Jump to content
PLC Forum


luigi69

Controllo relativo alla regolazione di una valvola miscelatrice

Recommended Posts

luigi69

Buon pomeriggio

Su un impianto esistente relativo ad una sistema di caldaie per acqua calda industriale, mi trovo una centralina climatica ( un prodotto relativo ad un generatore di calore Ygnis ) che gestisce due generatori in cascata per produzione di un circuito primario che varia da 45 a 80 gradi , ed un secondario , in genere 45 °C

 

Il secondario viene ottenuto tramite una valvola a tre vie , comandata da un motore Coster , simile a quello della foto

 

image.png.a6ad095d01edc38aba35e3b2c73211d8.png

 

La centralina climatica modula questo servomotore tramite due relè undecal ,neutro  commegato al comune del motore a 230 volt, e a seconda di quale dei due rele , apre o chiude, la fase  a 230 volt viene mandata al motore .

 

Se con un tester misuro la tensione sui morsetti della centralina climatica , senza servo collegato , misuro 230 volt sul moretto apre quando la climatica apre , e viceversa sul morsetto chiude  , sempre rispetot al  neutro.

 

Io dovrei controllare se questo avviene davvero e ogni quanto tempo la climatica regola  ( se sono molto vicino al valore impostato , ricevo un impulso di un paio di secondi ogni tot minuti  , se son lontano dal valore , rivevo un impulso di un paio di secondi ogni 5...10 secondi )

 

Per verificare questo , ho collegato due relè undecal in parallelo ai morsetti , in maniera da leggere i contatti ed essere "disaccoppiato" dal circuito a 230 V

 

se però collego il sevomotore,m ci sono condizioni in cui tutti e due i relè mi si eccitano : se collego un tester,mentre sul morsetto interessato alla regolazione leggo i 230 volt , sull'altro morsetto leggo tensioni "strane", come circa 300 Volt

 

è l'effetto del ritorno del circuito del motore ?  che avrà l'inversione con un condensatore ?   l'impedenza di lettura del tester essendo molto alta non carica il circuito e quindi leggo valori strani ?

idem le bobine dei relè undecal ?

Come posso caricare questi morsetti in modo da leggere davvero una tensione quando il servomotore lavora ?

Link to comment
Share on other sites


elettromirko85

Ciao, se avessi effettivamente 300vac sulla bobina si sarebbe bruciata... ma ti sei interfacciato direttamente sul contatto pilota del servomotore? Non è più semplice collegarti in parallelo direttamente al relays che comanda il servo motore? Non conosco questi servomotori (ma ho usato molto i bellimo) 

Link to comment
Share on other sites

luigi69

Ciao Mirko    sicuramente non sono 300 volt effettivi ma extra tensione che si genera all' apertura dei contatti    se non ho il cliente addosso . . volevo provare a collegare due lampadine tradizionali a filamento sui contatti io maniera da creare un carico resistivo   non posso collegarmi direttamente perché significherebbe manomettere la centralina di regolazione     volevo collegarmi esternamente

Link to comment
Share on other sites

elettromirko85

Ciao Luigi, leggo dal tuo post

7 ore fa, luigi69 scrisse:

La centralina climatica modula questo servomotore tramite due relè undecal ,neutro  commegato al comune del motore a 230 volt, e a seconda di quale dei due rele , apre o chiude, la fase  a 230 volt viene mandata al motore .

Se metti i tuoi relays in parallelo a quelli pilotati dalla centralina climatica non sei a posto? Oppure se hai un contatto disponibile sui relays che comandano il servomotore non sei a posto? Non mi sembra nulla di così grave un parallelismo su un relays esistente... o almeno se qualcuno facesse una cosa del genere su una automazione fatta da me non ci farei caso 😉 

Mi darebbe molto più da fare vedere perdonami il termine “lambicchi” come lampade o robe del genere.

Buona serata

👋👋👋

Link to comment
Share on other sites

luigi69

mirko..non tutti ragionano..... se arriva l'assistenza tecnica della centralina climatica e vede fili strani si arrabbia.. ma sarei io a farlo per primo...

eseguirò delle prove perchè appunto.. non voglio aggiungere nulla al'interno della loro strumentazione

Link to comment
Share on other sites

elettromirko85

Molte volte ci si trova a che fare con persone poco ragionevoli e hai ragione... ho data una occhiata al data sheet per curiosità di questo servomotore e ho visto il circuito rc in parallelo hai due comandi (apertura e chiusura)... probabilmente il tuo problema sta proprio lì... vedo però dal disegno elettrico che è presente un micro interruttore regolabile è usato dalla automazione? Per darti una idea di cosa succede potresti usare quello... regolato opportunamente potresti farti una idea di cosa succede! Cosa ne pensi?

Link to comment
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.



×
×
  • Create New...