Jump to content
PLC Forum

Gabriele Riva

Nuovo Forum Sulla Visione Artificiale

Recommended Posts

Gabriele Riva

E' stato creato oggi questo nuovo forum sulla visione artificiale.

Mancava proprio come voce d'automazione.

Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Ottimo! Speriamo che comincino presto le discussioni

Link to post
Share on other sites
shorty

ciao,

primo messaggio sul PLC Forum;

mi sono letto tutto le vecchie discussioni inerenti la visione prima di scrivere un messaggio

alcuni molto interessanti altri da charire,

spero che in futuro si possa avere una sezione più dinamica per quanto riguarda la visione

volevo iniziare con una semplice discussione:

meglio SMART CAMERAS o Frame Grabber, PC based, etc etc..?!?!

volevo dare questa distinzione in quanto spesso chi è al di fuori di questo ambiente potrebbe fare un pò di confusione

SMART CAMERAS, semplici intuitive "easy to use" economiche(non sempre!!!) adatte a quele applicazioni semplici dove si utilizza sono un algoritmo per volta o quando le velocità in esame sono estreme 200-300pz/sec;

NON PER QUESTO NON COMPLETE O CHE NON SVOLGANO CONTROLLI COMPLESSI;

Framew Grabber o sistemi basati su PC dove la fantasia del Softwarista e il software la fanno da padrona, in quanto è tutto da "scrivere"

ovviamente sistemi del genere si possono definire High level, in quanto si può creare un hardwear specifico formato da componenti non derivanti dalla stessa casa madre( CPU di un costruttore, telecamere di un altro, ottiche, illuminatori, etc etc,..

questo vuole essere solo uno spunto per discutere non sicuramente un dictat anche perchè si dovrebbe entrare nello specifico fin troppo per spiegare un mucchio di argomenti. (uno su tutti L'ILLUMINAZIONE!!!)

scusate se mi sono un pò dilungato

Link to post
Share on other sites
siro

Ciao a tutti,scusate ma sono venuto a conoscenza da poco dell'esistenza di questo nuovo forum,e sinceramente sono felice che sia nato perchè,almeno per quanto mi riguarda (visto quello con cui mi sono dovuto scontrare nelle poche applicazioni che ho gestito con i sistemi di visione ) avrei avuto piacere poter ricevere qualche consiglio o sentire esperienze altrui.

Premetto che la poca esperienza che mi sono fatto con i sistemi di visione,l'ho fatta nell'ambito della robotica,con la guida robot appunto e ho avuto a che fare sia con una smart camera che con un sistema basato su pc.

La smart camera me la sono dovuta smazzare completamente da solo,mentre per il pc based sono stato affiancato dall'azienda

che ce l'ha fornito.

A pelle,parlando da profano, mi sembra che il sistema basato su pc abbia qualcosa in più da offrire rispetto alle smart,anche se mi hanno detto che sotto sotto gli algoritmi di riconoscimeno (pat max ecc ecc ) sono gli stessi, booo,comunque questa è l'impressione che ho avuto io

Link to post
Share on other sites
shorty

si sicuramente è una giusta considerazione.

la smart camera utilizza appunto algoritmi preimpostati basati sui più noti ed utilizzati TOOLs di configurazione.

se parli di PAT MAX denoto che hai utilizzato Cognex.

tipicamente gli algoritmi più utilizzati sono quelli di riconoscimento di PATTERN, di EDGE, di riconoscimento dimensionale di Pixels,blob,labels, OCR, Density, e DEFECT.....ovviamente ce ne sono molti altri

dalla parte delle smart sicuramente un sistema "semplice" da gestire e come hai detto tu sei riuscito a "smazzartelo" da solo,

tieni in considerazione che molte case madri hanno dei tecnici che possono aiutare gli utilizzatori ad utilizzarlo o a fare un mini corso iniziale, solitamente gratuito.

dalla parte dei PC based, ti crei tu direttamente gli algoritmi a tuo piacimento, quindi devi avere una conoscenza detagliata della visione.

ultimamente le smart cameras hanno fatto dei passi da gigante

Link to post
Share on other sites
siro

Proprio così! la smart è una Cognex 5100,per quanto riguarda il sistema su pc abbiamo utilizzato Vea.

Quello che ho visto io è che appunto con la Cognex mi sono potuto gestire tutta l'applicazione da solo,compresa la parte

di trasmissione delle coordinate al robot via seriale rs 232 per quanto riguarda Vea ero nelle mani di chi ha realizzato il software.

I risulati ottenuti con Vea però sono stati decisamente migliori,adesso sicuramente un fattore determinante è stato che il

tecnico Vea ci ha seguiti costantemente nello sviluppo dell'applicazione,dalla scelta degli illuminatori,al tipo di tappeto,alla messa in servizio,tipo di ottica ecc ecc

Le isole robotizzate che ho visto girando montano praticamente tutte sistemi basati su pc,adesso volevo capire se le smart sono maggiormente indicate per altre applicazioni tipo controllo qualità,misurazione ecc ecc o se gli stessi risultati che si ottengono con sistemi pc si possono ottenere anche con le smart...(parlando di persone che ovviamente abbiano uguale preparazione).

