Jump to content
PLC Forum


Seleco Chorus 28 " Telaio Pc040.0 - brucia bu 508


ik7ufr
 Share

Recommended Posts

Chiedo cortesemente aiuto per riparazione TV Seleco Chorus tel PC040.0 che brucia spesso il finale BU 508. Sostituito con s2000, motivo della bruciatura saldatura fredda reofori trasformatore riga, da 3 giorni a questa parte il quadro converge vs il centro. Piccola bottarella sullo chassis e tutto oK. La saldatura fredda é stata riscontrata da un tecnico che mi ha chiesto 40 euro !!!!. Sostituito in casa il finale orizzontale, il televisore ha funzionato per 1 ora senza problemi, poi convergenza del video ed ennesima bruciatura del finale. Cosa controllare ? non intendo farmi fregare altri soldi....

Link to comment
Share on other sites


Elvezio Franco

Ciao,se il guasto e' stato cosi repentino,come minimo dovresti chiamare il tecnico e manifestare quanto e' successo.......comunque la saldatura poteva non essere la sola ed inoltre quando scaricano le alte tensioni ne subiscono spesso anche i condensatori,specialmente quello che c'e' tra collettore e massa del BU508.

Ciao. :)

Edited by Elvezio Franco
Link to comment
Share on other sites

Ciao Elvezio grazie della celere risposta, essendo stato poco felice nell'espressione del problema, provo a scrivere un po' meglio. Sei mesi fa il televisore si spense all'improvviso. Riuscii ad identificare il guasto nel corto del transistor bu508AF indicato nello schema come t302. Non trovando l'originale, il negozio di elettronica mi vendette gli equivalenti siglati S2000 e ne acquistai n° 2 per sicurezza. Feci la sostituzione utilizzano il primo dei due acquistati. Il televisore si accese ma dipo 15 minuti di funzionamento corretto presento' questo difetto: "repentina chiusura dell'immagine verso il centro fino alla sparizione del quadro e spegnimento del televisore" Praticamente lo stesso difetto che lamentavo prima della bruciatura del transistor originale. Faccio presente che quando il quadro spariva, bastava dare dei colpi al lato della cassa del televisore per farlo ritornare. Il gioco é durato fino a quando a furia di colpi per tentare di identificare qualche componente difettoso, si brucio' anche questo finale che sostituii con il secondo S2000 da me acquistato. Resomi conto che nulla era cambiato e che visivamente non rilevavo nulla, controllai alcune tensioni nei test point indicati dallo schema, tensioni che si rilevarorono essere rispondenti a quanto indicato. Non trovando soluzione allora chiamai il tecnico. Questo signore a voce mi disse che il televisore era da revisionare totalmente, che il cinescopio era sicuramente da sostituire etc etc. Pensando fra me e me che sia i colori che l'immagine erano perfetti e che quindi, secondo me, il cinescopio non centrava nulla, fui costretto ad assecondarlo riuscendo ad evitare una mattanza inutile( per me!!!) c/o il suo laboratorio, e riuscii ad ottenere un controllo visivo del televisore c/o la mia abitazione. Questa persona vedendo il difetto mi chiese il saldatore e rifece una saldarura nei pressi del trasformatore di riga. Saldatura che mi è costata 40 euro. Dopo averlo pagato e riaccompagnato al suo laboratorio, (un sottoscala) mi richiusi il televisore e lo stesso ha funzionato bene per circa sei mesi. Oggi punto e daccapo.Abito in un piccolo paese e non sono del posto, ci sono due tecnici che si dividono la clientela. Non intendo andare alla mattanza e sentirmi dire "sostituzione del cinescopio" quando potrebbe realmente trattarsi di sotituizione di un condensatore o una restistenza. Provo a vedere quanto mi suggerisci in merito al condensatore, ma credo che il difetto sia ben noto ai tecnici e che per la soluzione esista una specie di canovaccio. Ho acquistato altri due bu508af ed ho sostituito il primo. Tempo di funzionamento corretto 30".Sembra che qualche componente in seguito al riscaldamento dia i numeri e causi il difetto sino alla morte del transistor. Se tu potessi ,cortesemente, dare uno sguardo allo schema e guidarmi nell'indagine, sarei ben felice. Grazie e cordialità.

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Adesso e' piu' chiaro solo che dovresti mandarmi almeno il pezzo di schema che riguarda il trafo di riga,altrimenti non so dirti molto.Le saldature e i condensatori di quella zona fanno il difetto che manifesti tu.

