smercki

Scenari e Macro

20 messaggi in questa discussione

Buongiorno

ho appena installato una smartliving 1050 v.6.03

ho creato tre scenari

FULL (tutto inserito)

NOTTE (tutto inserito esclusi i pir interni)

OFF (tutto disinserito)

ora vorrei impostare un timer per fare in modo che ogni sera alle 00.00 si inserisca in automatico lo scenario Notte e si disinseisca la mattina alle 07.00 con lo scenario OFF

Non dovrei avere problemi a fare questo, il mio dubbio però è il seguente

se inserisco l'antifurto FULL dall'esterno magari perchè sono via da casa, non vorrei che all'orario impostato lo scenario Notte si inserisse in automatico riducendo la protezione...

e stesso discorso la mattina, in pratica vorrei inibire il funzionamento automatico a mezzo timer quanto c'è lo scenario FULL inserito

Sapete darmi dei consigli o indicazioni?

 

Altra domanda, è possibile escludere il conteggio al contrario (temporizzato) quando inserisco lo scenario Notte, operazione eseguita direttamente dalla tastiera e quindi non necessita di temporizzazione in quanto i sensori esterni si trovano a riposo?

 

Grazie per l'aiuto

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Nessuno mi sa aiutare?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

ciao smercki..se hai impianto gia' inserito in modalita' full,una volta che si verifica evento timer e si inserisce lo scenario notte,quello precedentemente inserito rimane.quindi avrai lo scenario full inserito e quello notte (che comunque e' gia compreso in quello full )inseriti.allo scadere dell'evento timer ti ritrovi il notte disinserito ed il full sempre inserito.per poter inserire area annullando i tempi di ritardo, negli scenari inserimento,invece di inserimento totale imposta istantaneo,cosi' annulli i ritardi area.a questo punto' pero' ovviamente per entrare in casa essendo area istantanea,ti occorera' o un disinserimento esterno (sms,lettore,o radiocomando).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

ciao smercki..se hai impianto gia' inserito in modalita' full,una volta che si verifica evento timer e si inserisce lo scenario notte,quello precedentemente inserito rimane.quindi avrai lo scenario full inserito e quello notte (che comunque e' gia compreso in quello full )inseriti.allo scadere dell'evento timer ti ritrovi il notte disinserito ed il full sempre inserito

Grazie mille per la risposta, faccio delle prove come mi hai suggerito e aggiorno

 



per poter inserire area annullando i tempi di ritardo, negli scenari inserimento,invece di inserimento totale imposta istantaneo,cosi' annulli i ritardi area.a questo punto' pero' ovviamente per entrare in casa essendo area istantanea,ti occorera' o un disinserimento esterno (sms,lettore,o radiocomando).

 

sarebbe abbastanza scomodo non poter utilizzare il transponder

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Puoi usare tranquillamente il trasponder anche se l'ingresso è istantaneo. Basta che usi la funzione ronda per l'area ingresso.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda l'annullamento del Timer Notte quando è inserito lo scenario totale, basta che costruisci un evento programmabile condizionato.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Seguo la discussione perché la cosa interesserebbe anche a me ma sono a digiuno di eventi programmabili se non per qualche prova fatta

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Essendo interessato alla discussione in quanto anch'io vorrei effettuare un autoinserimento, ho provato a configurare come avete indicato.

Tuttavia quando è inserita la modalità full se avviene l'autoinserimento del perimetrale, diventa questo lo scenario attivo.

Sapete se esiste una condizione che si possa inserire in un evento programmabile che indichi lo scenario attualmente in uso? ad esempio DISINSERITO?

grazie

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

In tutte le tastiere Inim puoi avere l'indicazione dello scenario inserito (o aree singole o scenario), e nelle tastiere Alien/S o G puoi avere l'indicazione di tutti gli scenari inseriti contemporaneamente, + l'indicazione delle aree singole. Data la minima differenza di prezzo io consiglio sempre le tastiere Alien/S che, oltretutto sono di più facile uso e comprensione.

 

L'indicazione che ti ha dato @ynot74 non è proprio corretta e scarseggia d'informazioni ed è logico che non funzioni appieno con gli scenari.

In realtà il Timer prevede l'autoinserimento per aree, anche se usando l'evento Timer si può attivare una macro- scenario specifica. 

E' necessario quindi un esempio per meglio chiarire e notare le eventuali incongruità.

