Vai al contenuto

Jessup

Impianto con tubi multistrato

Recommended Posts

Jessup

Ciao a tutti, sto realizzando un nuovo impianto di riscaldamento usando i tubi multistrato che collega 6 radiatori con 96 elementi. La distanza di ciascun radiatore dal collettore sarà di circa 8 metri.

Avevo pensato di utilizzare il tubo da 26mm per collegare il collettore alla caldaia, e quello da 16mm tra il collettore e i radiatori. Sapreste dirmi se sono sufficienti, oppure è preferibile utilizzarne di più grossi? Grazie.


Messaggio editato da Jessup

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

direi di si anche se hai detto il numero complessivo di elementi ma se dovessi avere un radiatore con molti elementi

 

comunque ragiona sempre ul diametro interno il multistrato riduce parecchio il diametro

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Jessup

Il radiatore più grande, nonché più lontano dalla caldaia, ha 24 elementi da 4 colonne e un interasse di 500mm, un tubo da 16mm sarà sufficiente?

 

Le tubazioni che vanno al collettore dovrebbero attraversare un muro portante spesso 30cm, se faccio due fori passanti da 32mm rischio qualcosa?


Messaggio editato da Jessup

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

un multistrato da 16x2 ha lo stessoa diametro interno di un tubo di rame del 14 e potrebbe anche andare per quel calorifero però visto che è lontano a magari anche in un locale freddo io aumenterei di una misura

 

Al limite anche le tratte che vanno al collettore..se non è un problema mettere un 32 non sarebbe male sempre per il solito discorso che i multistrato sono tuboni di fuori ma internamente rispetto al rame che si usava una volta per questi impianti il diametro cala sensibilmente visti i diversi spessori

E usare tubi generosi è sempre una buona scelta

 

fori solo per attraversare?  direi che non ci sono problemi anche se non sappiamo quanto è largo questo muro perchè ovviamente se fosse da 50 cm di larghezza è diverso se è qualche metro ma penso per il no comunque cioè nessun problema fermo restando che solo un tecnico che viene a vedere sul posto può darti un giudizio definitivo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Jessup

Ti ringrazio, quindi è preferibile utilizzare il 32 per la dorsale e il 20 per le ramificazioni, giusto? Secondo te è meglio usare i tubi nudi oppure coibentati, considerando che passano tutti all'interno e sono a vista?

 

Scusami per le tante domande ma purtroppo mi devo arrangiare da solo data la casa gelata e le scarsissime disponibilità economiche che abbiamo in famiglia 😢.

 

 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Darlington

Nel dubbio sempre meglio abbondare perché se il flusso è eccessivo ci sono diversi modi di strozzarlo ma se è scarso l'unico modo è stendere tubi più grossi.. il che a lavoro finito significa rompere di nuovo 

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti
Erikle

io comunque intendevo una misura superiore solo per quel calorifero con tanti elementi perchè arrivare con tubi grossi ai caloriferi se non è necessario è diciamo così scomodo

Condividi questa discussione


Link discussione
Condividi su altri siti

Registrati o accedi per inserire messaggi

Devi essere un utente registrato per lasciare un messaggio. La registrazione è GRATUITA.

Crea un account

Iscriviti alla nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Connettiti

Hai già un account? Connettiti qui

Connettiti adesso

×