Articolo

Efficienza Energetica garantita da Cannon Bono Energia: il caso Cartiere Carrara

Con 7 poli produttivi su tutto il territorio italiano, oltre 700 dipendenti e una capacità produttiva annua di 300 mila tonnellate di carta "Tissue" made in Italy, Cartiere Carrara fornisce prodotti di alto e costante standard qualitativo, dalla materia prima fino al prodotto finito. Il sito produttivo di Ferrania (Savona) ha una superficie complessiva di circa 16.500 metri quadrati. Quasi 3 mila mq di verde pubblico da cedere al Comune di Cairo Montenotte.

All'interno di un progetto urbanistico e produttivo così importante, Cannon Bono Energia società appartenente al Gruppo Cannon specializzata nella progettazione, realizzazione e manutenzione di caldaie industriali, ha fornito un impianto volto ad incrementare l'efficienza energetica della linea produttiva della cartiera.

La soluzione proposta è una configurazione basata su due caldaie: un generatore di vapore della serie SG1200 in versione HE Smart a fiamma diretta equipaggiato con il sistema di recupero (HE) e una caldaia a recupero della serie SG R 600.

Il generatore di vapore a fiamma diretta proposto si differenzia dalle "comuni" installazioni per l'utilizzo diretto dell'acqua del serbatoio di macchina ad altissima temperatura (maggiore di 165 °C) offrendo comunque un rendimento maggiore alla media di mercato e in grado di produrre fino a 12.000 kg/h di vapore.

Al contrario la caldaia a recupero della serie SG R 600 proposta in abbinato con il generatore di vapore HE Smart ha una capacità di recupero di circa 3000 kg/h a 20 barg.

La soluzione HE Smart di Cannon Bono Energia è un sistema di recupero energetico brevettato ed installato direttamente sul generatore di vapore in grado di far esercire la macchina vicino al punto di condensazione fumi anche con acqua alimento ad alta temperatura, caratteristica tipica del processo di produzione della carta "Tissue".

Tale sistema di recupero è composto da una serie di scambiatori di calore dimensionati per le condizioni di esercizio della macchina con l'obiettivo di massimizzare il rendimento. Gli scambiatori, inoltre, sono interconnessi fra loro idraulicamente al fine di gestire e ottimizzare i flussi energetici di recupero sulla macchina.

Il sistema di supervisione e controllo basato sul PLC OptiSpark F3 regola e bilancia gli scambi termici adattando, dinamicamente, il sistema di recupero al processo in modo da massimizzare il rendimento su tutta la curva di esercizio della macchina.

Tutte queste caratteristiche permettono al generatore di vapore equipaggiato con il sistema HE Smart di minimizzare il costo di produzione della tonnellata di vapore grazie all'elevata efficienza anche in condizioni di esercizio "estreme" come quelle dalla produzione di carta "Tissue".

Ed inoltre, la soluzione HE Smart, proposta da Cannon Bono Energia è un generatore di vapore a recupero ad alte performance a valle di un motore endotermico con potenza di 4300 kWel in grado di massimizzare il recupero energetico sui fumi del cogeneratore e quindi incrementare il PES e conseguentemente i TEE.

Dettaglio che fa la differenza è il controllo di livello delle macchine gestito da una soluzione "SMART".
Il PLC installato sul generatore a fiamma diretta privilegia l'adduzione dell'acqua del serbatoio di macchina al generatore mantenendo le condizioni ottimali di esercizio della HE Smart.

Conseguentemente a caldaia a recupero della serie SG R 600 è alimentata da acqua miscelata derivante dal serbatoio di macchina (caldo) e il reintegro (fresco). La soluzione permette dunque, alla temperatura dell'acqua alimento, di abbassarsi incrementando il recupero energetico del generatore di vapore.

La realizzazione di soluzioni "su misura" mostra la mentalità innovativa di tutto il team di Cannon Bono Energia, dando prova di un'azienda atta alla progettazione di soluzioni concordate in base alle esigenze dei propri clienti.

Nel caso di Cartiere Carrara, la visione "globale" e l'importanza del progetto, hanno spinto Cannon Bono Energia a studiare e proporre la soluzione migliore rivolta a: ridurre i consumi, ridurre le emissioni, limitare gli impatti ambientali e mantenere un alto livello di efficienza energetica garantita per tutta la vita dell'impianto.
Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Ultimi articoli e atti di convegno

Biowaste to energy, biowaste to biomethane: stato dell'arte, normative e potenzialità del mercato

- Quadro impiantistico italiano - Quale evoluzione? - Quali incentivi?

I Certificati Bianchi a sostegno dell'efficienza energetica

- Il consumatore energetico: protagonista della transizione ecologica - Il meccanismo dei certificati bianchi - Aspetti introduttivi: la...

Considerazioni sul contributo tariffario

- Dove siamo - Definizione contributo tariffario - Andamento scambi

Politiche per l'efficienza energetica

- Il supporto del progetto ENSMOV - Le politiche per l'energia e l'ambiente - REPowerEU e cooperazione internazionale - Contributo dai TEE -...

Titoli di Efficienza Energetica e Decarbonizzazione

Esempio di funzionamento di un sistema ad aste, integrato con la borsa, basato sui "contract for difference"

La trasformazione del mercato elettrico

- Focus: evoluzione e sviluppo del prezzo della CO2 e dell'energia - Race to Net Zero - Ricaduta del prezzo degli ETS sulle applicazioni...

Gli aspetti legali

- Transizione energetica e green economy - European Green Deal: Neutralità climatica entro il 2050 - Next Generation EU - Dispositivo per la...

La produzione di energia da rifiuti: le prospettive del settore

Rapporto tra settore rifiuti da noi tutelato e supporto alla soluzione dei problemi generati dai gas serra: il contributo che vorremo apportare alla...

Tecnologie di conversione waste-to-gas - aspetti tecnici ed impiantistici

- Biometano e biometano avanzato - Distribuzione percentuale degli impianti di upgrading nell'EU (2019) - Le tecnologie per l'upgrading (rimozione...

Tecnologia di upgrading ETW SmartCycle PSA e tecnologia di liquefazione CO2

- SmartCycle - ETW System - Referenza Biogaspartner Bitburg - Referenza Lethbrige - Canada

Case History tecnologia Smart Cycle PSA - Biometano da gas di discarica - MarcoPolo Environmental Group - Biometano da Forsu - AISA Impianti

L'esperienza TONISSIPOWER con ETW in upgrading. - Upgrading biogas da discarica - PANTAR srl Taranto - Impianto San Zeno trattamento FORSU - San...