Jump to content
PLC Forum

ale112002

Rifacimento impianto elettrico.

Recommended Posts

ale112002

Buonasera, volevo chiedere se in casi "eccezionali" sono consentite delle giunzioni in una cassetta 503, in pratica devo collegare una presa comandata da interruttore bipolare ma per il filo di terra non ho pensato di tirarlo direttamente dalla cassetta di derivazione e quindi dovrei giuntarlo nella 503 o tirarlo nuovamente, cosa mi consigliate?

 

Grazie.

Link to post
Share on other sites

Carlo Albinoni
Quote

volevo chiedere se in casi "eccezionali" sono consentite delle giunzioni in una cassetta 503

 

 

Sì, si può. La norma raccomanda di non farlo ma non lo esclude in assoluto.

Link to post
Share on other sites
dnmeza

se i giunti sono fatti "bene", non penso che qualcuno si metta a disquisire, certamente se si possono evitare è meglio, anche nelle cassette di derivazione è opportuno diminuire al max le giunture.

Link to post
Share on other sites
ale112002

Grazie a tutti per le risposte, mi è capitato già un' altra volta di passare un cavo che poi avrei dovuto giuntare ma in quel caso ho evitato e ne ho passato un altro, però adesso una parte di cavo andrebbe sprecato e questo che mi dispiace. Diciamo che anche io sono contrario a fare giunti nelle 503, comunque se resta cavo ne passo un' altro altimenti si giunta, in via eccezionale ovviamente.

 

Link to post
Share on other sites
bypass

ale11202

 

fare delle modifiche in un impianto vecchio  con delle giunte lo capisco ,

ma stai facendo tutto  nuovo  è inizi già con le giunte .??

 

 

Link to post
Share on other sites
ale112002

Ciao bypass si hai ragione ma ribadisco che è un caso eccezionale per non sprecare cavo visto che la distanza non è poca fino alla cassetta di derivazione, comunque a questo punto sicuramente ne passerò uno nuovo vista anche la spinta da parte tua :), per ora non posso fare nulla perchè ce il pavimentista.

 

Ora ho anche un' altro quesito perchè hanno deciso di dividere u na camera in due con parete in cartongesso e si verrebbe a creare un piccolo corridoio, ora inizialmente si era pensato di far accendere la luce solo da due punti, adesso il proprietario vorrebbe un terzo punto e io avevo optato per il relè ma lui è un po contrario visto che ne abbiamo già due per camera da letto e corridoio  grande.

Avevo pensato di installare un' unico relè per i due corridoi ma ci ho ripensatoperchè è poco pratico, cosa mi consigliate? altrimenti si va con il metodo classico, deviatore-commutatore!!

 

 

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Perdonami, ma chi lo fa l'impianto, tu o il proprietario?

Perchè non ho capito bene questa frase:

Quote

ma lui è un po contrario visto che ne abbiamo già due per camera da letto e corridoio  grande.

 

Se fai due conti, terra - terra, scopri che:

un punto luce comandato da due punti è più conveniente se realizzato a deviatori

un punto luce comandato da tre punti costa uguale sia a deviatori che a relé

un punto luce comandato da più di tre punti è più conveniente se realizzato a relé.

 

Link to post
Share on other sites
ale112002

Ciao Maurizio e grazie per la risposta, l'impianto lo realizzoio ma  come ben sai il proprietario poi può cambiare le carte in tavola anche se magari è poco conveniente.

Io ho letto varie volte qui sul forum che quando i punti luce sono più di due conviene mettere il relè anche perchè se un domani si vuole modificare qualcosa con i relè è più semplice mi sbaglio?

 

Per quel discorso oggi parlandone abbiamo deciso di far accendere la luce solo da due punti perchè la distanza fra l'entrata della stanza e il deviatore presente nel corridoio è meno di un metro quindi sarebbe sprecato metterne un' altro.

 

Risolto un problema se ne presnta un' altro, in pratica in bagno una parte del soffitto verrà in cartongesso e verranno installati due faretti a 220V, ora abbiamo passato un corrugato che arriva all' altezza giusta sotto il cartongesso però ora i faretti verranno installati in un punto lontano dal corrugato stesso e i fili che avevo passato ora sono corti.

Potrei allungare i cavi ma ho notato che non posso fare l'entra ed esci con questi faretti quindi dovrei fare un' altra giunzione, cosa che non mi piace proprio.

Avevo pensato di mettere una cassettina proprio dove essce il corrugato e derivare da li due linee per i faretti, cosa ne pensi? altre soluzioni? si possono effettuare giunzioni nel cartongesso? e per i collegamenti vanno bene le cordine singole o ci vuole un cavo rivestito?

 

Grazie.

Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Cambi il cavo dalla prima cassetta disponibile FUORI dal cartongesso, e lo lasci lungo fino al primo faretto.

Dal primo faretto vai in parallelo all'altro. Tutto il mondo fa così....

 

Danilo, mai mettere cassette nel cartongesso! Dovresti avere una botola, o avere un faretto con un foro enorme ... per fare uscire la scatola.

Link to post
Share on other sites
dnmeza
Quote

Danilo, mai mettere cassette nel cartongesso!

sicuramente Maurizio, a meno che non vi siano gli accessi, da mia figlia ho messo la scatola giusta sotto al cartongesso (tirante) e da li sono partito con corrugato fino ai punti luce a led

Link to post
Share on other sites
bypass
Quote

i fili che avevo passato ora sono corti.