Affinché funzioni la programmazione dello scenario da evento Timer, gli scenari devono essere  così programmati:

 

Poniamo di avere 4 Aree di cui (ad es ) la prima Ingresso, la seconda Volumi, la 3 Finestre e la 4 Persiane, e le aree perimetrali siano la 1, la 3, e la 4..

1) lo scenario Disinserito dovrà essere 

Area 1  D

Area 2  D

Area 3  D

Area 4  D

2) lo scenario Totale dovrà essere

Area 1  T  (area ingresso ritardata)

Area 2  I   (area volumetrici)

Area 3  I    (finestre)

Area 4  I    (persiane)

3) lo scenario Perimetrale comandato da Macro-scenario dovrà essere

Area 1  D

Area 2  D

Area 3   I

Area 4   I 

(se l'Area 1 è solo la porta d'ingresso e deve far parte del perimetrale, l'Area 1 sarà T)

 

4) per lo scenario Perimetrale da Timer se ne dovranno programmare due con nomi differenti: es. Perimetrale On e Perimetrale Off e di tipo relativo.

Perimetrale On (associato all'evento Timer attivazione)

Area 1   -

Area 2   -

Area 3   I

Area 4   I

Perimetrale Off (associato all'evento Timer ripristino)

Area 1   -

Area 2   -

Area 3   -

Area 4   -

 

Nota 1:  "-" rappresenta un'Area con stato nullo quindi non viene modificato lo stato dell'area. 

Nota 2:  stesso criterio per più aree e scenari. 

----------------

Si evince dall'esempio che, nel caso specifico, è più semplice usare l'autoinserimento dell'evento timer creando un evento programmato che lo disabiliti quando è inserito lo scenario Totale (o meglio che l'evento timer si attivi solo a scenario Disinserito o in altri scenari eccetto quello Totale)..

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Grazie per le precisazioni.

Quindi si potrebbe creare un evento programmabile con :

parametro 1 : timer 1

AND

parametro 2 : scenario DISINSERITO. 

Come parametro 2 non ho trovato nulla che potesse indicare tale stato dello scenario. Potete darmi qualche suggerimento?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Stasera mi sono messo all'opera ma devo ancora testare tutto per bene, quindi vediamo se il mio ragionamento è giusto o se ha bisogno di correzioni e casomai @Pantero qualche utente con più esperienza ci verrà in aiuto.

Ho creato:

Timer notte on con impostato on 23.00 e off 23.01

Timer notte 0ff con impostato on 6.50 e off 6.51

Un evento programmabile con l'equazione che nel mio caso è ( <Applicazione scenario(DISINSERITO     )> OR <Applicazione scenario(SOLO GARAGE     )> ) AND <Timer(TIMER NOTTE ON)>  con il quale mi permette di inserire lo scenario Tot.interno alle 23.01 impostandolo come macro su evento sulla pagina principale dell'evento programmabile

Nell'evento di Timer off ho chiaramente impostato l'applicazione dello scenario Disinserito

 

Ora non mi resta che provare, ma l'ho farò domani con calma

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Provato e funzionante, aggiungo però che per non incappare in un disinserimento qualora dovessi uscire prima dell'orario del timer off, ho inserito un'ulteriore evento programmabile che mi fa spegnere l'impianto solo in caso sia attivo lo scenario Tot. interno e non per tutti gli altri che posso attivare all'uscita di casa

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Quote

Timer notte on con impostato on 23.00 e off 23.01

Timer notte 0ff con impostato on 6.50 e off 6.51

Un evento programmabile con l'equazione che nel mio caso è ( <Applicazione scenario(DISINSERITO     )> OR <Applicazione scenario(SOLO GARAGE     )> ) AND <Timer(TIMER NOTTE ON)>  con il quale mi permette di inserire lo scenario Tot.interno alle 23.01 impostandolo come macro su evento sulla pagina principale dell'evento programmabile

Nell'evento di Timer off ho chiaramente impostato l'applicazione dello scenario Disinserito

 

Dopo dici di aver provato la procedura e che funziona....

Non ho problemi nel crederti @SistemaElettrico, ma la tua procedura è alquanto bizzarra perché non si capisce perché hai fatto un ON/OFF di un minuto per l'attivazione dello scenario Tot.interno e  un ON/OFF di un minuto per il Disinserimento dello scenario Tot.interno, quando era sufficiente un solo timer e 2 eventi programmati. Forse non sai usare i temporizzatoti che hanno la possibilità di usare gli eventi del timer sia sul fronte attivazione sia sul fronte ripristino.

