Vai al contenuto

vinlo

Buon SPD autoprotetto

Recommended Posts

vinlo

Ciao a tutti.

Su un impianto dove nel centralino ho solo 2 moduli liberi, vorrei installare un SPD del tipo autoprotetto.

 Un paio d volte ho usato l’ABB OVR Plus, ma vorrei sapere se voi usate qualcosa di diverso o con caratteristiche/affidabilità migliori.

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
reka

sta mania degli autoprotetti non la capisco...

 

io avevo capito che la protezione con fusibile servisse solo se non presenti altre protezioni sotto un certo amperaggio che di solito è molto alto e a livello domestico quindi non serve.

 

comunque dehn li ha autoprotetti. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elettroplc

Ok. Prima verifica la compatibilità di installazione perché vi sono delle regole di cablaggio che non sono facili da rispettare, soprattutto in impianti datati. 

Saluti. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vinlo
4 ore fa, reka scrisse:

 

sta mania degli autoprotetti non la capisco...

 

io avevo capito che la protezione con fusibile servisse solo se non presenti altre protezioni sotto un certo amperaggio che di solito è molto alto e a livello domestico quindi non serve

 

Purtroppo questo è un impianto di circa venti anni o poco meno ed è stato fatto un po’ così.

Il quadro generale è un 6 moduli e c’è

1 Magnetotermico differenziale da 30mA 2 moduli,come interruttore generale di piano.

A valle di esso un MT 1 modulo per l’allarme.

Poi, in parallelo al Magnetotermico differenziale, c’è un MT s protezione del montante del primo piano.

 

Ora, non potendo mettere lo scaricatore a vale del differenziale da 30mA, ne cercavo uno autoprotetto da mettere a monte di tutto , dato che non ho posto per mettere la sua protezione.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Carlo Albinoni
5 ore fa, bumbo scrisse:

dai un'occhiata anche a http://www.ingelva.it/

 

 

Non so se sia una provocazione, ma non mi sembra che questa azienda produca SPD.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Matteo Mabesolani
5 ore fa, reka scrisse:

io avevo capito che la protezione con fusibile servisse solo se non presenti altre protezioni sotto un certo amperaggio che di solito è molto alto e a livello domestico quindi non serve.

pure io so così: sui cataloghi della Dehn ad esempio dicono di non mettere il fusibile se il generale del quadro è inferiore a (mi pare) 125A. Su un quadro domestico al massimo si ha un 40A...

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Quest'azienda, quasi artigianale, è quasi un vicino di casa; conobbi il fondatore più di 50 anni fa quando aveva appena iniziato l'attività e producieva e commercializzava anche antenne TV.

I suoi parafulmini sono sempre stati "un po' particolari".

Io comunque userei SPD di aziende specializzate in questi dispositivi

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Carlo Albinoni
3 ore fa, bumbo scrisse:

 

guarda, non sono come gli standard commerciali però funzionano alla grande. provati !

http://www.ingelva.it/index.php?pid=44&lang=I&ncol=2

 

Come li hai provati? hai un laboratorio che simula I fulmini? ce ne sono pochi al mondo.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini

Probabilmente si è limitato ad installarli e non avendo mai avuto reazioni negative, come guasti del dispositivo o guasti dei dispositivi a valle, ne ha dedotto che funzionano bene.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
bumbo
Quote

Come li hai provati? hai un laboratorio che simula I fulmini? ce ne sono pochi al mondo

non sono solo i fulmini a generare sovratensioni sulla rete.

 

Quote

Probabilmente si è limitato ad installarli e non avendo mai avuto reazioni negative, come guasti del dispositivo o guasti dei dispositivi a valle, ne ha dedotto che funzionano bene.

esatto, li ho installati per la protezione di impianti di allarme,

ormai sono circa 10 anni e non ho ancora ricevuto lamentele dai clienti.

l'unica lamentela, all'epoca, era il prezzo.

tuttora facciamo ancora manutenzioni agli stessi clienti.

e, dato che hanno un Led di segnalazione, fintanto che è acceso

il dispositivo funziona, quando si spegnerà non funzionerà  più,

ma si ha la possibilità di rimandarlo ad Ingelva che lo rigenera,

non sò i costi perché non è ancora successo.

anch'io avevo dei dubbi all'inizio, ma mi sono meravigliato della sua efficienza

dopo che ho utilizzato degli SPD commerciali tutti andati

in fumo. Tre centrali antifurto in un anno ho dovuto cambiare

con i normali SPD.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Livio Orsini
2 ore fa, bumbo scrisse:

non sono solo i fulmini a generare sovratensioni sulla rete.

 

Questo è vero, ma le sovratensioni generate dai fulmini son proprio quelle che ti fanno aprrezzare un protettore serio ed affidabile.:smile:🏴󠁧󠁢󠁷󠁬󠁳󠁿

Sino a quando un fulmine non si scaricherà in prossimità della linea elettrica interessata, non potrai eser sicuro dell'efficacia del tuo protettore.

2 ore fa, bumbo scrisse:

Tre centrali antifurto in un anno ho dovuto cambiare

con i normali SPD.

 

Forse non erano adatti a quell'applicazione.

 

Però la cosa importante è che tu sia soddisfatto e felice per la scelta effettuata.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
ilsolitario

Un buon SPD se cablato in modo sbagliato è come non averlo.. pur utilizzando  solo materiale siemens per i centralini-quadri per gli spd preferiamo come costruttore DEHN.. solitamente usiamo quelli con varistore tra F-N e spintometro tra N-Pe

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Cipone
il 11/10/2018 at 14:39 , Matteo Mabesolani scrisse:

Su un quadro domestico al massimo si ha un 40A...

sei vincolato in ogni caso dal mgt del gruppo di misura da 63A se presente. Un fusibile di back-up è utile in caso di cto netto dello scaricatore, altrimenti sei obbligato a scollegare l'SPD per poter ridare tensione all'impianto.

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Elettroplc

Adotterei dehn. Poi.. Attenzione al cablaggio. 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
vinlo
14 ore fa, Elettroplc scrisse:

Adotterei dehn. Poi.. Attenzione al cablaggio. 

Questo perché hai provato ABB è qualcosa non ti ha convinto?

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×