Parecchi problemi gli ho avuti con variazioni di luce ambiente(colpi di sole che provenivano dai lucernari) e liquido refrigerante

che si depositava sul tappeto creandomi aloni che non ero in grado di discriminare con le funzioni messe a disposizione da In Sight.

Con Vea ho sentito dell'esistenza di un algoritmo chiamato "brain vector" che faciliterebbe il riconoscimento di oggetti

in situazioni di lavoro gravose quali appunto variazioni di luce ambiente,porcheria varia sul tappeto che tuttora mi creano non pochi problemi con la smart.

Link to post
Share on other sites
shorty

bhe tieni in considerazione che a parte lo sviluppo dell'applicazione anche le altre aziende ti daranno supporto per la scelta dell'illuminatore, ottica, consigli...

non ovviamente la messa in servizio, in quanto resteresti "legato" a chi ti crea la soluzione".

non so se sei utilizzatore(non esperto) o programmatore, nel primo caso è utile che tu abbia qualcuno che sia in grado di fare tutto;

nel secondo ovviamente ti vincoli da chi ti vende il prodotto e sarai tu che darai la soluzione al cliente finale.

le smart possono essere utilizzate per i molte applicazioni:

guida robot, con coordinate cartesiano;

verifica dimensionale;

identificazione;

posizionamenti;

misurazioni varie;

difettosità superficiali

etc...

etc...

per i problemi di luce ambiente e riflessi ho utilizzato dei filtri da applicare alle lenti con degli ottimi risultati.

si tratta di filtri in banda passante o polarizzati,

Link to post
Share on other sites
siro

Bhe programmatore è una parola grossa per me! :rolleyes: comunque si noi forniamo l'applicazione finale al cliente,integratori si,ma

di isole robotizzate!La visione me la sono trovata sul groppone di punto in bianco,figuriamoci cosa potevo sapere io di telecamere e algoritmi di riconoscimento!(Non che adesso ne sappia molto :blink: )Mi sono buttato nella mischia e qualcosa di buono è saltato fuori ma in questo settore veramente l'esperienza è una cosina che fà la differenza.

Una cosa ho capito,che saper sfruttare al meglio tutte le varie funzioni e algoritmi messi a disposizione dal software è si indispensabile,ma il tutto è legato al tipo di situazione che si riesce a creare agli occhi del sistema di visione e come accennavi tu Shorty(se mi posso permettere di darti del tu) quel maledetto argomento dell'illuminazione!!!

Pensa che in quest'applicazione che ancora mi crea dei problemi eravamo partiti con due fari alogeni da 500w e il bello è che mi avevano detto si si vanno bene vai avanti!!

Poi siamo passati ai neon montati in alto attorno alla telecamera,poi abbiamo aggiunto i reattori ad alta frequenza per eliminare l'effetto stroboscopico e x ultimo ne abbiamo dovuti montare ulteriori 4 attorno all'area di presa perchè non si riusciva a scontornare bene il pezzo

Se solo ci ripenso mi viene da ridere....e vai debuttanti allo sbaraglio!!

Per i filtri polarizzati me li avevano consigliati,li dovevamo procurare ma poi è andato tutto nel dimenticatoio

Per Savino: Questo In Sight micro è da molto che esiste?

Link to post
Share on other sites
Savino

Per Savino: Questo In Sight micro è da molto che esiste?

Tecnologia fresca fresca...

Anche l'option "Custom View" si presenta molto interessante come integrazione OPC Server..

Link

Link to post
Share on other sites
siro

Qualcuno mi sà indicare cosa offre in più una cognex 5600 rispetto alla 5100 o 5400

Link to post
Share on other sites
shorty

X Siro:

e si l'illuminazione questa sconosciuta...

non si finisce mai d inventarsi qualcosa

NO PROBLEM per il tu!

cavolo non sono capace di allegarti delle brochure alla discussione

volevo inserire una comparazione tra 5100 5400 e 5600...

comunque sembrerebbe molto più veloce...

Edited by shorty
Link to post
Share on other sites
shorty
Tecnologia fresca fresca...

Anche l'option "Custom View" si presenta molto interessante come integrazione OPC Server..

Link

interessante, chissa quanto costa?

si direbbe una bella novità!

Link to post
Share on other sites
siro

comunque la differenza sostanziale sta nell'aumento di velocità,nel tempo di elaborazione,dovuto a una maggiore potenza dell'hardware o ci sono novità anche a livello software ?(tools,algoritmi etc etc)

Siccome dobbiamo mettere mano a questo maledetto impianto che continua a creare casini,ci siamo( finalmente si sono decisi!!,parlo dei miei titolari!!) appoggiati a delle persone che si portano sulle spalle qualche annetto di esperienza :rolleyes:

La proposta comprende anche la sostituzione della 5100 con una 5600

Potrò finalmente vedere un job sviluppato da professionisti!!

Shorty,posso sapere di cosa ti occupi?Programmi sistemi di visione?

