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129
Scusami visto che hanno cambiato tutto il gruppo regolazione gas, non è che la taratura è troppo bassa?

quel tipo di valvola non si regola, quindi se l'hanno cambiata ed il problema rimane, la valvola gas funziona bene.

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

scsate,forse non mi sono spiegato bene,il guasto con sostituzione gruppo è avvenuto dopo una settimana che usavo lo scaldabagno.me l'hanno sostituito e regolato,io ero presente quando è arrivati il tecnico vailant e ho visto quello che ha fatto.questo guasto è di ora,io ho controllato la regolazione gas,pressione acqua,rivelatore temperatura,ma non è cambiato nulla.io ho chiesto nel forum perchè speravo che ci fosse un tecnico e mi dicesse dove controllare,e non andare acaso come stò facendo ora grazie :unsure:

Link to comment
Share on other sites

lellogag

come hai controllato la pressione del gas?????

Link to comment
Share on other sites

kaotik

Stiamo cercando di darti una mano.................certo che lo scaldabagno non lo abbiamo davanti agli occhi e quindi ci dobbiamo fidare di tutto quello che ci dici e trarre delle conclusioni.

Se poi non ti stà bene, provvedi da solo e prima o poi ad una soluzioni ci arrivi :superlol:

Link to comment
Share on other sites

pignocco
ho controllato la regolazione gas,pressione acqua,rivelatore temperatura

Bene... se dici che valori hai rilevato, qualcuno potrà aiutarti...

Come ha detto kaotik l'unico che è davanti allo scaldabagno sei tu... e devi essere preciso e sincero in quello che scrivi, non puoi dire ho controllato la regolazione gas, ma non dici che pressione hai rilevato.

Rispondi a queste domande:

1) Ha quanti mbar è la pressione del GAS in ingresso alla valvola gas con lo scaldabagno in funzione alla potenza massima?

2) Ha quanti mbar è la pressione del GAS in uscita della valvola gas con lo scaldabagno in funzione alla potenza massima?

3) Metano o GPL?

4) Ugelli sono a posto? Sono Puliti?

5) Quanti litri al minuto escono dallo scaldabagno? Temperatura dell'acqua in ingresso?

6) É presente il limitatore di portata acqua (verde da 7 litri al minuto) e relativo filtro all'ingresso dello scaldabagno prima del flussometro? (cosa che quasi nessun installatore mette).

7) La sonda NTC in uscita dalla serpentina è ben fissa, come ha i fatto a controllarla?

8) Il Flussometro gira bene?

9) Lo scaldabagno lo lasci sempre acceso o lo spegni (interruttore ON/OFF), se lo spegni e lo riaccendi lo scaldabagno impiega dai 5 ai 10 minuto prima di stabilizzarsi e cominciare a scaldare l'acqua regolarmente, se non lo spegni questo problema non si presenta.

10) Quando l'acqua ti esce tiepida ai rubinetti, hai provato a toccare in tubo in uscita della serpentina se anche qui l'acqua è tiepida? A volte potrebbe essere che qualche miscelatore difettoso (esempio alcuni miscelatori vecchi di docce) miscelano l'acqua fredda con quella calda in tutto l'impianto...

P.S.

quel tipo di valvola gas non e regolabile

La valvola GAS per metano ha una “vite” per la regolazione del gas, manca nella versione a GPL.

Un'altra regolazione della potenza massima (di qualche kW) la si fa con il potenziometro presente sulla scheda display.

turboMAG%20ValvolaGAS.jpg

pignocco

Edited by pignocco
Link to comment
Share on other sites

lellogag

la mia risposta era rivolta sulla valvola gas a GPL non sapevo che sulle valvole a metano ci fosse una vite di regolazione anche perche io lavoro solo su modelli a gpl.comunque dal gran pignocco c'e sempre da imparare

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129
La valvola GAS per metano ha una “vite” per la regolazione del gas, manca nella versione a GPL.

Quella vite c'è sempre stato vietato di toccarla per evitare la rottura della valvola.

Pignocco a te che hanno detto?

Edited by Flavio.
Link to comment
Share on other sites

pignocco

Ciao Flavio.

Quella vite c'è sempre stato vietato di toccarla per evitare la rottura della valvola.

:blink: :blink: :blink:

Non sò chi ha ti ha detto questo.... la vite c'è e si può regolare senza che si rompa la valvola, è più o meno la stessa nelle caldaie VAILLANT nuovaPLUS...

