Jump to content
PLC Forum


Errore 133 Caldaia Baxi


serena_9
 Share

Recommended Posts

Salve a tutti, sono nuova del forum e sono disperata anche perché il mio compagno è fuori e sono sola senza riscaldamento.

Due settimane fa è venuto il tecnico x (=per) fare la manutenzione della caldaia e dei fumi e ho fatto presente che era già da un po' di tempo che mi segnalava l'errore 133, ma lui non ha saputo dirmi quale fosse il problema, forse la scheda madre. Da allora non è andata più in blocco, invece, da questa mattina ben 4 volte. L'errore mi viene segnalato solo quando cerco di accendere i termosifoni e dopo un'ora la loro accensione di conseguenza non penso sia la scheda. Potete aiutarmi in qualche modo così che posso aiutare il tecnico quando torna!! grazie mille

Edited by Livio Migliaresi
Link to comment
Share on other sites


Fai controllare il sifone della condensa e tutta la linea di scarico. Se la condensa non viene scaricata alla fine crea dei problemi di combustione che comportano il blocco per mancata rilevazione/accensione della fiamma del bruciatore.

Link to comment
Share on other sites

Oggi è venuto il tecnico e mi ha detto che bisogna cambiare gli elettrodi, poiché la loro posizione non permette la rilevazione fiamma (in poche parole sono più distanti del normale). Volevo chiedervi se avete idea di quanto possono costare, io su internet ho letto che prezzi variano dai 9,00 € fino ai 40,00 € se non di più. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Ciao a Tutti,ho anch'io una Baxi a condensazione, è il modello Luna Duotech.Premetto che è stata installata 1 anno fa e già da nuova ho avuto problemi con l'errore 128;purtroppo non ero a casa quando è venuto il tecnico, ma mi sembra di ricordare che ha sostituito l scheda xhè gli era stato detto direttamente dal CAT Baxi che quella serie di schede venivano sostituite per aggiornale il software...

Oggi mi salta fuori il problema E133 mancata accensione dopo 5 tentativi; chiamato l'assistenza e mi dicono che non possono uscire fino a venerdì,allora faccio delle prove e mi sembra il ciclo di accensione corretto ma appena è partita la fiamma dopo pochi secondi si spegne e rifà il ciclo di nuovo, fino ai 5 tentativi...

Allora cerco in rete se cè stato qualche altro sfortunato, e provo il consiglio di TEORICO1.Prendo 1 tubo flessibile tipo quello da elettricista e ci soffio energicamente più volte nel tubo di scarico condensa che mi proviene dalla caldaia ed appena tiro fiato, mi gorgoglia giù per terra 1secchio d'acquaccia sporcissima misto a foglie di alberi (...che sia stato il vento dei giorni scorsi a farmi entrare stò ruso dal camino???)

Ripristino con il solito reset e tutto ok ripartita senza più problemi!!!

Quindi,GRAZIE TEORICO1 del consiglio, e grazie al forum di esserci!!!

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Guest
This topic is now closed to further replies.
 Share

×
×
  • Create New...