Jump to content
PLC Forum


Modifica impianto miscelato


gerhonimo1966
 Share

Recommended Posts

gerhonimo1966

Buonasera a tutti,

appena iscritto posto il mio problema.Mi scuso in anticipo per la mancanza di termini tecnici o sigle di componentistica,ma sono un ignorante totale in materia di antennistica e elettronica,ma penso che lo capirete leggendo.

Anni fa ho installato da solo l'impianto di casa,composto da parabola 80 cm. che avevo trovato installata e perfettamente orientata e inclinata e antenna dtt che ho installato nuova.Ho installato un lnb universale a 4 uscite e un partitore da palo e tramite 3 mix-demix ho fatto 3 calate per le 3 stanze in cui ho le tv.In 2 ho demiscelato con mix-demix volante e in una con presa a muro demiscelata.La ricezione è sempre stata perfetta su entrambe le bande e lo è tutt'ora.Non utilizzo Sky ma solo cam con Tvsat o cam Mediaset.Sicuramente l'impianto avrà degli errori tecnici,ma visto che funziona non ho chiesto assistenza.

Il problema è che adesso nella nuova tv ho la possibilità di usare i 2 sintonizzatori sat e ovviamente occorre un nuovo tipo di collegamento.Ho chiesto informazioni in vari posti della mia città,ma ho avuto pareri contrastanti e abbastanza "fantasiosi".Conosco vari elettricisti,ma da quanto ho potuto leggere qui un buon elettricista non è necessariamente un valido antennista.

Per cui vi chiedo intanto se è possibile realizzare l'impianto,senza dover fare nuova calata che non passerebbe nei vecchi corrugati già saturi.

Se inoltre è possibile mantenere nelle altre 2 stanze lo stesso impianto misto TV-Sat.

So già che dovrò mettere un lnb scr,ma non ho idea di quali altre modifiche e componenti servano.

Avrete capito che non sono un tecnico,ma riesco a capire ciò che mi viene spiegato in maniera non troppo "tecnica".

Anche se dovrò rivolgermi a qualche antennista,almeno saprò argomentare alle sue obiezioni o eventuali dissensi.

Grazie in anticipo.

Link to comment
Share on other sites


Per aver operato da solo, direi che hai fatto più di quanto ci si possa aspettare da un profano. Complimenti

 

Riesci a fare uno schemino dell'impianto e a postarlo sul forum?

Servirà a noi per ragionarci su e a te per ricevere consigli sensati.

Concettualmente, il sistema scr è perfettamente compatibile con gli impianti miscelati ma meglio sarebbe se completi lo schemino con le sigle di tutti i compnenti installati.

In linea di massima, sarebbe sufficiente montare un partitore sull'uscita dell'LNB SCR e far finta che le uscite del partitore siano quelle dell'LNB a 4 uscite che hai attualmente ma è meglio ragionare sullo schema.

Chiaramente servirà un altro partitore al fondo della calata che devi sdoppiare per servire il tv con due tuner ed il problema potrebbe nascere proprio dai partitori in cascata.

Indica il tipo di cavo che hai usato e la lungheza indicativa delle 3 calate, oltre alle igle dei componenti come già scritto prima.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

gerhonimo1966

Intanto grazie per la risposta... e per i complimenti.Cercherò di fare uno schema chiaro,ma non so se riesco a leggere le sigle dei componenti.Sono passati almeno 10 anni e sole e pioggia non li avranno certo aiutati.

Link to comment
Share on other sites

patatino59

Tre stanze per due decoders sono 6 utenze SAT, e il sistema SCR ne supporta solo 4.

Con i cavi esistenti potrebbe essere necessario sostituire l'attuale LNB  quad con un "Quattro", cioè con uscite HVhv, collegato ad un Multiswitch SCR a quattro uscite, per un totale di 16 utenze SAT su 4 cavi di discesa (tre attuali).

scx524_--_000__3750_.jpg

Link to comment
Share on other sites

gerhonimo1966

Ho fatto alcune foto che spero possano aiutarvi.Nella cassetta dietro la parabola ci sono i vari mix demix dello stesso tipo e marca della foto,solo con ingressi invertiti.Non sono riuscito ad accedervi per aprirla causa ostacoli imprevisti che non ho la possibilità di rimuovere.Spero siano sufficienti a comprendere la situazione.

2019-06-02 10.29.21.jpg

2019-06-02 10.29.58.jpg

2019-06-02 10.34.34.jpg

2019-06-02 11.38.15.jpg

2019-06-02 11.44.11.jpg

2019-06-02 11.44.56.jpg

IMG_20190602_0001_p001.jpg

2019-06-02 11.37.52.jpg

Link to comment
Share on other sites

patatino59

 

s-l225.jpg

Cercando "LNB con ingresso terrestre" ho trovato un LNB con ingresso terrestre miscelabile, una uscita SCR/Legacy e una uscita DCSS.

Mi sembra perfetto per la tua situazione.

Dal centralino terrestre uscirai con un solo cavo, che entrerà nell'ingresso terrestre, eliminando i tre MIX SAT, mentre le due uscite le puoi utilizzare sia dirette verso una TV, che con splitter verso due TV ciascuna.

