Articolo

I Certificati Bianchi a sostegno dell'efficienza energetica: risultati e strumenti

- L'evoluzione del meccanismo

- Introduzione al meccanismo dei certificati bianchi, cos'è e come funziona L'evoluzione del meccanismo

Art.7 Direttiva 2012/27/UE stabilisce che gli Stati Membri si dotino di un meccanismo d'obbligo relativo all'incremento dell'efficienza energetica, con differenziazioni in termini di obiettivi, campo di applicazione e principi di funzionamento.

- Decreti interministeriali 20 luglio 2004. L'Italia è stata tra i primi a dotarsi già dal 2004 di un meccanismo d'obbligo
- Decreto Ministeriale 28 dicembre 2012: gestione del Meccanismo dei Certificati Bianchi è stata assegnata al GSE; 20124 .Introduce coefficiente di durabilità (T); definisce vita utile (U) e vita tecnica (T);
- Decreto Ministeriale 11 gennaio 2017 s.m.i.:
-I successivi Decreti Ministeriali, 11 gennaio 2017 e 10 Maggio 2018, hanno aggiornato i criteri e le modalità per il rilascio dei Certificati Bianchi;
- Decreto Direttoriale 30 aprile 2019 e Decreto interministeriale 01 luglio 2020: hanno aggiornato la tabella degli interventi ammissibili e, relativamente al DD 30/04/2019, ha approvato la Guida Operativa contenente i "Chiarimenti operativi per la presentazione dei pro etti";
- Decreto ministeriale 21 maggio 2021: aggiornato i criteri e le modalità per il rilascio dei Certificati Bianchi
-Decreto Direttoriale del 3 maggio 2022: ha approvato la nuova Guida operativa, aggiornato la tabella degli interventi, pubblicato le schede di progetto a consuntivo
- Decreto Direttoriale del 16 ottobre 2023: ha aggiornato la tabella degli interventi ammissibili
- Decreto Direttoriale del 4 maggio 2023: ha modificato i PS <> e <>

Introduzione al meccanismo dei certificati bianchi, cos'è e come funziona

Il meccanismo dei Certificati Bianchi, entrato in vigore nel 2005, è il principale strumento di promozione dell'efficienza energetica.

I Certificati Bianchi sono titoli negoziabili che certificano il conseguimento di risparmi negli usi finali di energia attraverso interventi e progetti di incremento dell'efficienza energetica. Un certificato equivale al risparmio di una Tonnellata Equivalente di Petrolio (TEP).

Il meccanismo prevede obblighi di risparmio di energia primaria per i distributori di energia elettrica e gas naturale con più di 50.000 clienti finali (i Soggetti Obbligati) e attribuisce per ogni anno obiettivi da raggiungere.

I Soggetti Obbligati possono adempiere alla quota d'obbligo:
- Acquistando dai SOGGETTI VOLONTARI
- Realizzando direttamente i progetti di efficienza energetica ammessi al meccanismo

I certificati bianchi possono essere scambiati e valorizzati sulla piattaforma di mercato gestita dal GML o attraverso contrattazioni bilaterali.

Articoli tecnico scientifici o articoli contenenti case history
Atti conferenza FIRE Certificati Bianchi: titoli di efficienza energetica a portata di mano. Ottobre 2023
Ultimi articoli e atti di convegno

MCMA di primavera: un successo eccezionale tra 4.0 e AI per la manutenzione

Successo per la seconda edizione di MCMA Bergamo, evento leader per la Manutenzione Industriale e Asset Management, riferimento italiano per tutte le...

AI e Industria 4.0 protagonisti al SAVE di primavera

Grande successo per la giornata tecnologica in Fiera a Bergamo. Prossimo appuntamento con SAVE in Fiera a Verona a ottobre.

Dalle soluzioni per la produzione di energia da fonti rinnovabili alle soluzioni tailor-made: tre domande a Diego Garrone di A2A Energy Solutions

In vista dell'appuntamento mcTER EXPO - Fiera Internazionale 'Efficienza Energetica e Rinnovabili in programma a Veronafiere il prossimo 16 e 17...

L'attività CTI 2023-2024 a supporto della transizione energetica

La relazione annuale presentata dal Consiglio CTI all'Assemblea Soci lo scorso 17 aprile e da questa approvata all'unanimità sancisce formalmente...

Revisione sistematica sull'utilizzo della radiazione germicida ultravioletta nei sistemi HVAC - Parte II

Con il rinnovato interesse per la qualità dell'aria indoor (IAQ) dovuta alla "Sick building syndrome" e alla recente pandemia da COVID-19, la...

Fonti Energetiche Rinnovabili. Africa, potenziale bacino per l'Europa

A livello mondiale, fatta 100 la quota di energia primaria, che ammonta a circa 600 EJ (14.4 Gtep - 167.000 TWht), le frazioni percentuali relative...

Uso civile del nucleare nel mondo: situazione ad aprile 2024 e aspettative

L'articolo aggiorna la situazione del nucleare per usi civili nel Mondo, delineata nel precedente su questa rivista.

Cattura e stoccaggio della CO2 nel mare

Nella corsa verso la mitigazione del cambiamento climatico e il raggiungimento degli obiettivi del net zero al 2050, le CCUS (Carbon Capture,...

Green Deal e nuovo nucleare: un'alleanza possibile

Nella riunione del G7 su Clima, Ambiente ed Energia, organizzato dall'Italia a Torino dal 28 al 30 aprile scorsi, si è parlato ripetutamente...

Trasporto stradale, marcia indietro su Euro 7: riduzione radicale delle emissioni di CO2, meno delle altre

L'anno scorso, nel servizio sul phase-out dei motori endotermici, pubblicato in marzo (1), e nel successivo sulla normativa allo studio per limitare...

La transizione energetica continua, malgrado condizioni al contorno più difficili

Mentre si susseguono le notizie sui record di temperatura dell'aria e degli oceani, oltre ai fenomeni estremi che colpiscono tutti i continenti, ci...