Manca di dire, perché sia tutto comprensibile, che la tua procedura non usa l' "Autoinserimento" dato che non è possibile, nell'equazione, fare l'AND tra un termine e un Timer di autoinserimento (si può fare solo con un evento timer) in quanto il Timer non può essere fermato da un'equazione.

 

In realtà tu hai usato due Timer per produrre 2 impulsi di attivazione/disattivazione. Ripeto che è bizzarro ma... se ti funziona senza controindicazioni,  bene per te.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Grazie @Panter, come dicevo qualche post più su questa è la mia prima esperienza con gli eventi programmati e i suoi temporizzatori, spero sia questa l'occasione giusta per capire bene le varie possibilità per cercare di sfruttarli poi al meglio.

Comunque come hai precisato non ho usato l'auto inserimento per Aree, questo perché mi risultava più semplice far apparire lo scenario in corso sulla tastiera, più facile da comprendere per gli altri componenti della famiglia.

Ho usato il timer di un minuto perché volevo si che ale 23.00 si attivasse lo scenario, ma avere anche la possibilità di disinserirlo in caso di bisogno, come ho configurato io l'evento programmabile infatti se impostavo il timer dalle 23.00 alle 6.50 mi sarei ritrovato che in caso di disinserimento in automatico si inseriva il tot. Interno ( cosa che avevo notato con una prima programmazione)

Sinceramente non ho capito bene che alternative ci sono per realizzare la stessa cosa, io ho seguito la via per me più semplice ( colpa della mia limitata esperienza in impianti d'allarme) mi farebbe molto piacere se me la spiegassi magari con qualche esempio pratico di programmazione 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Anche a me farebbe comodo un esempio

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Buonasera

Smercki io ho risolto con due eventi programmabili,

 

prima

1) in  AREE---> DETTAGLI  lasci il campo timer libero

2)crei in TIMER(perimetral)  i tuoi orari on off

 

 

per INSERIMENTO PERIMETRALE CONDIZIONATO controlli se un'area dello scenario full è inserita (o parzialmente i secondo della tua config)

crei un evento programmabile INS-PER-CO  con l'equazione (<(timer(perimetral) AND <(disisnserimento area x)) AREA X è un area del tuo scenario full 
    quindi appliaca scenario NOTTE

 

Per DINSERIMENTO PERIMETRALE CONDIZIONATO è un po più complicato perchè con lo stesso principio non funzionava, ho provato mille volte poi mi sono accorto che dovevo verificare l'evento Timer(perimetral) almeno un due secondi dopo

vale anche qui il controllo dell'inserimento di un'area dello scenario FULL 

 

crei un evento programmabile DIS-PER-CO 

crei un temporizzatore 1(di 2 secondi) su evento timer (perimetral) fronte ripristino. AVVIA TEMPORIZZATORE su eventi on

poi in equazione ( <Temporizzatore1> AND <Disinserimento di area X      )> ) AREA X è un area del tuo scenario full 
    quindi appliaca scenario OFF

 

Anche se oramai funziona da 6 mesi su due 1050 Cerco  una soluzione più semplice per disinserire in maniera condizionata senza mettere il temporizzatore

grazie
 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Buonasera a tutti, vedo che l'argomento è molto interessante ma toglietemi una curiosità: i timer non agiscono sugli scenari ma sulle aree, quindi da dove nasce l'esigenza di escludere l'auto-inserimento quando è inserito lo scenario totale? esempio, timer1 00(on) -06(off).

Se alle 23 inserisco lo scenario totale e sono fuori casa per più giorni, alle 06 del giorno successivo tutte le aree con timer1 abbinato andranno in off? E' questo il problema vero? Mi sembra strano che fin'ora non me ne sia mai accorto oppure non sto capendo. Qualcuno ha voglia di spiegare ancora o in altre parole?

Grazie

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Rileggendo attentamente mi sa tanto che non mi sono mai accorto di quanto avete scritto qui......

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Come avevo programmato io e spiegato qualche post più sopra funzionava tutto ma grazie ai suggerimenti di Panter ho portato delle modifiche.

Preciso che ho lavorato solo sugli scenari e non sulle aree.

Ho creato un solo timer, ora on 23 e ora off 06.50, 2 eventi programmabili con 2 temporizzatori da 2 secondi.

il primo evento programmabile è collegato al temporizzatore 1 che lavora sull'attivazione del timer e mi inserisce lo scenario notte solo se ho l'impianto disinserito o lo scenario solo garage attivo (  ( E0755 OR E0759 )  AND T0000 ), così se esco prima delle 23.00 e metto ad esempio il totale ritardato, quando torno a casa mi ritrovo sempre con la porta d'ingresso ritardata.