Link to comment
Share on other sites

@gerhonimo1966

L'unica cosa che ho capito è che è inutile complicarsi la vita e torno all'ipotesi iniziale ;un LNB scr ed un paio di partitori.....

Vedi tu dove ti porta il cuore.

 

Nel caso il cuore ti portasse alla soluzione più semplice e razionale,  non hai specificato che cavo hai usato e serve anche sapere su che calata hai la presa demiscelata 

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

gerhonimo1966

Data la mia scarsa capacità e conoscenza della materia seguirò la via più semplice.Il cavo che ho usato è quello nelle due foto.Quando l'ho acquistato ho semplicemente chiesto del cavo per antenna di buona qualità.Non sapevo che ce ne fossero di vari tipi.La presa demiscelata è nella terza tv.A questo punto sarebbe troppo chiedere uno schema o anche una spiegazione su come connettere i tre cavi sul nuovo lnb e dove collegare i partitori?

Link to comment
Share on other sites

Dammi tempo di rientrare a casa e ti darò le indicazioni del caso ma prima andrò a vedere le caratteristiche del cavo.

Link to comment
Share on other sites

 

Ecco qui la mia ipotesi:

ezutHNp.jpg

Praticamente devi considerare che l'LNB SCR e il partitore a 3 vie costituiscono, insieme, quello che ora è l'LNB a 4 uscite di cui 3 utilizzate, quindi i cavi che attualmente vanno all'LNB li colleghi sulle uscite del partitore e all'ingresso di quest'ultimo, colleghi l'uscita SCR del nuovo LNB.

Alla fine della calata dove dovrai servire due tuner, collegherai un partitore a due vie sull'ucita sat del demix e da qui andrai a due tuner del tv.
E' un bene che la calata dove andrai a servire due tuner sia senza presa demiscelata che avrebbe comportato una ulteriore caduta di tensione.

A conti fatti, con 25 metri di quel cavo e due partitori avrai una caduta di tensione di circa 2 volt, considerando un LNB che assorbe 350 mA, quindi avrai almeno 1 Volt di margine di sicurezza sulle tensioni che arriveranno all'LNB.

 

Questa mia soluzione, non infuenza minimamente la parte terrestre, contrariamente all'altra in cui l'LNB proposto attenua 12 dB sulle frequenze DTT
Dallo schema che hai postato si deduce che l'impianto terrestre è passivo quindi introdurre un uteriore attenuazione, potrebbe (non a caso uso il condizionale) portarti ai limiti dela soglia minima di ricezione.

Edited by felix54
Link to comment
Share on other sites

gerhonimo1966

Perfetto.Schema e spiegazione sono chiarissimi.Quindi adesso dal nuovo lnb scr dovrà uscire un solo cavo che entrerà nel partitore da cui ne usciranno i precedenti 3  del vecchio lnb che arrivano ai 3 mix della cassetta in.La calate rimarranno uguali e l'unica variazione interna che dovrò fare è l'aggiunta di un partitore 2 vie sul cavo sat che va al tv con i due tuner.Tutto il resto resta invariato.E così non dovrei avere perdite di sul dtt su nessuna delle tv (in teoria).Se malauguratamente dovesse succedere il problema è risolvibile facilmente o richiede variazioni sostanziali all'impianto?te lo chiedo per essere pronto a tutto,dato che secondo la legge di Murphy "Se qualcosa può andar male,  allora andrà male".

Link to comment
Share on other sites

Hai capito benissimo.

Quote

non dovrei avere perdite di sul dtt su nessuna delle tv (in teoria)

Non c'è alcuna possibilità che il segnale DTT si attenui. come è ora, tale rimarrà.

Se ciò accadesse non è sicuramente colpa delle modifche fatte sulla parte sat.
 

Link to comment
Share on other sites

il 2/6/2019 at 18:30 , felix54 scrisse:

A conti fatti, con 25 metri di quel cavo e due partitori avrai una caduta di tensione di circa 2 volt, considerando un LNB che assorbe 350 mA, quindi avrai almeno 1 Volt di margine di sicurezza sulle tensioni che arriveranno all'LNB.

come hai calcolato.......voglio capire....

Link to comment
Share on other sites

- Resistenza di loop di quel cavo (70 OHM/km) calcolata per 25 metri, 70/1000*25= 1,75 Ohm

 

- moltiplicato 1,75 per 350 mA per ricavare la caduta di tensione del tratto di cavo  1,75*0,35=0,61 Volt

 

- aggiunti 1,4 Volt di caduta dei due diodi contenuti nei due partitori. 1,4+0,61=2,01 Volt

 

Quando viene inviato un comando SCR o DCSS, la tensione di 13 Volt erogata dal decoder o tv sale a 18 Volt per poi tornare a 13 una volta emesso il comando.

La tensione nominale di 18 Volt, perchè il comando venga eseguito correttamente, non deve essere inferiore a 15 Volt ed in questo caso ne arrivano 16 circa il che garantisce un corretto comportamento dell'LNB....

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...