Jump to content
PLC Forum


letmealone

Acer Aspire 1350 - Non si avvia

Recommended Posts

letmealone

Doverosa premessa iniziale: l'ho rinvenuto nel casssonetto dei rifiuti informatici.

Il suddetto portatile ha come alimentatore originale (assente nel mio caso) uno che fornisce 19 V a 4.5 A.

Allora, la prima cosa che faccio a casa è connetterlo a un alimentatore per notebook universale, di quelli con spinotti e voltaggi intercambiabili. Alimentatore che arriva a 15 V 3.8 A al massimo, ma che ha sempre funzionato con altri portatili da 19 V: il portatile non si avvia, lampeggia solo la spia di batteria scarica. Tolgo la batteria, lascio solo l'alimentatore: si accende ! Carica normalmente Windows, mi permette per una buona ora di vedere files, cancellare, aggiornare i driver. Improvvisamente si spegne, credo sia un problema allo spinotto dell'alimentatore... lo riaccendo, si riavvia tranquillamente, posso tornare a giocare un po' con Windows. La sera i problemi di avvio si accentuano, lo spegnimento avviene sempre più precocemente, quasi mai riesco ad arrivare alla schermata del desktop di Windows, si arriva al punto che premendo il pulsante di accensione la spia si accende per un secondo, il dvd gracchia e si spegne subito. Provo a connettere un alimentatore da 19 V a 3.4 A e la situazione non cambia, anche se vedo che in questo modo posso mantenere la batteria inserita visto che non impedisce il tentativo di accensione ed anzi si ricarica regolarmente. Comunque, il laptop è inutilizzabile. Il giorno dopo, provo a metterlo al sole qualche ora, e bello caldo torna ad avviarsi, addirittura per qualche secondo vedo il desktop di Windows prima che si spenga. Appena si raffredda un po', torna a spegnersi dopo pochi secondi dall'accensione o a non partire affatto. Anche scaldandolo con un phon noto che c'è un certo miglioramento nel rimanere acceso, ma comunque niente di paragonabile alla ora e passa in cui rimase acceso la prima volta. Premesso appunto che avesse già problemi di suo visto che viene da un cassonetto, che starà accadendogli ? Ho sempre letto di laptop che si spengono per surriscaldamento, non per il freddo. L'avrò danneggiato ulteriormente io collegandogli alimentatori non idonei ? Qualcuno ha mai messo le mani in un laptop come questo ? Grazie per consigli e suggerimenti worthy.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites

ragnoforever

Verifica che funzioni tutto ciò che serve a raffreddare,ventole prese d'aria pulizia dei dissipatori... wallbash.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
maxtv

Beh se lo hanno gettato le cose sono 2 :scheda madre rotta e quindispesa troppo alta o saldature interne difettose o altro piccolo difetto che il proprietario danaroso non si è preso il disturbo di far controllare...e lo ha comprato nuovo !!!! wink.gif Comunque nello specifico , trattandosi di portatili....non ti so' dire nulla di preciso al 100% .Non credo che lo hai danneggiato con il 15V wink.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
letmealone

Grazie a chi ha risposto, intanto ho un aggiornamento: ieri pomeriggio ho tolto lo sportello posteriore del vano ram, e l'ho lasciato a crogiolarsi al sole per un paio d'ore... immediatamente si è dimostrato più reattivo ai tentativi di accensione, ha permesso di entrare regolarmente in windows, spegnendosi prima dopo un paio di minuti, e successivamente rimanendo acceso sempre più a lungo, sino a oltre un'ora in serata (ho potuto fare addirittura l'aggiornamento a XP SP2...) Poi gli spegnimenti si sono fatti sempre più riavvicinati, oggi è tornato ai livelli peggiori in cui addirittura non si arriva alla prima accensione dello schermo, con la scheda madre che proprio rifiuta di avviarsi. Ribadisco, credo proprio non sia problema di surriscaldamento, sembrerebbe piuttosto qualche componente della scheda madre che ormai funziona solo sporadicamente, reagendo bene all'essere riscaldato. Il comportamento è identico sia con l'alimentatore sia con la batteria, o funziona bene con entrambi o non si accende con entrambi. In ogni caso, sia quando il pc funziona sia quando non riesce ad avviarsi, la batteria sempre si ricarica regolarmente. Suggerimenti sempre benvenuti !

Share this post


Link to post
Share on other sites
letmealone

Approfitto per una domanda di carattere più generale: è possibile che un condensatore ormai inefficente torni a funzionare per un poco se viene riscaldato ? Ho individuato appunto un sibilo abbastanza forte proveniente da alcuni condensatori smd sulla scheda madre, è normale che a un tentativo di accensione siano rumorosi ? Scusate come sempre il tipo di domanda da assoluto incompetente senzasperanza.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
DG.M

Ciao,

io ho un portatile acer del 2004 (aspire 1511 lmi) e mi ha dato grossi problemi a causa della batteria: probabilmente s'è guastato qualche elemento e forza la tensione "in basso" causando problemi.

Quando parli di funzionamento con alimentatore/batteria intendi sempre con batteria inserita? prova a eliminarla completamente.

Il mio portatile ha un alimentatore da 19V e 135W, oggi consumano meno, controlla che il tuo ali sia in grado di erogare almeno 7A; i condensatori comunque di solito non fischiano wink.gif

Share this post


Link to post
Share on other sites
letmealone

Grazie della domanda... appena l'ho trovato, l'ho collegato a un alimentatore di voltaggio inferiore a quello richiesto (15V invece di 19) e in questo modo effettivamente dava segni di vita solo togliendo la batteria. Con un alimentatore da 19 (pur se di amperaggio inferiore al necessario, 3,42 invece di 4,50) funziona (o meglio, non funziona) in modo identico in tutte le combinazioni possibili (solo batteria, batteria+ali, solo ali). La batteria carica normalmente, e se si tenta di accenderlo, emette un sibilo si accende la luce dell'hd e si spegne. Raramente se riscaldato prima, si arriva ad accendere lo schermo lcd e a vedere la schermata del bios. Però ripeto, appena rinvenuto ha funzionato per ore anche col 15V (vedi il mio primo post) perciò credo il problema sia nella scheda madre. Mi chiedevo, si potrebbe tentare di mettere un nuovo condensatore in parallelo a quelli sospetti (senza dissaldare) a scopo diagnostico, per vedere se ci sono segni di risveglio ?

Edited by letmealone

Share this post


Link to post
Share on other sites
DG.M

Grande sospetta anche secondo me è la scheda madre, però prova per sicurezza a togliere tutto il toglibile (HD, lettore cd e...basta! huh.gif ) e vedere se si comporta meglio.

Io non metterei un condensatore in parallelo a quelli esistenti, piuttosto sostituisci quelli che senti sibilare, se ne hai a disposizione.

Sicuro che il sibilo provenga da un condensatore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
letmealone

Ho trovato quello che sembra l'elemento più sensibile: nella foto è indicato dalla freccia, sembra un condensatore: appena ho provato a scaldarne i piedini col saldatore cercando eventuali saldature fredde, il pc ha dato segni di vita, malgrado comunque spegnersi dopo qualche secondo. Nella foto si vede poco, comunque ha scritto sopra:

330

JFK

3U9

Che valori sono ? Con quale componente equivalente potrei provare a sostituirlo ?

user posted image

Share this post


Link to post
Share on other sites
kmen_from_italy

salve io ho una altro problema ma penso mi potreste aiutare:il mio acer aspire1350 non si avvia neanche a pagarlo,fa schermo nero e le spie sono quella dell accensione e di batteria scarica, potreste aiutarmi??

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...