Link to post
Share on other sites
shorty

non sono un programmatore, diciamo che sono nel settore da qualche anno

Link to post
Share on other sites
marco.jimbo

Io mi occupo in modo specifico di Visione e Movimentazione Assi.

Rimango a disposizione per suggerimenti.

Ho anche un Blog sulla materia:************

Ciao

****************

Per regolamento non sono ammessi indirizzi email personali o indirizzi di pagine webb personali.

Edited by Livio Orsini
Link to post
Share on other sites
alessandro.vision

x Siro

anch'io uso VEA, e precisamente la guida robot Brain Vector, però non è un sistema chiuso, anzi, lo programmo direttamente ed è veramente molto versatile e potente... e poi non devo uscire 3000 volte dal cliente per tarature come facevo prima con i Cognex. ;)

Link to post
Share on other sites
Savino
e poi non devo uscire 3000 volte dal cliente per tarature come facevo prima con i Cognex

alessandro.vision,

Si? caspita .. 3000 volte? per tarare che cosa? <_<

Link to post
Share on other sites
alessandro.vision

Savino,

è un modo di dire, non sono mai uscito 3000 volte, però quando usavo Cognex ogni tanto i clienti mi chiamavano per mettere a punto qualcosa, bastava il nastro appena più sporco, oppure i pezzi leggermente diversi o macchiati, o una giornata più soleggiata del solito che i sistemi di visione avevano qualche problema e bisognava mettere a punto qualche cosa. Devo ammettere che da quando usiamo VEA i problemi sono calati sensibilmente e ci impiego di meno anche a fare nuove applicazioni. Oddio non volevo dire niente contro Cognex, è sicuramente meglio di tanti altri sistemi di visione che ci sono in giro, però, come dire, ti porti dietro ancora i problemi tipici della visione, che invece con VEA ti scordi, onestamente non so neanche come facciano, ad esempio, una volta mi chiama un cliente che ha un sistema VEA dicendomi che il robot aveva qualche problema di presa durante le ore notturne, ma poca roba, un giorno ero nelle vicinanze e vado a dare un'occhiata; beh, la lampada si era rotta, ma il sistema lavorava lo stesso, come se niente fosse.

Link to post
Share on other sites
Savino

alessandro.vision, ti ringrazio per i tuoi chiarimenti :)

Link to post
Share on other sites
alessandro.vision

Per tutti,

ricordatevi che giovedì 11/6/2009 c'è il V for M a Milano, trovate tutto sul sito www.ilb2b.it/vm/.

Di solito è interessante, ci sono parecchi dei sistemi di visione che vanno per la maggiore e sopratttto un sacco di accessori, lampade, telecamere, ottiche.

Edited by alessandro.vision
Link to post
Share on other sites
walterword

ciao a tutti

Ho fatto un colloquio di lavoro presso un'azienda che sta investendo in un progetto e tecnologie nuove per loro

Si tratta di visione artificiale con telecamere , pc industriale e programmazioen C# tramite librerie del fornitore del sistema

A prescindere da cosa decideranno , mi assumono o meno , mi interessa questa cosa

Vi chiedo se conoscete qualche piccolo sistema low cost per iniziare a giocare con queste cose 

sul web vdo molti sistemi programmabili con C#,  openCV , e telecamere dal costo contenuto 

Ok non saranno professionali ma giusto per iniziare a giocare come dicevo

Avete qualche consiglio da darmi ? 

Ciao 

Walter

Link to post
Share on other sites
lelos

ciao

sul web vdo molti sistemi programmabili con C#,  openCV , e telecamere dal costo contenuto

ok sono a costo contenuto ma il tempo che usi a sviluppare un programma ......che funziona ......  , se usi le camere integrate tipo dalsa o cognex , per creare un'applicazione funzionante occorre  1 ora .

per fare applicazione molto complesse si usa il c# su piattaforme dedicate alla visione oppure labview ....... ma si fanno  programmi dedicati per l'applicazione del cliente.

sono 20 anni che uso sistemi di visione e ho battuto la testa abbastanza volte .......

non esite un regola , in base all'applicazione si sceglie il sistema migliore , non deve essere per forza il più costoso o quello più economico.

Link to post
Share on other sites
walterword

che tipo di telecamera potrei utilzzare con openCv oppure con librerie tipo OZEKI + C# , cioe una telecamera con un minimo di funzioanalità senza entrare  nel dettaglio specifico , diciamo che la usero' io per fare dei test e delle prove

Io avevo sviluppato qualcosa con Matlab e relative funzionalità .Un'immagine rappresenta una funzione continua nel dominio del tempo i cui pixel sono i nodi dell'interpolazione della stessa.Dopodiche si passa al dominio della frequenza di solito tramite la FFT , Fast Fuorier Transform e si analizza lo spettro dell'immagine, si aplicano i filtri etc etc per poi ritornare al tempo.

Con algoritmi e programmazione me la cavo un po , con C# e java  anche. Certo la testa bisogna sbatterla sempre e con qualsiasi cosa pero' credo di poter iniziare a fare qualcosa ....cosa mi consigli?

Edited by walterword
Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...