L'indirizzo mail lo trovi nel profilo.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao Elvezio grazie della risposta, in questi giorni ho pensato di seguire l'input del condensatore da te suggeritomi e mi sono messo alla ricerca del possibile componente difettoso. Sono arrivato alla seguente conclusione :

Non avendo disponibili specifiche attrezzature ho sostituito il primo dei 2 condensatori messi in serie e presenti sullo schema come c306 e c 307 tra collettore e massa del bu508. Ho sostituito per il momento c306 da 11n2 2kv.

Risultato a televisore aperto, mboard appoggiata di lato (alla buona) per oltre 1 ora di funzionamento nessun problema !!! anche sollecitando meccanicamente i componenti.

Ho chiuso lo chassis(felice di aver risolto) ed ho messo tutto a posto ma il problema si è ripresentato questa volta in modo repentino senza cioè fare il restringimento del quadro con il serpeggiamento del lato destro dell'immagine andando direttamente alla generazione del mitico punto bianco al centro del cinescopio. Ho spento prontamente il televisore (salvando il finale credo) e dopo aver aspettato qualche minuto ho riprovato. Tutto ha funzionato normalmente per 5 minuti poi punto e daccapo. Quando si é generato il piunto bianco la seconda volta ho schiaffeggiato la cassa ed il quadro é ricomparso !!. Sono quindi al punto di partenza.

Nel profilo non riesco a vedere la tua e-mail diretta, nel frattempo ti preparo una scansione del circuito e resto in attesa di conoscere ultreriori istruzioni. Grazie della disponibilità e ciao Michele.

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Proprio all'inizio non direi.......hai un po' di esperienza in piu...... :D

Spero che le saldature siano rifatte bene e tutte..... :angry: ....

Per l'indirizzo...... elvezionospam_at_hotmail.com chiaramente togliendo nospam.Comunque nel profilo c'e' come profilo msn.

Aspetto lo schema.Ciao

Link to comment
Share on other sites

Scusami ma non sono molto pratico dei forum, comunque ho provveduto ad inviarti una e-mail con lo schema sezionato in 3 parti più il lato componenti. Il finale che salta è identificato come T302. Al momento ho sostituito c306. C306A non è installato sulla scheda e quindi il modello specifico dovrebbe essere 28 vdc.

Attendo istruzioni. Ciao Michele

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Ciao,ho finito ora di scaricare il file ma devo aspettare domani ad aprirlo perche' non ho win.rar. :( .

Ci sentiamo......

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Elvezio, vorrei precisare che la cosa piu' strana, al momento, é che con il televisore senza schienale e la mboard estratta dalla slitta e posizionata in piedi (unico modo per controllare il lato saldature) il tv ha funzionato per oltre 1 ora senza nessun problema.!! Come ti ho precedentemente scritto, ieri sera ho provato a riaccenderlo ma stranamente non si é acceso neanche il led di stby. Ti garantisco che dopo la prova dell'altro ieri nessuno lo ha toccato ed ho estratto anche la presa per maggior sicurezza. Effetto valanga ? Trasform. di riga ?, giochi di deflessione ?. Anche se forse commetto una fesseria, oggi cerchero' di acquistare tutte le capacità ed i 2 diodi sul collettore del 508.

Dimenticavo, l'altro ieri ho spento il televisore che funzionava in modo regolare.

Attendo fiducioso Ciao.

Link to comment
Share on other sites

Al mio rientro dal lavoro , armatomi di buona volontà ho rismontato tutto e sostituito l'ennesimo finale. Ho ricontrollato e rifatto tutte le saldature nei dintrorni del trafo, del finale, e ovunque non mi convincessero. Ho controllato i cavetti di collegamento tra cinescopio e scheda madre, i potenziometri delle regolazioni cushion etc etc Risultato deludente. Telaio montato 5 minuti e poi black out video.Solito colpettino e riparte. Telaio smontato in piedi tutto ok! Incomincio a credere di essere davvero tanto asino da non riuscire trovare una banalissima saldatura fredda o una pista ""traballante".

Chiedo scusa per i ripetuti messaggi. Saluti Michele

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Ciao Michele,ho potuto vedere lo schema(finalmente)e ti diro' che se hai sostituito i condensatori sul collettore del finale con quelli consigliati per il tipo di tubo e i due diodi in serie BY 229, dovresti misurare le tensioni nel momento in cui il TV funziona,in particolare la +144v. e pilotaggio su tr 301 (15,5v.)Purtroppo non si leggono bene i valori e se "zummo" lo schema peggiora.Misura la R385 e i due elettrolitici in serie tra loro.

