Jump to content
PLC Forum

lucios

Installare ubuntu su Acer Aspire One

Recommended Posts

lucios

Ho scaricato ubuntu 8.10 desktop iso, e vorrei installarlo su un mini portatile Acer Aspire One che non è dotato di lettore CD.

Vorrei, almeno per un periodo di transizione, lasciare installato anche Win XP ed utilizzare un dual boot.

Ho letto che per fare ciò occorre normalmente fare il boot da cd di ubuntu e seguire una determinata procedura, ma non avendo appunto il lettore cd come si può fare (se si può fare) smile.gif .

Ciao e grazie

Link to post
Share on other sites

nll

Usi un lettore esterno con USB, poi imposti il Bios per partire dalla USB, che ovviamente avrai prima già fatto riconoscere alla macchina per l'eventale installazione del driver.

Altrimenti ci sono distribuzioni portabili da montare su USB (ti consiglio una chiavetta da almeno 4GB per una installazione completa di tutte le applicazioni) e ovviamente il Bios sempre impostato per partire dalla porta USB.

Link to post
Share on other sites
lucios

Ok grazie thumb_yello.gif

Vorrei però capire un'altra cosa...

Sul disco esiste una partizione nascosta nella quale Acer mette i files di ripristino del sistema. Prima di procedere vorrei salvare il tutto per poter avere in ogni caso la possibilità di riportare il PC nello stato iniziale.

Esiste un'utility chiamata "eRecovery Management" che mi permette di ripristinare, ma non sono riuscito a capire come si fa a salvare i files suddetti su un supporto esterno, creando cioè una pen drive di ripristino.

Ciao e grazie

Link to post
Share on other sites
passopasso

Come linux ti consiglio vivamente linux4one italiano versione di ubuntu 8.04 gia configurato per l' acerino con tutte le funzionalita(bluetooth, webcam, wireless etc) e con tutti i programmini tipo vlc amule etc.

Il lettore esterno, come alternativa, puoi utilizzare un' interfaccia ide/sata to usb e prendere un meno costoso masterizzatore/lettore cd/dvd costo interfaccia 7-10 euro.

Link to post
Share on other sites
nll

Puoi fare una immagine del discco per poi ripristinarla, ma non sono sicuro che riuscirai a replicare la partizione nascosta del ripristino, in quanto potrebbe avere anche delle protezioni hardware non superabili con strumenti normali.

Su macchine così piccole potrebbe non essere il caso e quindi te la cavi con l'immagine di tutto il disco, comprese le partizioni visibili e nascosta.

eRecovery Management ti permette di salvare le impostazioni e le tue template, ma in realtà non contiene il sistema operativo, che è e rimane nella partizione nascosta, quindi se fai un salvataggio con quella applicazione non sarai mai in grado di ripristinare un sistema operativo eliminato dalla partizione nascosta e da quella principale.

Edited by nll
Link to post
Share on other sites
lucios

Farò così, però è assurdo che su un PC con pre-installato un s.o. regolare (e pagato) non sia possibile fare una copia dello stesso....

E' possibile con questa distribuzione avere poi il doppio boot (XP - Linux)?

Ciao

Link to post
Share on other sites
passopasso

Penso proprio di si.Dopo installa linux viene analizzato il sistema, e ti permette di scegliere partizioni in qualsiasi maniera.Anche se ha diverso nome da ubuntu sempre ubuntu e' ma modificato proprio per il nostro acer. Lo trovi in www.linux4one.it ove puoi vedere anche gli screen dell' interfaccia grafica che hanno ottimamente realizzato gli sviluppatori italiani,

Link to post
Share on other sites
lucios

Ho già scaricato l'iso del linux4one, dalle descrizioni sembra carino.

Non appena ho tempo provo ad installarlo e vi farò sapere.

Grazie passopasso

Link to post
Share on other sites
passopasso

Io mi trovo benissimo sull' acerino e poi riteto e tutto incluso e configurato non devi fare niente....della serie pappa bella e pronta biggrin.gif

Link to post
Share on other sites
lucios

Ho installato e tutto funziona a meraviglia, i componenti hardware sono stati riconosciuti perfettamente... biggrin.gif

L'unico problema è che non riesco a connettermi alla mia rete wireless.

Ho una protezione tramite chiave wep a 128 bit (ho un hub hamlet), ma non capisco la differenza tra la chiave da immettere (ASCII o esadecimale) che mi viene richiesta nelle proprietà delle impostazioni della connessione wireless.

Quando ho impostato l'hamlet ho immesso la password in ASCII e mi viene visualizzata in esadecimale, quindi...??

Comunque ho provato in entrambe i modi ma niente, non va.

Ho provato a connettermi con una rete non protetta e tutto funziona..

Boh

Ciao

Link to post
Share on other sites
nll

Ti chiede di indicare se ciò che scrivi è in ASCII, o in esadecimale solo per presentarti la textbox da compilare nel giusto numero di caratteri, ma l'uno è la conversione dell'altro formato. Se ti sei segnato a partie il codice da inserire, devi ricordarti anche se si tratta di valori in lettere e numeri appunto ASCII (tutte le lettere e i numeri), oppure se sono stati inseriti con l'annotazione esadecimale (0-1-2-3-4-5-6-7-8-9-a-b-c-d-e-f), nel primo caso la parola è più breve e può contenere lettere diverse da quelle indicate per l'esadecimale.

Link to post
Share on other sites
lucios

Si, ho pensato anch'io ad una cosa del genere, quidi l'inghippo sta da qualche altra parte.... sad.gif

Io ho 2 protezioni, l'indirizzo mac della scheda (per quel che vale) e, appunto, la chiave wep. Lo stesso acerino, facendo il boot con XP si connette perfettamente, in Linux no!

C'è qualche altro settaggio (che magari in XP è trasparente) che occorre impostare?

Ciao

Link to post
Share on other sites
lucios

Niente da fare! sad.gifsad.gif

Mi connetto senza problemi con una rete non protetta di uno sconosciuto vicino di casa, ma con la mia non va!

Immetto la chiave corretta ma, dopo qualche secondo di attesa esce il messaggio "la connessione di rete è stata interrotta"

Non so più cosa fare wallbash.gif

Ciao

Link to post
Share on other sites
passopasso

Non so che dirti, io ho reinstallato il linpus (versione lite di fedora8 boot in 3 secondi) fornito dalla acer.Se vuoi cambiarlo vai sul sito linpus.com sempre tutto per la nostra macchina e sempre tutto con interfaccia grafica accattivante.Sul mio linpus non ho avuto problemi per la chiave comunque ho il cd di recovery quindi mi formatta il pc da fabbrica e non posso creare partizioni, credo che le versioni del sito siano libere....io metterei il mediacenter e molto bello.Le applicazioni aggiuntive sono autoinstallati basta cliccare, ho trovato amule, aMsn e wine(emulatore windows con cui ho installato megalink getright e un programma di test delle porte per emule) l'importante e che le suddette siano in rpm e per fedora (preferibile versione 8).Le applicazioni sono reperibili su www.rpm.pbone.net per tutte le piattaforme linux.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...