Jump to content
PLC Forum


Sign in to follow this  
sala84

Banco Frigo R404A.

Recommended Posts

sala84

Salve, ho un grosso problema con questo banco frigo, vi espongo la situazione.

Pressione iniziale di 2 bar esatte con una temperatura sul tubo di bassa pressione di +25 gradi misurati con termometro digitale, penso sia scarico. Non essendo un gas monocomponente preferisco svuotare, ho cambiato il filtro disidratatore, pulito il filtro della valvola despansione e fatto il vuoto. Ho caricato il gas come da targhetta e cioè 400g ma mi ritrovo con questa situazione: Pressione lato bassa di 1 .2 bar , temperatura entrata nel condensatore di 45 gradi e temperatura uscita di 26gradi ( delta t condensatore di 19 gradi), temperatura uscita valvola despansione (entrata evaporatore di 15 gradi )e uscita evaporatore di 25 gradi. Il compressore è bollente. Cosa mi consigliate? Aggiungo ancora gas non fidandomi della targhetta?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Frigorista modena

sembra scarico, se senti il fischio del liquido che espande dalla valvola o dal capillare carica di più sempre controllando la pressione/temperatura di alta che quando la bassa è attorno ai -10 non sia superiore ai +45 gradi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71
temperatura entrata nel condensatore di 45 gradi

intendi lo scarico, suppongo che non hai l'attacco di alta

non pensi sia la termostatica?

pero guardando le temperature c'è qualcosa che non mi convince

Share this post


Link to post
Share on other sites
sala84

razie a tutti per la veloce risposta, ho seguito il vostro consiglio e senza bilancia ho rabboccato lentamente fino ad arrivare ad una temperatura a manometro di -10 gradi (3.2 bar) in aspirazione. Non ho la possibilità di attaccare il manometro sull'alta pressione (manca la valvola di servizio). La situazione è migliorata di parecchio ma non sono convinto del risultato.

Ho all'uscita dell'evaporatore una temperatura di 10 gradi (lil banco non si è ancora stabilizzato (molte bottiglie all'interno) e e la temperatura cala ancora.Il problema è che ho un delta t sul condensatore troppo elevato, la temperatura in entrata al condensatore rilevata con termometro è di oltre 70 gradi.Ripeto non ho possibilità di attaccare il manometro in alta pressione. A pomeriggio rifaccio le misure e ci aggiorniamo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frigorista modena

Direi hai risolto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frigorista modena

Per quello che riguarda il Delta T del condensatore (che va bene perché non hai l'attacco di alta e ti manca il dato fondamentale della pressione di condensazione, dato il ciclo frigorifero si gioca tutto li), tieni conto che l'andare a regime è il momento più critico gravoso ed impegnativo del circuito, ed è quello che sviluppa più calore, per cui è abbastanza normale se tutto è caldo, una cosa da controllare è se almeno il tubo di ritorno è un po' freddo, perché il compressore è raffreddato dal gas del ritorno.

Quello si vede anche dal surriscaldamento, anche se non si può fare una carica "a surriscaldamento".

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71

Spero che le tue misure siano corrette...

Caricherei ancora fino a quando il surriscaldamento si stabilizza

manometro di -10 gradi

uscita dell'evaporatore una temperatura di 10 gradi

hai 20K di surr. troppo alto

Carica per abbassarlo non deve essere inferiore a 5K (5 °C), se nel caso arrivi a 10K e non scende più anche caricando ancora, fermati!

Misura l'assorbimento del compressore

entrata al condensatore rilevata con termometro è di oltre 70 gradi.

Questo è un buon valore

Posta il modello del compressore

Riesci vedere la tubazione che esce dall'evaporatore e va fino al compressore?

Share this post


Link to post
Share on other sites
sala84

Grazie a tutti per le risposte, ho fatto un giro antiorario alla valvola despansione ed ho un surriscaldamento di 9 gradi visto che proprio nel punto dove c'è il bulbo della termostatica misuro -1 grado. Direi che va bene così. Colgo l'occasione visto che mi sta affascinando il settore, se qualcuno zona lecce ha bisogno di un aiuto mi offro volontario per imparare, gratuitamente nel tempo libero. Sono un elettricista/elettronico con partita IVA quindi posso stare in cantiere. Vorrei poter vedere in opera un frigorista serio dato che nella mia zona si contano sulle dita di una mano. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71

però l'assorbimento è importante

Share this post


Link to post
Share on other sites
sala84

Sì certo l'assorbimento dovrebbe essere la prima cosa da misurare ma come un testone non l'ho fatto, ricordo il valore di targa a 2.8A , al prossimo passaggio farò un controllo.Nuovamente grazie.

Share this post


Link to post
Share on other sites
DavidOne71

io non la misuro quasi mai, ma perchè sugl'impianti che seguo ho sempre l'attacco di alta pressione

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frigorista Carpi

Io prima di aumentare il refrigerante avrei agito sulla termostatica per il suriscaldamento...... ora c'e' il caso che ti trovi con il condensatore parzialmente allagato e un sottoraffreddamento eccessivo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frigorista modena

Quando al primo messaggio ho scritto "se senti il sibilo del liquido che si espande nella termostatica", al 99% dei casi è perché il frigo è scarico...io non so i miei esimi Colleghi di Forum di che frigo commerciali si occupano, a volte ho seri dubbi che ne vedano o quelli che capitano nella mia zona vengono direttamente da Marte e non fanno testo.

Come già detto ne vedo 4 in media al giorno da anni e anni, oltretutto da riparare con una certa urgenza, arrivo apro lo sportello sento il fischio al 99.99999999999% è scarico.

Se poi vogliamo capire DOVE è uscito il refrigerante è un altro argomento, attacco il manometro e carico, e via lungo.

Poi il 5% di questi ha altri problemi ma con l'esperienza si intuiscono, sinceramente non capisco di cosa si sta parlando.

Share this post


Link to post
Share on other sites
sala84

Frigorista modena hai azzeccato il problema, ho chiesto a parecchi e nessuno mi ha dato o voluto darmi la risposta,il frigo presentava un forte rumore alla valvola di espansione, tanto forte da dare fastidio. Adesso il rumore si sente appena, ho imparato un metodo per capire quando manca gas! Grazie a frigorista e a tutti voi.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Frigorista modena

Le risposte bisogna sapere per poterle dare Sala.

Se io dovessi smanettare una termostatica ogni volta trovo un frigo semplicemente scarico diventerei anziano.

Anzi non capisco nemmeno perché l'hai fatto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
giuseppee2

Salve anch'io ho un problema del genere, Banco bar con 404  (prima era r 12) sostituito il gruppo + capillare ma non riesce a scendere sotto ai 10 gr temperatura, tubo di ritorno si ghiaccia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...