Jump to content
PLC Forum


gasman

Collegamento pompa con quadro di potrezione a teleruttore

Recommended Posts

gasman

Buonasera! Non riesco dopo tanti tentativi di collegamento a collegare  una pompa sommersa (Zenit GL blue pro), BC067562-45A0-4025-9A52-9EAF55109733.thumb.jpeg.7af8a1aa1bf2f4e1a2c22e77462bb5ad.jpegcon relativo quadro di comando (come da schema allegato) al suo Teleruttore, poiché in ogni in modo lo collego mi scatta sempre. Chiedo gentilmente un aiuto per procedere al corretto collegamento. La seconda fotografia e del teleruttore. Vi ringrazio anticipatamente.

DA21B846-8961-41FB-AEB2-5154CBCC174B.jpeg

Link to post
Share on other sites

Livio Orsini

Dalla pompa dovrebberouscure un cavo con 3 fili: blùper il neutro, marrone (nero) per la fase e giallo/verde per la messa a terra.

L'interruttore galleggiante  è già connesso internamente.

Porti la rete ad un interruttore magneto-termico 2 poli; colleghi i fili blù e marrone (nero) all'uscita del magneto termico.

 

Se interviene la protezione o c'è un corto circuito nel cavo di alimentazione o la motopompa  guasta.

Link to post
Share on other sites
gasman
14 minuti fa, Livio Orsini scrisse:

Dalla pompa dovrebberouscure un cavo con 3 fili: blùper il neutro, marrone (nero) per la fase e giallo/verde per la messa a terra.

L'interruttore galleggiante  è già connesso internamente.

Porti la rete ad un interruttore magneto-termico 2 poli; colleghi i fili blù e marrone (nero) all'uscita del magneto termico.

 

Se interviene la protezione o c'è un corto circuito nel cavo di alimentazione o la motopompa  guasta.

La ringrazio per la celere risposta. Provvederò a fare quello che ha scritto. Avevo un’altra domanda a riguardo, come faccio per alimentare i poli della bobina contrassegnati come da foto con A1 e A2  del teleruttore che è a 220 volt, quando il galleggiante da segnale di attivazione della pompa. Grazie 

Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Quel galleggiante è per uso interno alla pompa. Non c'è bisogno di contattore per avviare la pompa. Quando il galleggiante è basso il circuito è aperto e anche se alimentato il motore non gira. Quando il livello del liquido sale  e l'ampolla del galleggiante si trova rivolta verso l'alto il motore si avvia.

E' una porva che puoi fare facilemente con la pompa in "asciutto" sollevi a mano l'ampolla sino a quando il motore si avvia. Attenzione che se la pompa gira per a secco si deterira, inoltre la mancanza d'acqua non raffredda il motore. Quindi è una prova che va fatta rapidamente solo per verificare il funzionamento della motopompa e dell'interruttore galleggiante.

Link to post
Share on other sites
gasman
3 ore fa, Livio Orsini scrisse:

Quel galleggiante è per uso interno alla pompa. Non c'è bisogno di contattore per avviare la pompa. Quando il galleggiante è basso il circuito è aperto e anche se alimentato il motore non gira. Quando il livello del liquido sale  e l'ampolla del galleggiante si trova rivolta verso l'alto il motore si avvia.

E' una porva che puoi fare facilemente con la pompa in "asciutto" sollevi a mano l'ampolla sino a quando il motore si avvia. Attenzione che se la pompa gira per a secco si deterira, inoltre la mancanza d'acqua non raffredda il motore. Quindi è una prova che va fatta rapidamente solo per verificare il funzionamento della motopompa e dell'interruttore galleggiante.

Non riesco a capire, per far passare la

corrente al teleruttore che è a 220 volt, come devo collegare la bobina? 

Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Ciao gasman,

ma di preciso oltre al galleggiante sulla pompa cosa c'è che comanda il teleruttore?   Cioè, c'è un pulsante manuale, un pressostato, un orologio e/o cos'altro?

Puoi fare un disegno anche a penna con un principio di funzionamento con i vari organi di comando in modo che ci capiamo di più e poi prima di arrivare al teleruttore cosa c'è?

 

Se scolleghi il cavo della pompa dal teleruttore, l'interruttore interviene lo stesso?   Prova in modo da capire se il problema è sulla pompa o sul circuito di comando.

5 ore fa, gasman scrisse:

............con relativo quadro di comando (come da schema allegato) al suo Teleruttore, poiché in ogni in modo lo collego mi scatta sempre. Chiedo gentilmente un aiuto per procedere al corretto collegamento. La seconda fotografia e del teleruttore. Vi ringrazio anticipatamente.

Ma di preciso cos'è che salta?  Cioè il termico sul teleruttore, il magnetotermico sul quadro, il differenziale e/o cos'altro?

Link to post
Share on other sites
gasman
11 ore fa, ROBY 73 scrisse:

Ciao gasman,

ma di preciso oltre al galleggiante sulla pompa cosa c'è che comanda il teleruttore?   Cioè, c'è un pulsante manuale, un pressostato, un orologio e/o cos'altro?

Puoi fare un disegno anche a penna con un principio di funzionamento con i vari organi di comando in modo che ci capiamo di più e poi prima di arrivare al teleruttore cosa c'è?

