News

Caro prezzi e energia, Anima Confindustria: "Meccanica italiana in sofferenza, rischio blocco produzione per molte aziende"

In assenza di un intervento strutturale per supportare le imprese, che possa contenere i costi in bolletta e delle materie prime, molte aziende rischiano il fermo della produzione o addirittura la chiusura. Continua inesorabile la crescita dei prezzi dei materiali e della componente energetica. Un problema che affligge gravemente anche la meccanica italiana rappresentata da Anima Confindustria, una quota fondamentale nell'economia italiana con 52,1 miliardi di euro di fatturato.

I prossimi mesi, però, rischiano di aggravare sensibilmente le prospettive future del settore manifatturiero: il pericolo è che i costanti rincari dell'energia e l'inflazione galoppante possano portare a un fermo della produzione o a una chiusura definitiva di numerose aziende.

Marco Nocivelli, presidente di Anima Confindustria, denuncia una situazione ormai insostenibile per gran parte dell'industria meccanica:

"A partire dallo scorso anno, stiamo vivendo una fase di forte e inarrestabile crescita dei prezzi, causata dapprima dalla difficoltà per le imprese di reperire materie prime e microchip, poi da un aumento dei costi logistici, e infine dall'incremento vertiginoso dei costi di energia e gas naturale in seguito allo scoppio della guerra in Ucraina nel febbraio 2022.

Tutte queste concause stanno mettendo a dura prova le aziende italiane della meccanica, che registrano margini di profitto sempre più ridotti. Andando avanti di questo passo, non converrà più mantenere i macchinari accesi.

Come dichiarato anche dal presidente di Confindustria, Carlo Bonomi, fino a oggi le nostre imprese sono state in grado di portare avanti le attività produttive, ma già in queste settimane si sono verificati casi di bollette decuplicate rispetto al 2021.

Come se ciò non bastasse, in autunno le previsioni sono ancora più pessimistiche: sono attesi, infatti, nuovi rincari energetici, mentre l'inflazione dei mesi scorsi sulle materie prime continuerà a colpire i prezzi al consumo.

È necessario - conclude Nocivelli - supportare il tessuto industriale italiano e agire in maniera decisa, a livello nazionale e comunitario, per limitare gli aumenti spropositati dell'energia e per ridurre i consumi, supportando le tecnologie efficienti e sviluppando una filiera di energie pulite e rinnovabili".
ANIMA - Federazione delle Associazioni Nazionali dell'Industria Meccanica Varia ed Affine - https://www.anima.it
Redazionali o presentazioni di prodotto/di azienda
Pubblicato il 15 settembre 2022
News

FREE NOW avvia una partnership con EDISON ampliando la propria offerta di soluzioni di mobilità elettrica dedicate ai tassisti

- Grazie a questa collaborazione, i tassisti partner avranno accesso esclusivo a convenienti offerte per le soluzioni di ricarica di Edison a casa e...

JOYSCAPE

In molti casi il joystick è la soluzione ottimale per un comando intuitivo e sicuro.RAFI conosce bene le esigenze e ha realizzato la piattaforma...

CMG Granulators alla fiera MSV 2022 di Brno con la nuova serie SL

CMG Granulators prenderà parte, con il distributore Piovan Central Europe, alla fiera MSV 2022 che si terrà a Brno dal 04 al 07 Ottobre 2022.

Fuzzy Logic e CAIRE, verso l'automazione del processo di verniciatura

Fuzzy Logic, con il suo modulo software Repplix, consente a un sistema robotico di apprendere le traiettorie con un solo gesto e senza alcun...

Approvati gli incentivi per la produzione di biometano

Il Ministro della Transizione Ecologica Cingolani ha firmato il nuovo Decreto Biometano che dà attuazione a quanto previsto dal Piano Nazionale di...

Ambiente: qualità dell'aria in città, arriva il monitoraggio con dettaglio fino al numero civico

Un archivio di dati sulla qualità dell'aria raccolti dai cittadini durante il monitoraggio "comunitario" e mappe a risoluzione ultra elevata, con...

Energia: ecco Futura, la barca a vela ecosostenibile che va anche a idrogeno

Si chiama FUTURA ed è un prototipo innovativo di barca a vela ecosostenibile dotato anche di propulsione elettrica alimentata a idrogeno. È lunga 6...

Schneider Electric presenta i nuovi interruttori scatolati connessi ComPacT New Gen, riprogettati per garantire un'esperienza senza precedenti

- Schneider Electric migliora la storica gamma ComPacT con nuove funzionalità di connettività wireless e una maggior ergonomia - Mantenendo lo...

Pubblicati i nuovi criteri ambientali minimi (CAM) per raccolta e trasporto dei rifiuti urbani, edilizia e arredi per interni

Sono recentemente stati pubblicati tre nuovi decreti relativi ai Criteri Ambientali Minimi, approvati dal Ministero della Transizione Ecologica (MITE)...

Siemens è Socia della Fondazione "Istituto Tecnico Superiore Lombardo per le Nuove tecnologie Meccaniche e Meccatroniche"

- Scuola e lavoro: obiettivi condivisi proiettano la Fondazione e Siemens verso nuovi traguardi a supporto delle generazioni future - Al via la prima...

I nuovi TopTherm chiller VX25, testa fredda e ingombro ridotto

La precisione richiede testa fredda. Le macchine utensili, per ottenere risultati di lavorazione con elevata precisione, necessitano di un corretto e...