Jump to content
PLC Forum


Magnadyne è rinata


Giuseppe 9
 Share

Recommended Posts

Lo sapevate che Magnadyne è tornata. E' stata acquisita da un gruppo di imprenditori che fanno capo alla Twenty. I tv led sono o saranno presto sugli scaffali. Speriamo sia cosa seria. Da quello che ho capito (beneficio di inventario) per ora la produzione è in Cina, ma visto che giorni fa lo stesso gruppo ha acquisito anche il marchio Seleco, i cui tv ad aprile dovrebbero comparire anche loro sugli scaffali, l'intenzione è quella di trasferire la produzione delle tv dei due marchi in Italia negli ex stabilimenti Seleco. Questo gruppo ha anche acquisito i marchi Normende e Saba e quindi produrrà, sempre negli stessi stabilimenti, anche tv di queste marche. Probabilmente saranno apparecchi gemelli.

Il marchio tot sarà comunque Magnadyne. In questi giorni, per quindici giorni sono trasmessi spot sui tv Magnadyne su: "La7"

Buon 2017!

Link to comment
Share on other sites


Fulvio Persano

Ciao.

 

Bellissima novità !

Quote

Speriamo sia cosa seria. Da quello che ho capito (beneficio di inventario) per ora la produzione è in Cina, ma visto che giorni fa lo stesso gruppo ha acquisito anche il marchio Seleco, i cui tv ad aprile dovrebbero comparire anche loro sugli scaffali, l'intenzione è quella di trasferire la produzione delle tv dei due marchi in Italia negli ex stabilimenti Seleco

Peccato che risulta molto difficile credere a cose come questa !

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci
Quote

l'intenzione è quella di trasferire la produzione delle tv dei due marchi in Italia negli ex stabilimenti Seleco.

sì,magari con manodopera cinese a 3 € l'ora  :(

Link to comment
Share on other sites

La penso più o meno come Riccardo, produzione estera... progettazione al centesimo.. e un marchio noto per trasmettere una sensazione di (falsa) affidabilità, tipo Telefunken che rimarchia Vestel

Link to comment
Share on other sites

possono essere solo favole.

i cinesi si sa una volta comprato il marchio poi  lo usano a loro piacimento e interesse ( economico ovviamente)

e che interesse potrebbero avere a trasferire la produzione, QUANDO  anche i nostrani fanno di tutto per andarsene?

forse (ma solo forse) metteranno dei mgazzini di smistamento ,.

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

Inizio a pensare che chi è dietro la Magnadyne non sia serio. Hanno parlato di rinascita, hanno fatto parecchi mesi fa uno spot sulla7, hanno una squadra di calcio con maglietta Magnadyne, ma io nei negozi i tv Magnadyne non li vedo.

Mi stona il fatto che si preoccupino di essere  sponsor di una squadra prima di fabbricare e vendere.

Io credo nelle aziende che prima pensano a fare bene il loro lavoro.

Fanno pubblicità e i prodotti non sono nei negozi. Bo!

Mi sa di presa in giro.

Volevo crederci, spero di essere contraddetto, per adesso tutto ciò mi lascia solo l'amaro in bocca.

Link to comment
Share on other sites

Stamattina sono passato a dare un'occhiata allo stabilimento Seleco che era dismesso da 7-8 anni e ho visto non senza sorpresa qualche segno di attività. Rivedere la storica insegna che fino a un mese fa non c'era mi ha fatto un certo effetto. Non so cosa facciano esattamente e parlare di produzione mi sembra azzardato ma è comunque qualcosa. Metto alcune foto fatte nel 2012 più quelle di stamattina per dare un'idea.

seleco1.jpg

seleco2.jpg

seleco3.jpg

seleco4.jpg

Link to comment
Share on other sites

Spero di rimangiare tutto quello che ho detto sopra e che Magnadyne e Seleco ripartano veramente e seriamente.

Me lo auguro proprio.

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

in Italia non ripartirà più niente se non ci sarà un drastico cambiamento delle condizioni politiche ed economiche :(

Link to comment
Share on other sites

Quote

in Italia non ripartirà più niente se non ci sarà un drastico cambiamento delle condizioni politiche ed economiche :(

Prima di quelle, devono cambiare gli italiani, visto che politici e compagnia bella(di qualsiasi colore), non sono altro che l'essenza dei cittadini.:toobad:

Link to comment
Share on other sites

Riccardo Ottaviucci

ovviamente gli italiani che hanno eletto questa classe politica dirigente e qui chiudo per non andare fuori regolamento

Link to comment
Share on other sites

Comunque il fatto che i tv ci sono, anche se prodotti in Cina, è un buon inizio. Del resto, purtroppo, quasi tutti i tv o per meglio dire quasi tutti i prodotti ( es. pc. piccoli elettrodomestici...) in commercio sono fatti in Cina, Almeno è un marchio italiano, Speriamo solo che ci sia la qualità e che in futuro si produca anche allo stabilimento italiano.

 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 months later...

io preferisco che falliscano del tutto, almeno rimane un buon ricordo del marchio, una volta che sforni tv cinesi, perché si assembleranno in italia ma tutto il resto è fatto in cina, (e si era già fatto in passato con lo stesso marchio e altri marchi, con scritto "made in italy", ma in realtà erano solo assemblati in Italia con telai già pronti cinesi), finiranno solo per seppellire il marchio una volta del tutto , che poi io un anno fa ho visto un tv lcd all'isola ecologica marchiato seleco, era roba penso del 2009, pure quello sicuramente tv cinese rimarchiato

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...