 

Se scolleghi il cavo della pompa dal teleruttore, l'interruttore interviene lo stesso?   Prova in modo da capire se il problema è sulla pompa o sul circuito di comando.

Ma di preciso cos'è che salta?  Cioè il termico sul teleruttore, il magnetotermico sul quadro, il differenziale e/o cos'altro?

Buongiorno Roby73 grazie per l’interessamento. 

Quello che comanda l’accensione della pompa è esclusivamente il galleggiante, abbinato a un quadro ( allego nuovamente schema).

Prima di arrivare al teleruttore, c’è un interruttore differenziale da 10 amp.

Se scollego dal teleruttore il cavo della pompa, l’interruttore interviene lo stesso, perchè il teleruttore l’ho messo tra l’interruttore e il quadro. 

Quando salta mi riferisco all’interruttore differenziale.

Allego schema di collegamento e foto quadro.

 

9FB3E5E1-1DBD-4856-80B9-68EE5B3CEB47.jpeg

430E8E82-D9A3-4C95-A268-C35B8FFF01DF.jpeg

278F5923-EFFF-4A4F-A48A-7F3AED509D61.jpeg

Link to post
Share on other sites
ROBY 73

Non so se sono io che ultimamente non capisco le cose o cosa...........:P

 

13 ore fa, gasman scrisse:

Quello che comanda l’accensione della pompa è esclusivamente il galleggiante, abbinato a un quadro

Ma allora cosa intendi per "Pulsante di ripristino"?

1902649324_Quadroconteleruttoreeconpompapenna.jpg.3612f01f267d8285d3c857ffc9126e1d.jpg

Forse quello sulla termica del teleruttore?

 

E poi cos'è quello segnato di blu nello schema?

1564869354_Quadroconteleruttoreeconpompa.jpg.c7e91a0e3436ffd3b03230ed5acefd42.jpg

 

Inoltre da quando in qua il galleggiante è "corredato" di collegamento a terra?  O per lo meno io non ne ho mai visti.

 

Comunque visto che non c'è nessun tipo di comando, ma solo il galleggiante già integrato sulla pompa, sinceramente non capisco nemmeno a cosa serva il teleruttore e la termica annessa, per carità male non fa, ma bastava collegare la pompa direttamente alla rete 230V

 

13 ore fa, gasman scrisse:

Prima di arrivare al teleruttore, c’è un interruttore differenziale da 10 amp.

Se scollego dal teleruttore il cavo della pompa, l’interruttore interviene lo stesso, perchè il teleruttore l’ho messo tra l’interruttore e il quadro. 

Quando salta mi riferisco all’interruttore differenziale.

Se intendi quello che c'è nel quadro e si vede nella foto, è un semplice magnetotermico e NON un differenziale (chiamato volgarmente salvavita), altrimenti dicci se interviene un vero differenziale.

Che poi a dirla tutta il collegamento del magnetotermico è concettualmente invertito in quanto la rete va sui morsetti sopra ed il carico va sotto, anche se funziona ugualmente.

 

Quindi se salta appunto il magnetotermico anche scollegando il cavo della pompa significa che c'è un cortocircuito sul cablaggio dalla rete al teleruttore che credo di averlo individuato in mezzo a tutta quella confusione:

188384064_Cortocircuitosuteleruttore.jpg.64d412d21bcf4691c9e7973fdd3354ed.jpg

In quanto il Neutro esce dal contatto della termica e fa ponte con la fase e quindi ti chiedo, per caso è il filo nero che ho segnato nella foto sotto, dove va?

243765971_Fototeleruttoreemagnetotermico.jpg.54c53e29d083f361847fcfddac9e2951.jpg

 

Fai un po' di chiarezza che ci capiamo meglio, dai

Link to post
Share on other sites
max.bocca

Semplicemente hanno pensato di utilizzare il contattore con la termica come salva motore, negli anni sessanta e settanta ne ho visti parecchi (teoria di Fantini e Cosmi),

Al contattore devi portare la linea sui due contatti principali e collegare la pompa all'uscita del del termico, la bobina A1 A2 avrà anche lei la stessa alimentazione 230,V con in serie il termica contatto 95/96. Ricordati di lasciare ripristino manuale altrimenti si auto ripristina (a meno che non lo vuoi tu)

Link to post
Share on other sites
gasman

ringrazio tutti per la vostra disponibilità, dato che la pompa è provvista di autoprotezione interna, ma visto le numerose difficoltà per installare il teleruttore, la farò lavorare in maniera autonoma, collegandola direttamente alla rete elettrica.

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
9 ore fa, gasman scrisse:

la farò lavorare in maniera autonoma, collegandola direttamente alla rete elettrica.

Del resto è la cosa più semplice da fare, ciao

Link to post
Share on other sites
padiego

al limite potrebbe alimentare la pompa attraverso un normale salvamotore

Link to post
Share on other sites
ROBY 73
12 ore fa, padiego scrisse:

al limite potrebbe alimentare la pompa attraverso un normale salvamotore

A questo punto "ricolleghiamo" il teleruttore con la termica che c'è già invece di spendere altri soldi inutilmente 

Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...