Incomincio a credere di essere davvero tanto asino da non riuscire trovare una banalissima saldatura fredda o una pista ""traballante
Link to comment
Share on other sites

Allora mettiamo la parola "to be continued soon" a questa vicenda chiedendoti scusa per i ripetuti messaggi. Dopo L'ultima sostituzione del finale ed aver ripassato le saldature ho "ri-misurato" tute le tensioni e tutte le continuità. Ho deciso di dover sacrificare un ennesimo finale per misurare i 144 v sia durante che prima del manifestarsi del problema. In buona sostanza i problemi erano due, strettamente connessi fra loro, ma residenti in posti diversi come giustamente da te suggeritomi.

La bruciatura del finale era dovuta a c 306 che a "caldo", inteso nel senso stretto della parola, sparava facendo deflettere il cinescopio sul lato dx e stringere il quadro verso il centro. Il colpetto che davo sullo chassis permetteva il ripristino temporaneo della capacità (forata nel dielettrico) ma scatenava il secondo problema (spegnimento del quadro) dovuto a qualche microfrattura del PCB nella zona dello switching (credo). Il povero bu508 stressato da c306 e dall' inrush, lasciava questa terra andando a prender posto nel "paradiso" dei transistor.

Dopo aver sostituito il condensatore, ti ho scritto, infatti, che il difetto era diventato repentino, senza manifestare serpeggiamenti dello schermo, portando direttamente allo spegnimento del tubo catodico. Ho notato l'assenza del catatteristico sibilo prodotto dallo switching anche se sia la sezione del tuner che quella di BF erano funzionanti.

Ti ho scritto che il TV con il telaio messo in piedi funzionava bene, altresì con il telaio in orizzontale spegneva il quadro. Ho visto alla lente di ingrandimento quasi tutte le piste ed ho esercitato pressioni meccaniche

sia in fase di funzionamento che a freddo. Il risultato é stato che applicando una discreta pressione alla scheda nella zona dell'altro bu 508 tutto funziona bene. A questo problema, dopo essere stato molte ore a cercare la pista o le piazzole interessate dalla/e microfrattura/e ho trovato una soluzione, che onestamente mi vergogno ad esporre qui in un forum di tecnici, ma che mi ha permesso ieri sera di vedre dei bei programmi, ma sopratutto di fare felice mio figlio ( 4 anni) che smaniava per vedere i suoi dvd di cartoni animati.

Passo alla auto lapidazione, ho rimontato tutto ed approfittando di un discreto spazio fra scheda madre (lato saldature) e chassis (base del televisore) ho applicato un piccolo supporto in teflon (colonnina) fra scheda e base del televisore tanto da far andare in contrasto la scheda con le guide dello chassis e permettere una flessione del circuito stampato tanto da consentire il ripristino del maledetto contatto che non sono riuscito a trovare.

Faccio presente, infine, che sia i 144 V che i 15 V sono presenti anche quando il cinescpio si spegne.

Certo è che esiste un ulteriore falso contatto sulla piastra e che la componentistica funge, ho deciso quindi, per il momento, di lasciare il tv funzionante in questo modo "anomalo" ed attendere che i segni prodotti dal falso contatto siano più evidenti tanto da poterlo identificare con certezza (spero). Mi auguro di non provocare altri danni con questa modifica alla buona.

Soddisfatto (a metà) passo ai più cordiali saluti e chiedo scusa ancora per i lunghi messaggi che possono aver infastidito. Continuero' a leggervi perchè da voi si impara tanto.

Grazie delle informazioni Elvezio e ti faro' sapere come va a finire.

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Ciao IK,se non trovi quella saldatura temo che prima o poi ti troverai con lo stesso problema oltre a crearne altri perche' con il riscaldamento di alcune parti della scheda la proprieta' del pcb muta per la dilatazione dei corpi.Questo spiega il non funzionamento quando lo avevi riacceso dopo averlo spento(non ci sono i fantasmi). :o

Non desistire,ti sei trovato con un guasto dalle sembianze banali ma che spesso fa impazzire.... :angry:

Ti chiedo solo cortesemente di essere piu' breve nelle tue risposte ......breve,chiaro,conciso..... :D

Grazie.

Ciao.

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Ciao Elvezio, breve succinto e compendioso, ho rifatto tutte le saldature sul PCB e sta andando (per il momento).

Grazie comunque delle utili informazioni. Continuero' a leggervi con interesse.

