Jump to content
PLC Forum


Isolamento provvisorio linea aerea 11 kV


Sempronio1960
 Share

Recommended Posts

Una linea aerea trifase 11 kV su sostegni metallici deve essere trasferita su nuovi sostegni metallici più alti sostanzialmente allineati con i precedenti. La linea elettrica deve essere mantenuta disponibile, anche se naturalmente fuori servizio, durante l'innalzamento dei nuovi pali, ma una delle fasi va a toccarli. È stato suggerito di isolare con nastro tipo P3 per MT la fase in corrispondenza del punto di contatto per circa 50 cm da una parte e dall'altra. Può essere sufficiente in caso di necessità di rialimentazione durante i lavori?

Link to comment
Share on other sites


qualsiasi cavo MT  e AT  si ritiene isolato quando e' munito di schermo messo a terra.

secondo me'  (aspettiamo altri pareri) cio' che vuoi fare e' improponibile.

se qualcuno ci lascia la pelle ( difficilmente la cosa finisce in modo diverso in caso di incidenti in MT) poi sono guai da cui non si esce

una curiosita' : perche' non avete interrato una  linea in cavo?

Link to comment
Share on other sites

I conduttori sono i classici conduttori nudi di linee aeree, non cavi. Purtroppo, dovendo innalzare i nuovi sostegni praticamente sullo stesso tracciato, il conduttore di una delle fasi va a toccare i nuovi sostegni durante la realizzazione. I nastri proposti sono del tipo http://www.3melettrici.it/pdf/1_protezione_nastri.pdf , pg. 69 sgg , "Nastri per Media Tensione".
 

una curiosita' : perche' non avete interrato una  linea in cavo?

Non c'è possibiltà, va mantenuto il tracciato attuale, lo spazio trasversale è ristretto, la linea è di qualche km.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...