Jump to content
PLC Forum


gen.san

Valore di soglia per uno strumento di misura

Recommended Posts

gen.san

Salve a tutti.

In un laboratorio di misure elettriche di un istituto tecnico è stato acquistato uno strumento di misura digitale che dichiara le seguenti caratteristiche: misura di corrente: 0 ... 999,9 A valore effettivo reale ± 0,5 % del valore di misura + 15 dgts / 0,1 A. Orbene, il venditore dichiara che a fronte di queste caratteristiche, se la corrente non è superiore a 3A, lo strumento non rileva alcun valore, informazione non rilevabile né da manuale né da caratteristiche dichiarate sul sito web. Domanda, dove sta la verità? Chiedo gentilmente collaborazione per dirimere questa mia inadeguatezza.

Grazie!

Edited by Maurizio Colombi
Unificata la formattazione del testo.

Share this post


Link to post
Share on other sites

ROBY 73

Ciao gen.san,

5 ore fa, gen.san scrisse:

il venditore dichiara che a fronte di queste caratteristiche, se la corrente non è superiore a 3A, lo strumento non rileva alcun valore, informazione non rilevabile né da manuale né da caratteristiche dichiarate sul sito web. Domanda, dove sta la verità?

se ci dici anche marca e modello preciso dello strumento possiamo capire qualcosa di più.

Ma il venditore per fare certe affermazioni, l'ha testato?  E perché non ve l'ha detto prima di fare la vendita / acquisto?  Mi sembra poco serio se già sapeva di questo "difetto".

L'unico modo per testarlo ormai è solo quello di provarlo con un carico di cui siete certi dell'assorbimento sotto i 3A, oppure metterlo a confronto con un altro strumento.

Inoltre tale misura "falsata" si verificherebbe sia in Corrente Alternata, sia in Corrente Continua?

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Adelino Rossi
Quote

 misura di corrente: 0 ... 999,9 A 

Lo strumento per misurare in pratica 1000 A fondo scala e dotato di pinza amperometrica, se cosi è, allora e comprensibile che correnti minori di 3A non riescano a creare un campo elettromagnetico utile. indica il modello di strumento o posta una foto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Strumento da 1000A di Fs, precisione 0.5% significa 0.5%  di 1000A, ovvero 5A di tolleranza, qualsiasi sia il valore letto!

E ovvio che sotto i 5A è una misura di  fantasia.

Ma questo vale per qualsiasi strumento 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gen.san

Grazie per le risposte. Che senso ha, allora, indicare 0...999,9 con risoluzione 0,1A, lo strumento infatti riporta per misure superiori a 3A un valore dopo la "," fluttuante, mentre una pinza amperometrica acquistabile in qualsiasi cineseria, riporta valori reali, verificati con uno strumento digitale da banco? Lo strumento comunque è un PCE360.

Grazie ancora a tutti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
gen.san
9 ore fa, ROBY 73 scrisse:

Ciao gen.san,

se ci dici anche marca e modello preciso dello strumento possiamo capire qualcosa di più.

Ma il venditore per fare certe affermazioni, l'ha testato?  E perché non ve l'ha detto prima di fare la vendita / acquisto?  Mi sembra poco serio se già sapeva di questo "difetto".

L'unico modo per testarlo ormai è solo quello di provarlo con un carico di cui siete certi dell'assorbimento sotto i 3A, oppure metterlo a confronto con un altro strumento.

Inoltre tale misura "falsata" si verificherebbe sia in Corrente Alternata, sia in Corrente Continua?

 

Lo strumento è un PCE360, la misura è stata fatta in alternata e in laboratorio, con i carichi disponibili, a stento si riesce ad avere correnti superiori a 3A, con tutte le dissipazioni del caso su carichi RL. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gen.san
9 ore fa, Adelino Rossi scrisse:

Lo strumento per misurare in pratica 1000 A fondo scala e dotato di pinza amperometrica, se cosi è, allora e comprensibile che correnti minori di 3A non riescano a creare un campo elettromagnetico utile. indica il modello di strumento o posta una foto.

Lo strumento è un PCE360. Capisco l'analisi fatta. Che senso ha, allora, dichiarare 0....999,9 con risoluzione 0,1A? Praticamente, dovrei evincere, che se la corrente è superiore a 3A, lo strumento sarebbe in grado di discriminare una corrente, ad esempio, di 3,5A da una di 3,6 o 3,7A? 

Share this post


Link to post
Share on other sites
gen.san
3 ore fa, Livio Orsini scrisse:

Strumento da 1000A di Fs, precisione 0.5% significa 0.5%  di 1000A, ovvero 5A di tolleranza, qualsiasi sia il valore letto!

E ovvio che sotto i 5A è una misura di  fantasia.

Ma questo vale per qualsiasi strumento 

Per misure di corrente adeguata, mentre uno strumento da banco riporta valori per i quali una pinza amperometrica cinese non è tanto discoste, lo strumento, un PCE360, riporta una cifra dopo la virgola aleatoria. Premetto che il carico, un motore asincrono trifase, è stato alimentato anche con un inverter, un ALTIVAR Telemecanique, disponibile in laboratorio. Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...