Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
marcocarnevale

Cablaggio Per Ingressi Digitali Nei Plc

Recommended Posts

marcocarnevale

ciao a tutti,

Da qualche tempo lavoro su uno SCADA prodotto dalla mia azienda e avrei qualche domanda basilare sulla parte fisica (cablaggio) a cui spero che qualcuno risponda.

naturalmente lo stato digitale di alcuni apparati come Interruttori viene portato su delle morsettiere, quindi un cavo per la segnalazione(considerando lo stato di un interruttore come segnalazione da acquisire) e un cavo che viene portato sul comune(+24V). qundi considerando più interruttori e più segnalazioni avrò tot. segnali portati che si chiudono su un comune.

Qual'è il numero di segnali che posso chiudere su un singolo COMUNE??? avete qualche suggerimento per organizzare il cablaggio in morsettiera???

Mi hanno dato dei suggerimenti ma sono poco chiari e spero che qualcuno mi sappia dare indicazioni più precise....

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

TiBo

Cosa intendi per "singolo comune" il morsetto fisico oppure il riferimento di potenziale?

Ovvero il tuo è un problema di cablaggio o di suddivisione delle utenze?

Nel primo caso dipende dalla locazione dei tuoi sensori, se hai cassette di appoggio tu puoi prevedere un comune per cassetta e poi in cassetta con dei ponticelli prevedi i singoli morsetti per i sensori.

Se invece ne fai una questione di divisione delle utenze devi razionalizzare dividendo in gruppi anche per una questione di diagnostica ovvero se ti si brucia un fusibile perdi una parte di impianto quindi devi selezionare come dividere le singole parti.

Spesso è un incrocio di entrambe le esigenze ovvero razionalizzare il tuo impianto e consentire una agevole ricerca guasti ed un funzionamento del tuo sistema anche in caso di anomalia di parte dell'impianto.

Cordialità

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

ottima risposta TIbo

il "consumo" dell'ingresso di logica è di pochi milliampere , quindi un comune da 1 mm2 può alimentare parecchi contatti

come suggerito da tibo , dividi i sensori o i contatti per logica , e proteggi i comuni in gruppi

io ad esempio , se con un plc leggo che so...4 ingressi che provengono dalla macchina numeri 1.....12 dalla macchina 2.........7 ingressi dalla macchina 3....

con semplici fusibili in vetro 5*20 , montati su morsetti, ottenvo +24I1... +24I2............... qualunque cablatore o chi mette le mani sulla macchina a distanza di anni , avrà di intuito che il +24I1 sta per positivo 24 Volt input macchina 1...... e via di seguito

io poi come logica cerco di fare in modo che la macchina mi dia sempre almeno un ingresso, ad esempio se sono macchine allacciate a distanza con cavi e connettori , faccio un ponticello sul connettore , in maniera che a distanza capisco se ho almeno quel 24 di ingresso proveniente dal ponticello

se dimenticano il connettore staccato lo so..... indipendentemente dagli stati di altri ingressi..se manca il 24 del connettoe potrebbe essersi bruciato il fusibile a causa di un corto su quella linea, su quella macchina, su quel connettere

intento continuo a leggere gli altri 24 provenienti da altre macchina

questo sistema semplifica enormemente anche la ricerca guasti da parte del cablatore

Share this post


Link to post
Share on other sites
marcocarnevale

ciao luigi69,

puoi per favore chiarirmi il discorso sul ponticello sul connettore per avere comunque una segnalazione???

grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

faccio un esempio... una linea che confeziona il cioccolatino...... la sparo li.......

10 macchine diverse che fanno 10 lavori diversi.... con ognuno un proprio magazzino e un proprio ciclo

magari produttori diversi

magari PLc diversi che non parlano fra di loro

magari un po di elettromeccanica e basta

Una postazione di lavoro deve supervisionare tutto

dalla postazione di lavoro partono 10 cavi multipolari ognuno verso una macchina , con 10 connettori , se cambio la macchina sgancio il connettore oppure , esempio che calza di più....realizzo il sistema , lo spedisco all'estero e voglio essere sicuro che venga rimontato correttamente

se lavoro in sicurezza, esempio , un segnale anziché chiamarlo scatto termica, ed averlo solo a livello logico 1 quando scatta la termica, lo chiamo termica armata : se "cade" il segnale ho il guasto , se disconnettono il connettore ho il guasto , in caso di corto al +24 me ne accorgo

ma facciamo finta che tu vogli leggere lo stato di una macchina singola, vecchio tipo , elettromeccanica

voglio sapere se quella macchina gira, altrimenti che so... mi si riempe il magazzino della macchina confezionatrice dei cioccolatini e la macchina che li mette a 10 a 10 nella confezione di vendita non funziona..... hai voglia che la macchina finale che mette il timbro della data e lotto stia aspettando il prodotto che non arriva, e nessuno sa come mai ? le macchine precedenti sono ferme per attesa o guasto ?

se chi ti ha cablato il circuito ha messo come tuo segnale un contatto ausiliario dei teleruttori dei motori , tu leggerai i contatti quando i tele saranno eccitati

ma a riposo non leggi nulla... perché ? perché i tele non sono eccitati o perché nel montare la macchina hanno dimenticato un connettore ?

allora tu hai il connettore a 24 poli esempio

pin 1 positivo 24 volt

pin 2 teleruttore motore 1 eccitato

pin 3 teleruttore motore...x eccitato...

pin 24 all'interno del quadro elettrico della macchina remota, fai un ponticello fra il comune connettore pin 1 e il 24

dalla tua supervisione leggi il pin 24 e lo chiami condizione generale ok.. oppure..che so...connettore allacciato e macchina ok.-.....

oppure tieni un comune negativo e leggi il 24 volt proveniente dal quadro di quella macchina

se tu da quel connettore non ricevi nulla ma solo il pin 24 , la macchina è accesa e in attesa....

se non ricevi nulla , ma neanche il 24.. la macchina è spenta , il connettore staccato, il cavo interrotto....insomma hai problemi e devi segnalarlo

come ti accennavo , per motivi pratici ma anche di sicurezza, nei sistemi nuovi si legge il contatto normalmente chiuso , proprio per evitare che la mancanza del 24 o un cavo scollegato dia il problema ma non venga riconosciuto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...