Vai al contenuto

ciccioscintilla

REWORK SYSTEM CT BRAND 858

Recommended Posts

ciccioscintilla

Salve a tutti.

in premessa.....spero di essere nella discussione giusta e di non aver  infranto regole o altro.....

Ho la stazione saldante dissaldante CT BRAND 858 da tanto tempo, regalata già usata da un amico, alla quale mancava la pistola dissaldante e lo stilo era rotto.

Con un po di pazienza sono riuscito ad adattare una pistola dissaldante di altra marca sulla ho montato la resistenza originale che era rimasta insieme alla 858 e anche a riparare in maniera artigianale lo stilo.

La uso raramente perchè raramente faccio riparazioni elettroniche, ma quando mi serve sono contento di averla, credo si notevolmente al di sopra delle mie aspettative.

Ultimamente, dopo un uso un po più intenso del solito, la pistola non aspirava più perchè si era creata una fessurazione vicino alla resistenza per cui non creava sufficiente vuoto per aspirare lo stagno fuso.

La avevo pertanto messa via sino a ieri; quando mi è arrivata una nuova pistola dissaldante, sempre di altra marca, e ho provato a sostituire la vecchia;

primo problema....la vecchia resistenza era collegata con 5 fili la nuova ne richiede 6.... 2 resistenza+2 termocoppia+2 micro per pompa+1 massa (dimenticavo).

Dopo diverse idee ho pensato di utilizzare un solo filo per la pompa prendendo l'alimentazione dalla resistenza, così come era nella vecchia pistola per la verità; collego il tutto e mi accorgo che il led relativo non si accende e se premo il pulsante il motorino della pompa non gira e il led si accende.

Rimonto i resti della vecchia pistola e il difetto rimane lo stesso.

Smonto la scheda (si vede che è roba cinese...tutto colla a caldo e per smontarla ho dovuto dissaldare l'interruttore e il connettore a 5 poli) e trovo una pista dell'alimentazione 30 volt bruciata.....la sistemo con un filo e quando rimonto il tutto non funziona ancora o meglio la pompa ora gira regolarmente ma il led non si accende e la resistenza non scalda.

Secondo voi 

  • devo rispettare la polarità della resistenza o della termocoppia? (sulla scheda sono indicati positivo e negativo dove si salda il connettore a 5 poli)
  • i fili più grossi sono della resistenza e quelli più fini della termocoppia?
  • se la termocoppia non è collegata in maniera giusta la resistenza non scalda?
  • potrebbe esserci un altro componente da sostituire visto che una pista era bruciata?
  • se si quale potrebbe essere solitamente.

Vi allego la foto della scheda e se lo ritenete opportuno faccio altre foto e le allego.

Grazie a presto

IMG_20180612_102834[1].jpg

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ciccioscintilla

nessun aiuto? 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

I solleciti non sono mai ..... apprezzati.

Le risposte arrivano se, e solo se, la discussione è letta da chi sa, può e vuole rispondere.

Sollecitare porta solo alla chiusura anticipata della discussione.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ciccioscintilla

.......caspita......chiedo scusa... non credevo che un sollecito fosse così illecito. Va bene... grazie per la precisazione. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ciccioscintilla
7 ore fa, Livio Orsini scrisse:

chi sa, può e vuole rispondere.

.... pensavo funzionasse diversamente... almeno per quanto mi riguarda... se posso e se so.... sicuramente voglio rispondere... e nel mio piccolo condividere le mie esperienze con chi potrebbe averne beneficio... mi pare che sia questo lo scopo dei forum... 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Casimiro Sarluca

Credo che dovresti fare il confronto con il vecchio stilo per vedere quale filo è collegato a due o tre punti in comune (vedi resistenza, temocoppia e pulsante).

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
53 minuti fa, ciccioscintilla scrisse:

pensavo funzionasse diversamente... almeno per quanto mi riguarda...

 

non capisco cosa c'è di differente. Se puoi e vuoi rispendere rispondi.

Non devi sollecitare risposte.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ciccioscintilla
2 ore fa, Casimiro Sarluca scrisse:

Credo che dovresti fare il confronto con il vecchio stilo per vedere quale filo è collegato a due o tre punti in comune (vedi resistenza, temocoppia e pulsante).

grazie per la risposta...quindi tu pensi che il problema possa essere nel collegamento della pistola?

Non capisco  se la tensione alla resistenza non arriva perchè il probabile collegamento errato della termocoppia ne impedisce l'erogazione.....

In un altra occasione avevo invertito i due fili della termocoppia con quelli della resistenza.....e la termocoppia si era bruciata; quindi se la scheda fosse a posto...credo che un errore simile avrebbe causato un danno simile...Ti ringrazio per la cortese risposta....sai ho urgenza di ripararla perchè devo utilizzarla con urgenza.

A presto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
rfabri

Devi rimontare la vecchia anche se guasta però collegata in maniera esatta, poi verifichi i collegamenti esattamente dov'è collegata la resistenza ,poi la termocoppia e cerchi di capire il comune del pulsante , una volta fatto uno schemino dei collegamenti rilevati lo replichi con la pistola nuova, sempre ammesso che la tensione e potenza della resistenza nuova sia uguale alla vecchia ,stessa cosa per la termocoppia o ptc che sia, altrimenti è inutile tentare collegamenti azzardati per bruciare questo o quello, bye

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ciccioscintilla

già fatto... è così che ho eliminato un filo... alimentando il micro che comandabla pompa con um filo comune alla resistenza. Infatti bla pompa funziona..... manca l'alimentazione alla resitenza. Proverò a cambiare i due integrati che ci sono e i transistor... per iniziare... poi vedo. Non credo costino tanto. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×