Vai al contenuto

Stef U.

Quale Motore Per Tavola Rotante

Recommended Posts

Stef U.

Salve a tutti! Sono di nuovo qui con le mie “piccole” problematiche. Devo dire che da quando ho scoperto questo forum mi son messo a studiare parecchio, ricerco, sperimento e devo dire che quando riesco a combinare qualcosa di buono son grandi soddisfazioni. Ora però avrei bisogno di nuovo di un vostro consiglio.

Ha iniziato a girarmi per la testa l'idea di provare a realizzare una tavola rotante, raggio 450mm, alluminio, il cui peso sarà sui 20kg. Su questa tavola rotante vorrei disporre 32 stazioni, sulla circonferenza di raggio 400mm, arrivando a una distanza tra stazione e stazione di circa 78mm.

Vorrei ottenere tra le 125/110 rotazioni/h, circa 2rpm, però ovviamente con degli start e stop, in corrispondenza delle 32 stazioni. Il tempo di stop per ogni stazione andrà difficilmente sotto gli 0,7s, ma piu tempo di stop riesco ad ottenere meglio è, per “starci comodi diciamo”.

Secondo voi, è fattibile ottenere questa rotazione, avendo a disposizione un tempo per la rotazione così ridotto? O meglio, con quale tipo di motore? (Magari non è nemmeno un tempo ridotto per voi, ma non avendo esperienza, far girare una tavola così grande in così poco tempo per me sembra un’impresa impossibile.)

Se ho dimenticato qualche dato discriminante, chiedo scusa: chiedetemi pure!

Come al solito, grazie mille :thumb_yello:

Stefano

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Stefano devo ripetermi: leggi il mio tutorial sul dimensionamento die motori.

Ti devi calcolare il momento d'inerzia totale della tavola, riportarlo all'ase motoro sommato agli altri momenti della catena cinematica. In funzione del momento d'inezia totale e del tempo di accelerazione necessario/desiderato ricavi la coppia motrice necessaria, da cui si ricava il motore.

C'è anche un'altro strumento per il dimensionamento motore: un mio programma di calcolo automatico che si trova sempre nella sezione didattica del forum.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stef U.

Grazie mille Livio per le rapida risposta!

La tua guida la stavo già studiando ma volevo capire prima di "sbatterci la testa" se l'idea era realizzabile! Ora mi metto a fare due conti! Al massimo dopo tornerò per un confronto a conti fatti!

Ah, nella sezione didattica non sono riuscito a trovare il tuo software!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
roberto8303

Perche non semplifichi un po i parametri della tua applicazione...cosi da capire meglio cosa vuoi ottenere...velocemente:

Hai imposto una velocita di 2 rpm. Quindi 360° avvengono in 30 secondi. lo spostamento per ogni stazione è di 360°/32=11° ogni fermata. Se la velocita totale è di 2 rpm si ha un tempo di spostamento di ( 360°:30)= 12°/secondo quindi circa 1 secondo per terminare una sola fermata. Ti è sufficiente? poi, che vuol dire lo stop di 0,7 secondi?

Per quanto riguarda la forza devi comunque considerare una riduzione meccanica o con riduttore o a pulegge visto che hai un diametro della tavola di circa un metro. Questo per dire che la potenza in gioco del motore ad occhio non risulta essere molto grande.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Questo è il al file da scaricare. E' in formato zip, lo scarichi e lo installi sul tuo PC

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
step-80

Ciao, se posso permettermi, cos è che ti fa prediligere una tavola "autocostruita" in luogo di una gia fatta? Con le caratteristiche che chiedi credo ne troveresti diverse.

Una cosa mi sono perso: i 20 kg sono la massa della tavola che hai ipotizzato, o la massa che starà sopra?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stef U.

Perche non semplifichi un po i parametri della tua applicazione...cosi da capire meglio cosa vuoi ottenere...velocemente:

Hai ragione, è che nel tentativo di essere il più chiaro possibile mi sono andato ad incasinare!

Hai imposto una velocita di 2 rpm. Quindi 360° avvengono in 30 secondi. lo spostamento per ogni stazione è di 360°/32=11° ogni fermata.

Fin qua ci sono, tutto ok! ma quando dici...

Se la velocita totale è di 2 rpm si ha un tempo di spostamento di ( 360°:30)= 12°/secondo quindi circa 1 secondo per terminare una sola fermata. Ti è sufficiente? poi, che vuol dire lo stop di 0,7 secondi?

Mi perdo! cosa intendi con "1 secondo per terminare una fermata"? Mi viene il dubbio, anche con la domanda che fai riguardante lo stop, che non mi sia spiegato bene, che non si sia capito che ad ogni "scatto della tavola", ho bisogno che questa rimanga ferma un tot di tempo.

Quando intendo lo "stop di 2 secondi" intendo che la tavola deve fare un ciclo completo in 30 secondi (appunto 2rpm), ma ad ogni stazione deve fermarsi per X secondi, circa 0,7, per dare il tempo agli altri organi di fare il loro mestiere! Mi sono spiegato meglio?

