Non sei registrato? Registrati subito cliccando QUI! E goditi tutte le funzionalita' del sito!


Vai al contenuto



Foto

Scaldabagno Esterno - installazione senza certificazione


  • Per cortesia connettiti per rispondere
40 risposte a questa discussione

#1 alex2patrick

alex2patrick

    Utente con >150 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 330 messaggi

Inviato 06 marzo 2009 - 00:39

Quando si sostituisce uno scaldabagno con uno di marca e modello differenti, l' installatore dovrebbe rilasciare anche la dichiarazione di conformità?

#2 gil gil

gil gil

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 981 messaggi

Inviato 06 marzo 2009 - 09:20

Ciao, si anche se uguale identico. smile.gif

#3 alex2patrick

alex2patrick

    Utente con >150 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 330 messaggi

Inviato 06 marzo 2009 - 11:24

grazie

#4 THEPROFESSOR

THEPROFESSOR

    Utente con >400 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 654 messaggi

Inviato 07 marzo 2009 - 16:06

la verità tutta la verità e nient'altro che quella
con un pò di copia e incolla sembro un genio pure io:

A partire dal Settembre 2003 sono entrati in vigore i nuovi libretti di impianti e di centrale approvati dal Decreto MAP del 17 marzo 2003. I libretti esistenti devono pertanto essere allegati ai nuovi modelli resi disponibili dal manutentore.

Il Libretto di impianto è obbligatorio per tutti gli impianti termici con potenza termica del focolare nominale inferiore a 35 kW, sia esistenti sia di nuova installazione (art. 11, comma 9, DPR 26 agosto 1993, n° 412 e successive modificazioni).

E' prescritta l'adozione di un nuovo Libretto di impianto in caso di nuova installazione o di ristrutturazione di impianti termici, ed anche in caso di sostituzione del generatore di calore (art. 11, comma 11, DPR 26 agosto 1993, n° 412 e successive modificazioni).

Il Libretto di impianto deve essere conservato presso l'unità immobiliare in cui è collocato l'impianto termico (art. 11, comma 11, DPR 26 agosto 1993, n° 412 e successive modificazioni).

La compilazione iniziale (schede 1, 4, 5, 6 e 7), comprensiva dei risultati della prima verifica del rendimento di combustione, deve essere effettuata all'atto della prima messa in servizio dalla ditta installatrice; per impianti già esistenti al 29/10/1993 la compilazione iniziale deve essere effettuata dal responsabile dell'esercizio e della manutenzione (art. 11, comma 11, DPR 26 agosto 1993, n° 412 e successive modificazioni).


ergo: supponendo che il Conduttore sia tu medesimo, sbrigati a procurarti il libretto di impianto
TP

#5 opeletta

opeletta

    Utente con >800 post

  • Installatori sicurezza
  • 1312 messaggi

Inviato 07 marzo 2009 - 16:26

....ma il libretto è richiesto anche per lo "scaldino" (caldaia a gas solo per acqua sanitaria)?
Roberto

#6 alex2patrick

alex2patrick

    Utente con >150 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStelletta
  • 330 messaggi

Inviato 12 marzo 2009 - 12:36

Grazie, "i furbi ci sono sempre". Io sarei per la decapitazione rolleyes.gif

#7 Mimmo 59

Mimmo 59

    Utente con >1600 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1915 messaggi

Inviato 13 marzo 2009 - 19:56

Anche per lo scaldino bisogna rilasciare Dichiarazione di Conformità, compilazione Libretto Impianto e allegato G (rapporto di controllo tecnico).
Poi ci sono i furbetti che non lo fanno !!!!!!

#8 opeletta

opeletta

    Utente con >800 post

  • Installatori sicurezza
  • 1312 messaggi

Inviato 13 marzo 2009 - 20:00

Grazie Mimmo 59 thumb_yello.gif
Roberto

#9 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 13 marzo 2009 - 22:23

che io sappia non ci vuole il libretto d'impianto.
stranamente nelle caldaie lo trovo e negli scaldini nuovi non lo allegano.

#10 ivano65

ivano65

    Utente con >3200 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 4100 messaggi

Inviato 13 marzo 2009 - 22:40

si puo' fare anche il furbo pero'.....
i controlli sembra vengano fatti.
se non si e' in regola si rischia che fermino l'apparecchio in questione.
COL GAS NON SI SCHERZA.

ivano65

#11 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 14 marzo 2009 - 09:47

dalle mie parti la provincia non effettua controlli su scaldini, termocamini ecc. ma solo su caldaie, quindi il libretto ed il classico bollino non va fatto se si possiede uno scaldino.