Questo non vuol dire che si debba per forza starare, io sinceramente quelle che dovuto regolare si contano sulle dita di una mano e solo perché c'erano problemi di pressione GAS metano, al momento non mi hanno dato problemi... solo una a GPL che è rimasta bloccata dopo un NON utilizzo di parecchi mesi, ( :lol:sbloccata con un colpettino di martello :rolleyes: )

Sotto puoi vedere parti del manuale che tratta il turboMAG....

turboMAG%20Gruppo%20GAS.jpg

Valvola%20GAS%20vite%20regolazione%20dis

ancora ciao

pignocco

Edited by pignocco
Link to comment
Share on other sites

lellogag

grande pignocco molto interessante ...nelance2003 hai risolto il problema???

Link to comment
Share on other sites

Del_user_62129
Non sò chi ha ti ha detto questo.... la vite c'è e si può regolare senza che si rompa la valvola, è più o meno la stessa nelle caldaie VAILLANT nuovaPLUS...

Ciao Pignocco, proprio sulle Plus c'è stato vietato di toccare quella vite per evitare di sballare la regolazione. C'è stato raccomandato durante i corsi di aggiornamento. A te non hanno mai detto nulla?

Io l'ho sentito in diverse occasioni dato che quella valvola non la monta solo la Plus.

Edited by Flavio.
Link to comment
Share on other sites

nelace2003

PIGNOCCO sei grande veramente,lo scaldabagno è a metano,non ho mai detto che ho misurato pressione metano,ma ho detto che ho provato a regolare il blocco gas,la pressione acquaè di 4 mbar perchè ho il manometro sull'impianto,le sonde le ho controllate ..scaldandole ho notato che a un temperatura scattano,pertanto vanno bene,poi la ptc l'ho controllata col tester e scaldandola mi mostra che va bene,ieri sera ho letto e guardato la tua immagine che corrisponde al mio scaldabagnoe allora ho fatto un'altro tentativo,ho sostituito i tubi in--out acqua e poi dietro tua ispirazione mi sono accorto che se chiudo parte del rubinetto...in non cambia nulla,anzi c'è una tendenza a raffreddare,invece se chiudo parte de rubinetto---out l'acqua scende bollente, con questo ho buttato la spugna e vado avanti cosi, comunque vi ringrazio di cuore tutti quanti che veramente siete molto attivi ne forum,se potessi vi pagherei da bere a tutti voi,grazie :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

nelace2003

GRAZIE kaotik -lellogag--flavio pignocco veramente mi ha fatto molto piacere vedere tante persone cosi disponibili,io non sono un termotecnico, sono tecnico rip tvc ora in pensione,ma con tanta voglia di fare,ho sempre badato io a casa mia tutto,impianto riscaldamento e devo dire che me la sono cavata benissimo, ma ora stò facendo cilecca sarà l'età????? ciao grazie a buon rendere :thumb_yello:

Link to comment
Share on other sites

pignocco

Per FLAVIO.

proprio sulle Plus c'è stato vietato di toccare quella vite per evitare di sballare la regolazione

Ciao FLAVIO. Hai perfettamente ragione, nella nuovaPlus, anche a me è stato detto che non si deve regolarla da quella vite, la regolazione del GAS viene fatta tramite l'elettronica andando in diagnostica, come ben sai....

Anche nel TurboMAG in questione la regolazione viene fatta sia per il minimo e massimo tramite potenziometri situati sul retro del pannello display... ma al corso NON hanno detto di non toccare la vite, anzi nel manuale dato in dotazione al corso (di cui ho mostrato alcune pagine) si dice appunto che si può... solo in caso di necessità... esempio se la pressione gas e leggermente bassa e con il potenziometro non si raggiunge la potenza massima richiesta in tabella...

A questo punto mi sorgono alcune domande:

Se non si può regolare la vite sulla valvola GAS della nuovaPLUS, ad esempio sempre per problemi di pressione GAS, e anche andando nei parametri non si riesce ha raggiungere la potenza richiesta, mentre dando un ulteriore paio di giri alla vite ci si riesce.... ma non si può toccarla.

Perché c'è la vite?

Perché non hanno messo la valvola GAS montata sulla nuovaPRO dove in effetti manca la vite?

Per la cronaca, anche nel corso per le Tecnobock (parecchi anni fa) nel manuale era espressamente sconsigliato toccare la vite per il minimo / accensione..... quanti hanno rispettato questo vincolo?

Va bé, qui ormai sto divagando...

a risentirci

Per nelace2003,

probabilmente il problema è che ti passa troppa acqua, manca sicuramente il limitatore di portata acqua, la cosa strana che capita dopo 2 anni??? oppure la pressione GAS è diminuita o ti esce più acqua di prima...

pignocco

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...