Vai al contenuto

JR1987

led driver per faretti led ?

Recommended Posts

JR1987

buongiorno a tutti...

avreste da consigliarmi un led driver per faretti led di marche note ?

mi servirebbe per alimentare circa 4 o 5 faretti led da 5W circa cadauno...

 

pensavo di usare gli stessi che sto usando ora (elettronici per alogene) ma credo di essere fuori range di potenza (sotto il range di intervento dello stesso)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

Gli alimentatori elettronici per le alogene sono i meno adatti ad alimentare lampade Led.

Generano una schifezza di forma d'onda inadatta ai Led, in quanto filtrata solo dalla bassa resistenza della lampada alogena collegata.

 

Devi prima stabilire se i tuoi faretti sono alimentati in tensione (con stabilizzatore interno) o in corrente (necessita di apposito driver)

La potenza del driver va calcolata per la somma delle potenze dei faretti piu un 20 % di margine.

Nel caso di alimentazione in corrente i faretti vanno collegati in serie e la tensione dell'alimentatore non è da tenere in considerazione, in quanto si adatta automaticamente al numero di faretti collegati.

Personalmente mi piacciono i driver Mean Well, disponibili in vari modelli, ip40, ip66, dimmerabili, Dali, eccetera.

Descrivi meglio i faretti in tuo possesso o posta una immagine della targhetta delle caratteristiche, se presente, in modo da poterti consigliare il driver adatto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

grazie patatino59 per la risposta !

 

ancora non ce li ho in mano i faretti tuttavia sono di questo genere

 

non ho capito la cosa della tensione o corrente... credo che questi siano faretti alimentati in corrente ma non vorei sbagliare

 

MASTER LEDspot Value 5,5-35W MR16 830 DIM GU5.3 36D 12V

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59
11 ore fa, JR1987 scrisse:

MR16 830 DIM GU5.3 36D 12V

GU5.3 = è l'attacco standard

12V= è l'alimentazione 

Vanno alimentati da alimentatore stabilizzato (in tensione) 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

grazie patatino59

 

quindi da quel che ho capito un alimentatore che generi una tensione costante di 12V e una corrente che sia almeno del 20% in più come margine rispetto a quella che i faretti richiedono...

e in questo caso i faretti vanno collegati in parallelo giusto ?

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

Giusto.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

patatino un ultima domanda...

 

infatti prima di passare all'acquisto questa sarebbe l'ultima domanda...

 

perchè preferire l'alimentazione a 12V rispetto alla 230V ?

a questo punto visto che dovrei ricablare tutto farei ancora prima a collogare il tutto alla rete in maniera diretta... però quale potrebbe essere l'inconveniente ?

 


 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Maurizio Colombi
5 ore fa, JR1987 scrisse:

perchè preferire l'alimentazione a 12V rispetto alla 230V ?

Non riesco a sostenere la teoria di chi preferisce le lampade a 12 volt, rispetto a quelle a tensione di rete.

Io preferisco di gran lunga quelle a tensione di rete, non c'è trasformatore, sono identiche e posizionabili in tutti i supporti e si risparmia tempo nei collegamenti.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

grazie Maurizio ! infatti era proprio ciò a cui pensavo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
patatino59

Sono d'accordo anche io, potevi dirmelo prima... :P

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

ehehe grazie anche a te patatino per i preziosi consigli :)

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
JR1987

buongiorno, scusate l'up dopo alcuni giorni...

sono arrivato ad una conclusione...

probabilmente si è usato tutto a 12V perchè nel luogo dove vengono utilizzati c'è un pò di umidità ...

in realtà è condensa ... poichè è una vetrina e sopra c'è un terrazzo

credo che i faretti alogeni generando molto calore e il pavimento sopra molto freddo faccia condensare l'aria e in effetti toccando il controsoffitto in legno è sempre un pò bagnato...

 

resta inteso che devo assolutamente risolvere il problema non sò ancora come ... magari isolante ignifugo (esiste?)
o magari sostituendo tutto a led risolverei il problema in quanto sò che gli stessi generano molto meno calore degli alogeni

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso


×