Quote

dovrei fare un' altra giunzione,

:superlol:

Link to post
Share on other sites
ale112002

Perchè ridi bypass? eheh per la giunzione? prima i faretti dovevano venire  in un posto ora hanno cambiato e i fili li avevo già passati :(

Il discorso cassetta pensandoci non va bene perchè il corrugato che è stato passato è più alto rispetto al controsoffitto di cartongesso perchè io la cassetta volevo fissarla sulla parete  però a questo punto non so come regolarmi.

Tirare nuovi cavi non è neanche semplice perchè il corrugato fino alla cassetta principale è pieno, ma poi si possono lasciare giunzioni libere nel cartongesso?

Link to post
Share on other sites
dnmeza
Quote

ma poi si possono lasciare giunzioni libere nel cartongesso?

NO

Quote

perchè il corrugato che è stato passato è più alto rispetto al controsoffitto di cartongesso perchè io la cassetta volevo fissarla sulla parete  però a questo punto non so come regolarmi.

abbassa la scatola sotto al cartongesso di 3 Cm è la cosa piu giusta (rompi il muro sotto al cartongesso

Link to post
Share on other sites
ale112002

Sarebbe la cosa migliore, posso proporlo al proprietario ma dubito che vorrà rompere un muro appena intonacato e con un bagno piastrellato di fresco!

Link to post
Share on other sites
dnmeza

altrimenti dovrai mettere la sacatola a soffitto sul cartongesso, anche una 503 con coperchio

Link to post
Share on other sites
ale112002

Buongiorno, sicuramente come consigliato da Danilo metterò una cassetta e da li deriverò i cavi, volevo chiedere sono necessari cavetti rivestiti o bastano le cordine libere? ho visto che questo tipo di faretto hanno  un cavetto già pronto per essere giuntato quindi devo partire dalla cassetta con due linee e poi unirli anche con dei mammut.

Non mi hai risposto sulla questione relè, nel senso anche se ho tre punti è bene utilizzare il relè anche per una questione di modifiche future?

 

Grazie.

 

 

Link to post
Share on other sites
dnmeza

come gia scritto da Maurizio

Quote

Dal primo faretto vai in parallelo all'altro

Quote

mai mettere cassette nel cartongesso!

se non vi è altra soluzione una 503 (per cartongesso) può servire da scatola di derivazione per giunti

Link to post
Share on other sites
ale112002

Con questo faretto non posso fare l'entra ed esci quindi devo fare una giunzione che resterebbe nel cartongesso e mi avevi detto che non è buona cosa farlo, a questo punto non servirebbe neanche mettere una cassetta non credi?

Link to post
Share on other sites
dnmeza

o stai lavorando al risparmio estremo, o togli dai faretti il cavetto originale, ne metti ad ogni uno, uno di lunghezza opportuna per arrivare sulla scatola di giunto,

si intende un cavetto FG7 3x1,5, se fai così fai un lavoro in regola se lo giunti nel cartongesso, fai una .... cavolata, per quanto la giunta sia buona e con morsetti ecc...

Link to post
Share on other sites
ale112002

Su queste cose non voglio risparimare, non so se dai faretti è possibile togliere i cavetti originali è la prima volta che li vedo, però quello che hai scritto tu è proprio quello che voglio fare io per questo vorrei installare la cassetta.

Sicuramente le mie sono richieste banali ma essendo il mio primo impianto voglio fare le cose per bene  anche se lo sto facendo gratis.

Ringrazio comunque tutti per le risposte e la pazienza, sicuramente vi disturberò ancora.

Link to post
Share on other sites
ale112002

Buonasera, per fortuna sono quasi alla fine con questo impianto e spero che quando collegherò tutto funzionerà senza problemi!!

Oggi ho avuto u n piccolo diverbio con il proprietario, forse sbaglio io non so, stavo passando le linee dorsali da una cassetta all' altra e avendo a disposizione un tubo da 25 ho optato per passare 3 cordine da 4 più 3 cordine da 2,5 in un solo tubo. Il proprietario ha avuto da ridire perchè avendo a dispozione più corrugati, visto che ne abbiamo passati idversi, potevo dividere le linee in 2 tubi, ma gli ho spiegato che in un 25 ci stavano benissimo.

Alla fine ho dovuto fare come diceva lui, però secondo me è inutile aver messo tanti corrugati se poi li utilizzo tutti  lasciandoli mezzi vuoti, è sbagliato il mio ragionamento?

Questo è il mio primo impianto che realizzo e posso ovviamente sbagliare, sono qui per chiedere a voi consigli.

 

Un' altra cosa che mi ha lasciato un pò perplesso, ma possibile che adesso anche i muratori e gli idraulici si buttano a realizzare impianti elettrici? è vero che per un' appartamento non è molto complesso però credo che ognuno debba fare il proprio mestiere.

Link to post
Share on other sites
pagliardo

Scusate la curiosità e l'eventuale ignoranza, ma alla fine questo impianto chi lo firma? O non deve firmarlo nessuno perché non c'è bisogno?

Link to post
Share on other sites
ale112002

Ovviamente lo firmerà un professionista con cui ho lavorato e che è già venuto per controllare che tutto fosse in regola, mi ha lasciato fare perchè ha visto che il lavoro è stato fatto bene, un impianto nuovo non può non avere la certificazione.

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...