Vai al contenuto

Vicus

Da ingresso stabile a uscita monostabile

Recommended Posts

Vicus

Buongiorno, mi vergogno un po' a chiedere una baggianata del genere però visto che mi sta scoppiando la testa senza arrivare ad una soluzione chiedo a voi. Ho una macchina che accetta su tre ingressi distinti dei comandi momentanei per cambiare il suo stato. Ho invece una macchina di comando che ha le uscite stabili e non momentanee. Il problema è che cambiando da uno stato all'altro se non si lascia passare un certo determinato tempo prima di dare il nuovo comando lo stato non commuta.

Quindi devo fare in modo che ad un ingresso in cui il mio segnale resta alto per un tempo lungo in uscita abbia un segnale che sta alto solo per diciamo 100ms.

Come posso fare?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Visto che non specifichi tensioni od altro, potresti usare un Finder  80.01T (multitensione e multifunzione) in modalità 'DI'. Questo perlomeno se vuoi una soluzione non economica ma pronta all'uso.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Vicus

12V, pensavo di usare un ne555 o alcune porte logiche o comparatori.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Un 555 dovrebbe andare bene, qui trovi gli schemi applicativi.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Vicus
55 minuti fa, ilguargua scrisse:

Un 555 dovrebbe andare bene, qui trovi gli schemi applicativi.

 

Ciao, Ale.

No perché se l'ingresso resta attivato anche l'uscita resta attiva.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Dovrebbe funzionare interponendo un condensatore (1 uF) con in parallelo una resistenza da 500/600K tra il piedino 2 e il contatto che chiude verso massa, ho appena provato sulla breadboard e funziona.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Hai bisogno di un classico monostabile, il 555 può lavorare da monostabile.

Prò il circuito proposto da GiRock effettua proprio il comado che ti serve con pochissimi componenti di facile reperibilità. Da un impulso ad ogni fronte di salita. Se il segnale non torna a zero non ha alcun effetto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Bisognerebbe sapere quanto è "sensibile" l'ingresso, forse potrebbe bastare anche un semplice condensatore in serie, ma chi chiede è spesso avaro di specifiche...

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
16 minuti fa, ilguargua scrisse:

ma chi chiede è spesso avaro di specifiche...

 

Una volta avevo proposto l'uso di pentotal sodico per gli utenti troppo "riservati".:lol:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
Quote

Una volta avevo proposto l'uso di pentotal sodico per gli utenti troppo "riservati".:lol:

 

Da solo o insieme agli altri due ?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Vicus

La sensibilità dell'ingresso non la so, devo fare delle prove. Ho letto da qualche parte un' altra soluzione: questa.

Avendo una discreta libertà nell'ingresso ho deciso di generare il fronte di salita che mi serve quando l'ingresso scende. Così posso usare due NOR per ingresso.

aaa.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Questo circuito non che un'altra versione di un monostabile; il monostabile è il circuito che ti necessita.

Sta ate sceglierne la versione ch più ti piace.

Ne esistono 13 per dozzina.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

Senza scomodare IC "esoterici" che dovresti sicuramene ordinare, con delle Comuni porte logiche si può ottenere la medesima situazione, certo che se lo avessi detto prima che volevi l'impulso sul fronte di discesa, non avrei perso tempo a modificare lo schema che originariamente faceva proprio così...

 

PulseWidthWiperX2.png.8a45fd29c30ba8be53d70154a211db67.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Io sarei rimasto sempre sul unico transistor ( solo che pensavo al collettore comune , che pecca solo del livello più basso in uscita) , ma volendo, si può usare anche un microprocessore....un po di memorie ed il gioco è fatto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Vicus

Sul fronte in discesa ci ho pensato poi così al controller do gli ingressi con la pull up e il controller che chiude verso massa. Altrimenti devo dare un +12V al controller non protetto. Le porte devo acquistarle comunque perché non ne ho che funzionino a +12V.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Puoi farlo con un transistor.

Se lo fai sensibile al fronte di discesa devi aspettare che il segnale vada a zero

il 14/11/2017 at 11:01 , Vicus scrisse:

Ho invece una macchina di comando che ha le uscite stabili e non momentanee.

 

Quindi devi aspettare che la tua uscita salga e poi ridiscenda.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

Giusto per accontentare @gabri-z e per restare in tema con i transistor nonché per una equa Parcondicio, ho modificato il circuito in modo da renderlo più stabile e con i fronti abbastanza decisi, con questo a 12V basta un segnale di pilotaggio da 1mA che tra l'altro risulta elettricamente isolato da questo, la pull-up c'è già nello schema, non devi aggiungere altro...

 

PulseWidthExtWiperALL.png.a4750dc36886779a2185ece84a98f4c0.png

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z
7 ore fa, GiRock scrisse:

Giusto per accontentare @gabri-z

:blink:.............

 

7 ore fa, GiRock scrisse:

con questo a 12V basta un segnale di pilotaggio da 1mA che tra l'altro risulta elettricamente isolato da questo,

 

Qui non ci arrivo proprio , sarà l'orario :superlol:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
GiRock

:superlol: Forse era tardi anche per me e non mi sono spiegato bene!!!

 

Intendevo dire che il circuito di comando non viene caricato, inoltre utilizzando il diodo in ingresso, si ottiene una separazione elettrica di entrambi i circuiti, questo l'ho aggiunto in seguito notando una certa titubanza del richiedente, vorrai mica guastare qualcosa nel macchinario??? :whistling:

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×