Questo è il al file da scaricare. E' in formato zip, lo scarichi e lo installi sul tuo PC

Grazie mille Livio, stavo impazzendo a cercarlo! Adesso lo guardo subito!

Ciao, se posso permettermi, cos è che ti fa prediligere una tavola "autocostruita" in luogo di una gia fatta? Con le caratteristiche che chiedi credo ne troveresti diverse.

Ma certo che puoi permetterti! :smile: ci mancherebbe! Comunque la scelta è questa perchè il tutto è per una sorta di test, per andare a sperimentare un processo, nel mio settore, "nuovo". Magari può sembrare stupido, ma riuscire e realizzare da sè un'idea nata quasi per scherzo è comunque una grande soddisfazione. Poi certo, i sogni si scontrano con fattibilità ecc, per questo stavo cercando di capire come ci dovremmo muovere! :thumb_yello: al massimo ci possiamo sentire in privato se hai qualche marca su cui indirizzarmi

i 20 kg sono complessivi, tavola + le piccole masse in gioco. :thumb_yello:

Grazie mille a tutti per l'interesse ;)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Quindi hai a disposizione 0.9375" per passo (30"/32); di questi 937.5 ms 700 servono per la lavorazione, quindi rimangono 237.5ms per effettuare il movimento tra i due passi. Questo significa una velocità angolare di circa 90o / 1" (88.888o/1") di veloctà media, ovvero 240 rpm sempre di velocità media.

In effetti la velocità massima della tavola dovrà essere ancora maggiore perchè dai 237.5 ms di tralazione dovrai togliere anche il tempo di accelerazione e decelerazione.

Non misembrano parametri molto "tranquilli" :smile:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stef U.

In effetti la velocità massima della tavola dovrà essere ancora maggiore perchè dai 237.5 ms di tralazione dovrai togliere anche il tempo di accelerazione e decelerazione.

Non misembrano parametri molto "tranquilli" :smile:

Ecco, era proprio per avere un opinione del genere che ho aperto questa discussione. :smile:

A questo punto devo valutare se mi conviene mantenere le 32 stazioni, ma distribuendole su due circonferenze concentriche, così da mantenere la produzione oraria ma poter dimezzare la velocità oppure spostarmi su una macchina lineare, ma qua mi sa che dovrò farmi da solo i miei conti :P

In ogni caso, grazie mille a tutti, come al solito :thumb_yello:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
step-80

Effettivamente non sono parametri molto tranquilli. Io uso intermittori a 10 stazioni, e sono sui 500 ms come tempo di passaggio da una stazione all altra.

È anche vero che le tue stazioni sono 32, quindi il tempo per effettuare i circa 10 gradi diminuirebbe. Forse ce la potresti fare, ma vedo più adatto per l'uso un intermittore meccanico. Se contatti una qualsiasi azienda che li produce e gli esponi il problema, ti sapranno dire subito se coi tempi ci potresti stare.

Se non hai a che fare con pesi particolarmente elevati potresti prendere in considerazione l' uso di una piccola tavola con motore passo passo: ho una macchina che ne monta una( giapponese) e devo dire che è un missile a patto ripeto di caricargli pesi contenuti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stef U.

Interessante :thumb_yello:

Il peso più grande è la tavola di alluminio, poi sopra ci staranno 32 oggettini sull'ordine dei 10g! la macchina giapponese di cui parli con che carichi lavora?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
step-80

Scusa forse mi sono spiegato male , la macchina è italianissima( la costruiamo noi)

È la tavola ad essere jap, precisamente oriental motor. Non posso mettere link ma se vai sul sito ti fai un idea. Noi montiamo la taglia piu grande e sopra gira un disco di alluminio spessore 20 mm di diametro 700. Anche per noi gli oggettini hanno massa esigua.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Stef U.

Aaaaaa no, mi sa che sono io che ho capito male! :P

Perfetto, grazie mille, adesso do un'occhiata al sito!

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Alessandro Cimmino

Buongiorno, sono un nuovo utente e riguardo al dimensionamento di una tavola rotante vorrei avere un riscontro sui calcoli da me effettuati.

Ho una tavola rotante con diametro di 4000mm, massa tavola 2800Kg tempo di avviamento 3s, velocità angolare 2giri/min, diametro ruota condotta 960mm e diametro ruota motrice 210mm, rendimento trasmissione 0.9. Dai calcoli effettuati ottengo dall'uscita del riduttore una coppia di 94 Nm ma da un software che ho trovato in rete ottengo 111 Nm.

Qualcuno mi può aiutare a capire dov'è l'errore??

Inoltre volevo sapere se applicassi una forza concentrata sull'asse di rotazione della tavola, il valore del momento torcente varia? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Nuovo utente che accetta il rgolamento senza leggerlo:)

Se tu avessi letto il regolamento sapresti che, per non causare confusione nelle rispste, è vitato accodarsi ad altre discussioni.

 

Se vuoi puoi aprire una nuova discussion e sull'argomento, dando anche il rapporto di riduzione previsto tra motore e tavola.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×