Jump to content
PLC Forum


Pappardella

Cavi schermati

Recommended Posts

Pappardella

Ciao a tutti. In merito il collegamento corretto fra inverter e motore, si consiglia di utilizzare cavi schermati con il conduttore di protezione all'esterno dello schermo. Questo credo sia per evitare che i disturbi generati dall'inverter e propagantisi nei conduttori di fase vengano indotti al conduttore di protezione, ma siano trattenuti all'interno della gabbia di faraday costituita dallo schermo.

Curiosando per fiere (SPS a Parma ad esempio), sto constatando però che i costruttori di cavi non costruiscano più cavi di questo tipo. Trovo molti facilmente cavi di automazione schermati con il PE all'interno della calza, ma non all'esterno. Mi sono stati proposti in fiera del cavi con tre conduttori di protezione all'interno dello schermo, oltre ai tre conduttori di fase naturalmente, e secondo la persona che ho incontrato allo stand ha le stesse caratteristiche di quello con il PE all'esterno, ma non riesco a spiegarmi il perchè...

Qualcuno ha esperienza con questi cavi, o mi può consigliare un produttore di cavi con le caratteristiche corrette per il collegamento inverter/motore?

Grazie a tutti come sempre.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Livio Orsini
11 ore fa, Pappardella scrisse:

Qualcuno ha esperienza con questi cavi, o mi può consigliare un produttore di cavi con le caratteristiche corrette per il collegamento inverter/motore?

 

Ci sono cavi specifici, con conduttore di PE che costituisce il filo centrale, attorno a cui si avvolge l'elica dei 3 conduttori di fase.

Questi cavi danno ottimi risutati, del tutto comparabili a quelli con PE esterno allo schermo. Però devono essere di ottima qualità con passo dell'elica molto costante e preciso.

E ovvio che il costo sarà adeguato alla qualità, però si risparmia dal portare un altro conduttore esterno

Share this post


Link to post
Share on other sites
Pappardella

Grazie Livio. Se ho capito bene è la disposizione ad elica che annulla i disturbi sulle tre fasi, rendendo inutile lo spostamento fuori dalla calza del conduttore di protezione che credo costruttivamente sia un problema per i costruttori di cavi.

E' corretto dire che un buon cavo deve avere una bassa capacità parassita e quindi una elevata impedenza e di conseguenza basse dispersioni lungo la sua lunghezza?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

La bassa capacità è uno degli indici di bontà din cavo schermato, ma non il più importante.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...