Il secondo evento programmabile invece ha il temporizzatore 2 che agisce sul ripristino del timer, quindi alle 6.50 ( E0760 AND T0001 ), questo mi permette di disinserire l'impianto solo se è attivo lo scenario notte, questo significa che se non torno a casa per un paio di giorni o esco prima non rischio di trovarmi con l'impianto spento.

 

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Noto con piacere che @SistemaElettrico ha recepito gli indizi che ho suggerito.

Ora che è stato compreso il meccanismo della procedura, metto comunque il mio esempio  adatto per la richiesta di @smercki.

 

* si vuole attivare un Timer giornaliero che inserisca in una finestra oraria lo scenario Perimetro con ogni Scenario presente che non sia lo scenario Totale.

 

La “condizione” non permette l'uso di un Timer legato alle aree (auto-inserimento) in quanto il Timer potrebbe essere escluso e riattivato solo manualmente tramite il menù Attivazioni. Nel caso in oggetto l'utente non vuole correre il rischio che nella sua residenza, durante un weekend nel quale è inserito il Totale e il sito è chiuso, per dimenticanza di disattivazione manuale del Timer rischi di vedersi inserire il solo Perimetro.

 

La conseguenza è che il Timer deve servire solo per creare una finestra temporale nella quale il sistema debba decidere automaticamente in funzione degli scenari inseriti.

Per fare ciò è necessario creare una procedura tramite eventi programmabili che soddisfi la richiesta.

 

Procedura d'esempio:

Premesse:

-Non deve essere associato un Timer ad alcuna area che riguarda gli scenari interessati.

-Programmare un Timer (Test) al quale associare almeno un'area filtro qualsiasi (questo serve solo per visualizzare il Timer nel menu Attivazioni dell'utente dando anche la possibilità della disattivazione manuale del Timer stesso).

-Programmare la finestra oraria che, se a cavallo di due giorni, nel primo dovrà essere scritta solo l'ora ON e nel successivo solo l'ora OFF.

 

Eventi programmabili:

Sono necessari due eventi programmabili, nei quali viene utilizzato l'operatore NOT. (per l'operatore NOT vedere NOTE sotto)

 

Ev.Pr. (TimerTestSET)

Equazione:

( <Applicazione scenario(Totale )> XOR <Valore1> ) AND <Temporizzatore1>

nel caso, tradotto dal sistema in ( E0756 XOR V0001 ) AND T0000

Macro da attivare -> Scenario (Perimetro)

 

Ev.Pr. (TimerTestReset)

( <Applicazione scenario( Totale )> XOR <Valore1> ) AND <Temporizzatore2>

nel caso, tradotto dal sistema in ( E0756 XOR V0001) AND T0001

Macro da attivare -> Scenario (Disinserito)

 

Temporizzatori: (flag su avvia temporizzatore dopo evento)

Temporizzatore 1: 2s

evento on 1: Timer (Test) Fronte Attivazione

 

Temporizzatore 2: 2s

evento on 1: Timer (Test) Fronte Ripristino

 

NOTE:

-( <Applicazione scenario(TOTALE)> XOR <Valore1> ) equivale a (Applicazione scenario(TOTALE) NOT) e così va scritto

-I Temporizzatori servono, nel caso che il primo termine dell'equazione venga soddisfatto, per abilitare la rispettiva Macro sul fronte di Attivazione o Ripristino dell'evento Timer (Test).

-I 2s (o più) servono per attivare la macro con ritardo dopo la verifica degli eventi Timer (Test).

 

FUNZIONAMENTO

-L'evento programmato dell'attivazione scenario Perimetro si verificherà solo nel caso che lo scenario attuale sia diverso da TOTALE, altrimenti verrà abbandonata la procedura e l'evento programmato non si verificherà.

-Al ripristino dell'evento Timer (Test) e a scenario Perimetro attivo, si attiverà lo scenario Disinserito

-Se a scenario Perimetro attivo, si attiva lo scenario Totale, l'evento di ripristino del Timer (Test) non avrà alcun effetto.

-Se si rientra in casa dopo che il Timer (Test) è attivo, occorre inserire lo scenario Perimetro manualmente e si disinserirà automaticamente allo scadere del tempo di Timer (Test).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!


Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui


Connettiti adesso