Vai al contenuto

sinuio

Carica batteria wurth al 15 emc.

Recommended Posts

sinuio

Salve a tutti e buone feste.

Caricando una batteria,ad un tratto si spegne la lucina di carica del mio wurth.

Smonto il tutto e trovo il fusibile saltato,lo cambio e messa la presa sento un botto.

Smonto e noto che il finale in ingresso era in corto w7nk90z.

Lo sostituisco il corto  è sparito ma non funziona nulla.

Cambio anche l'integrato uc3842b pensando che fosse lui ma nulla la tensione arriva sul trasformatorino e si ferma lì.

Ho provato col tester e mi sembra buono,cosa mi consigliate lo butto oppure?

 

 

 

 

 

1.thumb.jpg.0a78a60a1ee2b8a610e0010159a58d7b.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Controlla se tra tra il pin 5 ed il 7 dell'integrato è presente una tensione di almeno 9-10V, altrimenti non si avvia.

 

5a42203d41298_Screenshot-2017-12-26UC3842B-HighPerformanceCurrentModeControllers-UC3842B-DPDF.png.57e211e4b0d8698a08609bbfce876cfb.png

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Sul pin 6 dovresti avere un segnale rettangolare, se non c'è non si può avere uscita dall'alimentatore.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

non posso vederlo ho solo un multimetro.Cosa misuro col multimetro?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Puoi verificare se sul Vref (pin8) ci sono i 5V previsti, e quanto c'è sul Voltage feedback (pin2), per gli altri segnali ti ci vuole un oscilloscopio (e qualche precauzione).

 

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

Tra il piedino 5 e 8  varia da 0v a 1,,3 v.

sul piedino 5 e 2 trovo  0,5 v

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua
35 minuti fa, sinuio scrisse:

Tra il piedino 5 e 8  varia da 0v a 1,,3 v.

Questo non va bene, l'integrato fornisce da quel pin una tensione stabile a 5V - 50mA da usare come riferimento. Forse c'è qualcosa che sovraccarica il pin, ma dalla foto pubblicato non saprei dirti cosa. Prova a ripetere le misurazioni, sopratutto l'alimentazione, selezionando sul multimetro tensione alternata invece che continua. Hai misurato i diodi del ponte (i 4 più grossi)? Se ne trovi uno in corto sarebbe bene sostituire anche il condensatore.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

anche in alternata fra 5 e 8 ci soni da 0v a 1,5 v 

i 4 diodi sono buoni

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua

Segui le piste (o la pista) che parte dal pin 8 e scollega quello che trovi (basta che dissaldi e alzi un terminale), e prova se con tutto scollegato tornano i 5V. Se si riconnetti un componente alla volta e cerca di capire cos' è che sovraccarica. Visto che non c'è carico collegato fai le prove con un fusibile più piccolo della taglia indicata, non si sa mai. Mi spiace ma così "a distanza" è difficile aiutarti, se magari posti qualche altra foto con più dettagli (anche della parte inferiore) è meglio.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

Anche staccando tutto dal piedino 8 non ci sono i 5v ma sempre 1,5.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilguargua
21 ore fa, sinuio scrisse:

Anche staccando tutto dal piedino 8 non ci sono i 5v ma sempre 1,5.

 

Non dovrebbe, a questo punto è difficile dire se l'ic è buono o no, se hai la possibilità smontalo e provalo su una breadboard fornendogli un'alimentazione adeguata.

 

Ciao, Ale.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

Ti ringrazio per l'aiuto,ora provo altrimenti ne prendo un altro.

Buon Anno e felice Anno nuovo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Trans Istor

Dato il datasheet  dell'integrato Ucxxxx, il pin 7 puo' esserte alimentato direttamente dal + della 230vac raddrizzata o tramite resistenza, quindi la tensione che vedi e' quella data dallo zener interno, mentre quando si brucia il mosfet grosso (corto D-S) sappi che si brucia per forza anche la Rsense, ovvero quella resistenza grossina con valore bassisimo, dalla foto mi sembra essere quella vicino al trasfo, comq e' quella tra il source e il - .

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

Volevo un consiglio,

Ho trovato un  Caricabatteria Würth modello 0 702 300 824 7,2V-24V,a soli 40€ nuovo.

Volevo sapere se va bene per sostituire quello rotto??

s-l1600.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
gabri-z

Che tipo sono le batterie che devi caricare  ?

b_ch.PNG.c9c361b3c1b1c552ef42fae72fb3d29c.PNG

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Trans Istor

Quel caricab. come la batt, e' identico a quello Bosch del Boschammer, sicuro sara' Bosch rimarchiato, mi spieghi perche' ti arrendi con cosi' facilita' a riparare il tuo? E' un peccato, chiedi e poi abdichi... mah..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

Per il semplice fatto che ho speso già 12€ di componenti e non riesco a capire il motivo che non va,

Il nuovo mi costa 40€ arrivato a casa.

Io vorrei riparare il vecchi ma in mancanza di indicazioni precise non voglio spendere altri soldi inutilmente.

Ero convinto che era solo il finale visto che era in corto circuito,ma mi sbagliavo.

Poi per scrupolo ho cambiato l'integrato e nulla.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
darkyuver

Ciao quando hai sostituito l'UC hai cambiato anche la resistenza da 47ohm che è montata proprio affianco dell'IC?

 

Mi sono capitati tra le mani 5 - 6 di questi caricatori e su 3 mi è capitato di avere lo stesso tuo problema. Convinto che bastasse la sostituzione dei componenti o riacceso ed è saltato tutto di nuovo. Su questi 3 alla fine poi avevo trovato che le piazzole dove è saldato il trasformatore erano rotte in particolare le due che trovi in alto a destra della tua foto. Attenzione perchè ad occhio nudo non le avevo notate solo con il tester e poi a microscopio ho visto la rottura delle piste. Apparentemente la saldatura è perfetta.

Ho capito poi che la rottura spesso è causata da urto o caduta dell'alimentatore anche da piccola altezza.

11.jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

al mio il finale era in corto secco,vado a controllare ad occhio come in foto sembrano buone.

Ma ripeto il finale era andato....

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Trans Istor

Se compri un altro componente su ebay puo darsi che lo paghi un paio di euro e hai 2 caricabatteria. Del resto non c'e' piu molto da cambiare, a parte quella resistenza e il diodo grosso sulla aletta, vedi tu, lo tieni o lo rivendi. Anzi tidiro' che per andare quasisul sicuro cambi insieme anche il tl431 e i2 foto accoppiatori, non so se convienecome spesa.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
sinuio

..A quale componenti ti riferisci? Hai lo schema me lo passi?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Trans Istor

Non ho lo schema mi riferivo alla resistenza gia detta su, comq mi hai fatto venire in mente che ho un caricab. uguale che devo riparare...mannaggia..

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×