#12 Mimmo 59

Mimmo 59

    Utente con >1600 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1915 messaggi

Inviato 14 marzo 2009 - 13:37

I controlli non vengono effettuati agli scaldini, ma è sempre una fiamma che brucia gas e andrebbe fatta l'analisi di combustione "dove la trascrivi l'analisi" ? sul libretto.!!
La legge in merito è poco chiara, come quando vado ad installare una cucina a gas metano, devo fare la piantina, dichiarazione e altre cavolate.
Quando si sostituisce una bombola non si rilascia un bel niente, considerando che il gpl è un gas più pericoloso del metano.Se si rompe un regolatore di pressione, questa schizza al massimo e va sulle chiavette che non riescono a reggere e sfiatano gas.
Intanto la maggior parte delle tragedie avviene proprio con le bombole. " Su questo nessuno si preoccupa"!!!!!!!!!!!!!!! laugh.gif

#13 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 14 marzo 2009 - 15:24

mai fatta una analisi ad uno scaldino, mai aver sentito tecnici (dalle mie parti) fare analisi di combustioni agli scaldini, mai aver sballato uno scaldino ed aver trovato un libretto d'impianto. tutto l'opposto con le caldaie.

Messaggio modificato da Flavio., 14 marzo 2009 - 15:32


#14 Mimmo 59

Mimmo 59

    Utente con >1600 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1915 messaggi

Inviato 14 marzo 2009 - 21:34

Flavio trovami un regolamento che esclude lo scldino a gas, che magari non inquina pure,che non habbia obbligo di manutenzione.
In caso di manutenzione, dove annoti gli interventi ?
Io per uno scaldino installato in un ristorante ho rilasciato la stessa documentazione, che di solito si rilascia per le caldaie, richiesta dall'ingegnere progettista.
Mi hanno fatto analizzare anche lo scarico cond. della canna fumi collocato in fogna.
Da noi sia l'ufficio igiene, che l'ufficio sicurezza degli impianti alla Provincia, non tollerano un bel niente, se ti beccano ti raddrizzano le ossa. laugh.gif

Messaggio modificato da Mimmo 59, 14 marzo 2009 - 21:40


#15 pignocco

pignocco

    Utente con >400 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 409 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 00:15

Flavio trovami un regolamento che esclude lo scaldino a gas

Mi piacerebbe sapere dove è il regolamento che non esclude lo scaldacqua unifamiliare (il classico scaldino) dall'obbligo di manutenzione e analisi.
Mi piacerebbe saper anche quale libretto impianto si usa per trascrivere i dati della manutenzione e analisi combustione (quello solito, di libretto impianto, è solo per gli impianti termici, lo scaldacqua unifamiliare non è compreso).

In Lombardia l'obbligo di trasmissione della "dichiarazione di avvenuta manutenzione" non comprende scaldacqua unifamiliari, con potenza nominale anche uguale o maggiore di 15 kw.

?

#16 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 02:05

Idem in Campania, mettiamoci tutte le certificazioni del mondo ma il libretto d'impianto non esiste per lo scaldino.
Dalle tue parti fate anche il libretto ai termocamini o ai piani di cottura mettendo lo strumentino nella cappa?

#17 Mimmo 59

Mimmo 59

    Utente con >1600 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1915 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 09:57

L'analisi del nero fumo serve solo per il gasolio? Il termo camino non è sempre uma caldaia a legna.

#18 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 11:41

mai visto un termocamino a gas? come mai nelle caldaie trovo il libretto d'impinato con tutto il resto della documentazione e negli scaldini manca il libretto?

#19 Mimmo 59

Mimmo 59

    Utente con >1600 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1915 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 16:11

Flavio quello che non capisco perchè vuoi trovare nel termocamino e nello scaldino il libretto impianto, io nelle caldaie che installo non trovo il libretto impianto ," perchè la dobbiamo mettere sempre sul piano di Fantozzi" Anche se non sono un moderatore dello Staf ti prego vogliamo dare una risposta, ed una buona impressione a chi fa domande sensate. laugh.gif

Se dalle tue parti quella è la consuetudine, non puoi dire che e la Legge Nazionale. Informati e fammi sapere.
Il Termo camino è un generatore di calore,con il suo circolatore, valvola di sicurezza o vaso di espansione, centralina ecc. Cambia solo il combustibile rispetto la Caldaia a gas. mad.gif

#20 Del_user_62129

Del_user_62129

    Utente con >800 post

  • Utenti PLC Forum +
  • StellettaStellettaStellettaStellettaStellettaStelletta
  • 1476 messaggi

Inviato 15 marzo 2009 - 18:52

io nelle caldaie che installo non trovo il libretto impianto ,

io c'è l'ho sempre trovato e gli scaldini sono della stessa marca delle caldaie, ho verificato anche con altre marche.

Se dalle tue parti quella è la consuetudine, non puoi dire che e la Legge Nazionale. Informati e fammi sapere.

potrebbe essere anche il contrario huh.gif blink.gif

Poi se vogliamo passare il resto delle giornate a dire si e no, me lo fai sapere.

Messaggio modificato da Flavio., 15 marzo 2009 - 19:07