Jump to content
PLC Forum


Avviamento diretto: scelta configurazione


plfrmcmp83
 Share

Recommended Posts

Buonasera,

Potrei avere qualche esempio concreto di come scegliere la tipologia di avviamento diretto motore? Quando scelgo tipo 1, quando tipo 2? Quando metto la termica sotto il contattore? Quando utilizzo il "salvamotore" con protezione magnetotermica e quando con protezione solo magnetica? Quando servono i fisibili? Quando è meglio la protezione elettronica invece di quella tradizionale?

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites


In ogni caso l'inverter è sempre la miglior soluzione per regolazione del motore e protezione dello stesso. A monte non serve magnetotermico.

Nel caso di avviamento diretto, considera In x 7,5 volte almeno. Esiste una guida CEI che ti indica il valore corretto del salvamotore in relazione alla potenza del motore stesso.

 

Riepilogando, se hai motore con inverter a monte metti un magnetotermico differenziale, magari in curva D e differenziale tipo B ( ti lascio indagare autonomamente sulle differenze).

Se invece è avviamento diretto, metti un salvamotore (che è un relè termico di fatto, ma mooolto più sensibile e regolabile degli MT fissi) e un interruttore magnetico-differenziale.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...