Jump to content
PLC Forum


Un personaggio particolare


Mauro Dalseno
 Share

Recommended Posts


Su Ettore Maiorana vi rammento il testo non tecnico di Leonardo Sciascia "La scomparsa di Maiorana". Una piccola biografia del grande matematico...visot che la Fisica atomica era agli albori.

Link to comment
Share on other sites

La sua capacità di calcolo era poi strabiliante. Non solo faceva completamente a memoria calcoli numerici complessi, ma eseguiva a memoria, in venti o trenta secondi, anche il calcolo letterale di integrali definiti sufficientemente complicati da richiedere per un abile matematico un notevole numero di passaggi: eseguiva anche la sostituzione dei limiti letterali e numerici e dava direttamente i risultati finali....

Non sempre. A volte gli capitava di dover scrivere il risultato dei suoi calcoli sopra ......una scatoletta di fiammiferi...per poi buttarla con noncuranza. Altre volte, quando si trovava con i colleghi nelle osterie romane, mentre gli altri litigavano e discutevano su un argomento lui zitto elaborava e riportava la formula finale sul biglietto del tramvia.

In aula invece interrompeva spesso per scrivere su di essa il risultato finale smontando le teorie prima esposte da altri. Purtroppo aveva un carattere chiuso e poco socievole. Non vale molto la formula finale quanto il colloquio/litigio/confronto diretto da cui si parte poi per la grande idea.

Link to comment
Share on other sites

il 23/7/2011 at 12:03 , Nino1001 scrisse:

 

Non sempre. A volte gli capitava di dover scrivere il risultato dei suoi calcoli sopra ......una scatoletta di fiammiferi...per poi buttarla con noncuranza. Altre volte, quando si trovava con i colleghi nelle osterie romane, mentre gli altri litigavano e discutevano su un argomento lui zitto elaborava e riportava la formula finale sul biglietto del tramvia.

In aula invece interrompeva spesso per scrivere su di essa il risultato finale smontando le teorie prima esposte da altri. Purtroppo aveva un carattere chiuso e poco socievole. Non vale molto la formula finale quanto il colloquio/litigio/confronto diretto da cui si parte poi per la grande idea.

Non condivi, le grandi idee nascono da convinzioni strettamente personali, intime e quanto più imperscrutabili sono tanto più sconvolgenti saranno. Mia piccola e personalissima opinione.

Cordialità

Edited by hub25
Link to comment
Share on other sites

Salve,sono nuovissimo del Forum,vorrei lanciare un'idea/provocazione: Conoscete la storia di Rolando Pelizza e Majorana?

Nel sito https://www.majorana-pelizza.it/ sono stati pubblicati i progetti per realizzare la "Macchina che viene dal futuro",io non credo di essere in grado di portare a compimento una cosa di questo genere,ma collaborando in tanti non è impossibile,l'investimento è di qualche migliaio di euro,e credo ci vogliano delle competenze,ma non impossibili per gli utenti del Forum.

Non dico altro, chi vivrà vedrà.

https://www.rinodistefano.com/multimedia/video/pelizza-trasmutazione-1992.php vedere anche quì.

A presto,buona vita.

Guido

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...