Ciao Michele

Link to comment
Share on other sites

Giuseppe Piedimonte

Potrebbe essere il condensatore elettrolitico di accoppiamento tra oscillatore e finale di riga.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Giuseppe, al momento tutto funziona bene. Il problema era generato dalla microfrattura di una pista a valle dell'alimentatore switching. Ecco perchè esercitando una leggera pressione sulla scheda madre il video ripartiva e la stessa in posizione verticale non presentava malfunzionamenti. Il peso del trafo faceva flettere la scheda consentendo la continuità, seppur precaria, della pista. Per trovarla ho usato un sistema abbastanza efficace. Ho spruzzato sul lato saldature (TV spento) una bomboletta di ricarica di gas per accendini sezionando a quadrati il circuito. Durante l'osservazione dell'area definita, in fase di evaporazione, è venuta fuori la pista che si interrompeva. Mi ero interstardito su qualche piazzola ma cosi' non è stato.Credo di poter dire il caso è chiuso. Ancora grazie dell'interesse a tutti.

Cordialità Michele.

Link to comment
Share on other sites

Adesso forse capirai perchè un riparatore ti chiede una certa cifra anche se solo per una saldatura. Quanto tempo hai impiegato per trovarla ? Cosa credi che un riparatore faccia molto prima ?

O crediamo tutti a quei tarocconi di striscia la notizia...

Saluti.

Link to comment
Share on other sites

Ciao Stefan, per quanto atttiene il mio caso tu dici la verità, (se il riparatore fosse davvero serio) ma, per un attimo, immagina se si fosse trattato della semplice sostituzione del BU 508 o del ricorrente condensatore tra collettore e massa. Il isultato quantificalo tu e, con onestà morale, valuta se i 3 euro complessivi di spesa per l'acquisto del materiale ed i 30 minuti di lavoro per la sostituzione dello stesso siano congruenti con quanto generalmente immagino questa persona chieda per questo tipo di intervento. Devo altresì formulare una considerazione : Se per una saldatura, tempo fà, mi sono stati chiesti 40 euro e successivamente mi è stata prospettata la possibilità che il difetto fosse generato dal CRT, da sostituire quindi, figuriamoci che conto mi avrebbe fatto trovare ora il riparatore in questione se gli avessi commissionato il lavoro. Risultato : Io sarei stato felice di avere un TV funzionanante con un CRT nuovo (mai sostituito) e probabilmente, con una piccola differenza, mi sarebbe convenuto acquistarne uno nuovo. L'insieme di queste considerazioni mi ha portato a tentare di riparare in casa ed a mio completo rischio il Tv. Vorrei farti presente, inoltre, che non esercitando questo tipo di attività ho potuto "lavorare" sul Tv esclusivamente nei ritagli di tempo e, con continuità, solo qualche ora del sabato/domenica.

Con simpatia Michele.

Link to comment
Share on other sites

Se tutte le riparazioni fossero così semplici come le definisci tu i riparatori sarebbero tutti miliardari o forse tutti si riparerebbero il Tv da soli. Le complicazioni analoghe al tuo caso sono molto più frequenti di quello che pensi e per risolverle ci vuole pazienza e tanto tempo e a volte non ci si viene a capo.

Sarebbe sufficiente che la gente capisse questo ma a quanto sembra...

Saluti. Stefan

Link to comment
Share on other sites

Credo, allo stato attuale, che affermare di essermi rivolto ad una persona poco corretta sia la chiave di letura di questa vicenda. Non intendevo, nel modo più assoluto ,essere offensivo nei confronti di nessuno e sopratutto di chi vive, onestamente, da questo lavoro.

Saluti Michele.

Link to comment
Share on other sites

Non era un attacco rivolto a te personalmente, è solo che tutta la tua storia mi sembra sia perfetta per porre in evidenza in maniera abbastanza univoca come un intervento possa sfociare in tante complicazioni.

Mi viene in mente il servizio di striscia la notizia...

Non sei stato minimamente offensivo.

Ciao. Stefan

Link to comment
Share on other sites

Elvezio Franco

Sono daccordo con le obiezioni e repliche anche se forse sarebbe stato piu' utile aprire una nuova discussione, anche se lo spunto giustificato nasce in questa.........ciao :D

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

CIAO

il PC 040 ha un piccolo trasformatorino che disaccoppia il preamplificatore dell'oscillatore dallo stadio finale con il BU508 (o S2000 che fa lo stesso). Se guardi il telaio orizzontale da sotto, con il finale di riga in alto a SX, il trasformatorino è leggermente piu a dx del BU508 ef ovviamente uno dei sui 4 piedi va in base al BU508. Le saldature di questo trasformatorino sono sempre fredde.

bye

Link to comment
Share on other sites

Ciao Leon, grazie della info, il problema onestamente sono riuscito a risolverlo già da qualche giorno come potrai vedere nei precedenti messaggi, pero' la cosa che desidero esternare approfittando del tuo messaggio è che ho percepito davvero in questo forum l'HAM spirit.

Grazie e cordialità Michele

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...