Jump to content
PLC Forum


Carrier 42Phq...p Guasto


fscarpa58
 Share

Recommended Posts

buongiorno

mi hanno installato questo dual spit nell'2008.

quest'anno dopo averlo messo in funzione, come sempre ai primi caldi , mi sono accorto che non raffreddava.

tutto sembrava a posto negli split ma l'aria usciva calda.

nessun codice di errore ma il compressore esterno non si avviava. L'installatore ha provato a fare la carica di 410A ma

non è servito a nulla. Mi ha dato un contatto per un tecnico + specializzato che mi ha riscontrato rottura della scheda.

Disgraziatamente mi ha telefonato oggi dicendomi che la scheda non si trova più e che dovrò buttare via tutto

e comperare un condizionatore nuovo.

Sono stupitissimo di dover riaffrontare una spesa non certo trascurabile.

possibile che non ci siano ricambi?

o comunque che non si trovi un surrogato o che non sia possibile una riparazione?

grazie per qualsiasi consiglio o proposta di intervento

federico

genova

Link to comment
Share on other sites


Invece di contattare un tecnico + specializzato consigliato da uno che ti ricarica la macchina esterna perchè non parte il compressore..............chiama un CAT (centro di assistenza tecnica ufficiale) Carrier della tua zona, oppure anche un CAT Toshiba (fino a qualche tempo fa facevano entrambi i marchi, ora non so) loro sanno di sicuro se perlomeno il ricambio esiste ancora o no.

Link to comment
Share on other sites

  • 10 months later...
fscarpa58

Non ho avuto successo con l'assistenza, non mi hanno mai più richiamato. Sembra che la Carrier abbia dismesso il settore utenze residenziali per dedicarsi all'industriale.

Comunque ho aperto la UE e visto che il fusibile era andato (quindi ora dubito anche della diagnosi del sedicente tecnico). Sostituito il fusibile bruciato con uno ritardato

scatta il salvavita ad indicare il persistere del problema.

L'unità ha sigla 38YY2M18G, non è inverte ma neppure vecchia visto che ha il 410a. La scheda è la B033936H01

Esiste qualche prova per capire che cosa è in corto?

 

grazie

Link to comment
Share on other sites

DavidOne71
Quote

scatta il salvavita

marca e modello?

 

Quote

Esiste qualche prova per capire che cosa è in corto?

se interviene il salvavita è una dispersione

 

Vediamo di capire cosa interviene poi vediamo

Link to comment
Share on other sites

Vado a memoria: quel modello dovrebbe avere due compressori e la scheda esterna gestisce solo la partenza compressori, la ventola e le valvole inversione ciclo. Con un tester ( o solamente staccando i alternativamente i compressori, la ventola e le bobine valvole) trovi il problema.

Ci sono anche le resistenze dei compressori che hanno dato problemi, ma non dovrebbero passare dalla scheda esterna.

Link to comment
Share on other sites

Frigorista Carpi

Inizia col scollegare il compressore e provare con il tester se è in dispersione, se non è lui prova con la ventola.... a esclusione ci arrivi.

Altra cosa prova prima il condensator di spunto, potrebbe essere scoppiato e provocare lui la dispersione.

 

Link to comment
Share on other sites

fscarpa58

grazie

inizierò a scollegare uno a uno compressori e ventola.

Col tester, cosa misuro per vedere " se è in dispersione"? resistenza fra cassa e  telaio UE?

Misuro anche la res del condensatore? se è buono deve essere infinito?

 

p.s. nella sezione i miei allegati non trovo il modo di caricare dei file. sapete come si fa?

Link to comment
Share on other sites

Fulvio Persano

Ciao.

 

Quote

 

p.s. nella sezione i miei allegati non trovo il modo di caricare dei file. sapete come si fa?

 

Semplicemente seguendo attentamente la procedura.

:smile:

Link to comment
Share on other sites

Frigorista Carpi
Quote

ol tester, cosa misuro per vedere " se è in dispersione"? resistenza fra cassa e  telaio UE?

Il compressore ha tre "spinotti" li controlli tutti verso la terra, idem per tutti gli altri "meccanismi".

Il condensatore è un discorso a parte, devi avere un tester in capacimetro, e comunque a volte col tester (bassa tensione) sembrano isolati poi una volta alimentati sono farlocchi.

Link to comment
Share on other sites

Se trovassi un compressore in corto o il suo condensatore bucato, sarebbe possibile secondo voi escludere del tutto il compressore non funzionante e far funzionare

il condizionatore come mono split?

allego esploso

grazie

38YY2M18G.JPG

Link to comment
Share on other sites

devi trovare la disperzione se percaso fosse il ventolone sei fregato altrimenti isolando i componenti che disperdono potresti usare mezza macchina

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...