Jump to content
PLC Forum


TripDan

Delucidazione calcolo resistori

Recommended Posts

TripDan

Salve a tutti, sono nuovo sul forum!
Volevo domandarvi una cosa riguardante il calcolo per la scelta dei resistori per carichi differenti, per esempio mettiamo il caso che io abbia una tensione di 5v e devo alimentare due led che sono uno da 2v/20ma e l'altro 1v/20ma, come faccio a calcolarmi la resistenza del secondo carico?

Per il primo carico faccio così:
Parto rimuovendo il carico di tensione del primo led eseguendo poi la legge di ohm: 5v - 2v = 3v = 3v/0.02A = 150ohm

Quindi per il primo led devo utilizzare un resistore da 150ohm.
Per il secondo invece? come faccio l'operazione? partendo dai 3v rimanenti oppure ripartendo sempre da 5v?
Grazie mille per l'attenzione.

ps: è una settimana che ho iniziato con l'elettronica.

Share this post


Link to post
Share on other sites

MusicIsLife

Ciao.

Dipende come sono connessi i due LED. Se i due LED sono connessi entrambi tra +5V e GND applichi l'equazione di tensione alle maglie e quindi calcoli le due resistenze da applicare in serie ai LED.

In questo caso esce:

R(LED1)=(5-2)V/20mA=150Ohm

R(LED2)=(5-1)V/20mA=200Ohm

Share this post


Link to post
Share on other sites
TripDan
12 minuti fa, MusicIsLife scrisse:

Ciao.

Dipende come sono connessi i due LED. Se i due LED sono connessi entrambi tra +5V e GND applichi l'equazione di tensione alle maglie e quindi calcoli le due resistenze da applicare in serie ai LED.

In questo caso esce:

R(LED1)=(5-2)V/20mA=150Ohm

R(LED2)=(5-1)V/20mA=200Ohm

Grazie mille per la risposta immediata, quindi in questo modo collego i componenti e le resistenze in serie così: R1+LED1+R2+LED2 ? oppure prima in serie le resistenze e poi i led in serie?
Se invece voglio collegare i led su rami differenti?

Share this post


Link to post
Share on other sites
MusicIsLife

Per come te l'ho descritto io DEVI collegare i LED su due rami differenti.

Allego l'immagine per farti capire meglio come collegare i due LED.

LED1 è quello da 2V e LED2 è quello da 1V.

 

 

 

LED.jpg

Edited by MusicIsLife

Share this post


Link to post
Share on other sites
TripDan
8 minuti fa, MusicIsLife scrisse:

Per come te l'ho descritto io DEVI collegare i LED su due rami differenti.

Allego l'immagine per farti capire meglio come collegare i due LED.

LED1 è quello da 2V e LED2 è quello da 1V.

 

 

 

LED.jpg

Ottimo, era proprio quello che volevo sapere.
Grazie mille e scusami per le mie pessime spiegazioni.

Share this post


Link to post
Share on other sites
TripDan

Visto che mi trovo nel discorso dei resistori, come recupero la potenza?
Ho visto che bisogna recuperarla attraverso la legge di Joule: P = V x I ma V e I in questo caso sono i valori del led?

Edited by TripDan

Share this post


Link to post
Share on other sites
tesla88

Se la potenza che ti interessa è quella dissipata dal resistore allora dipende dalla tensione applicata al resistore e la corrente che lo attraversa, se la potenza che ti interessa è quella del Led allora devi considerare la tensione ai capi del led e la corrente che lo attraversa...

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
56 minuti fa, TripDan scrisse:

V e I in questo caso sono i valori del led?

 

VR = 5 - VLED

La tensione VLED è la tensione di caduta diretta sul led, dipende dal colore, dal tipo e dalla corrente circolante, diciamo che approssitivamente può variare da circa 2V a circa 3.7V

Il dato reale lo trovi sul foglio tecnico, oppure la misuri direttamente sul LED una volta fatto il circuito.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nino1001-b

Periodicamente ripasso l'lettronica rielaborando dei personali promemoria, ovviamente c'è tutto tranne quello che serve.

Solitamente prima di montarli li alimento con una resistenza da 1K poi decido se aumentare o diminuire in funzione della luminosità che volgio ottenere ...ma questo l'ha già scritto Livio...e sopratutto perchè non ricordo mai se è il pin più lungo o più corto l'anodo.. ricordo male ho i led lampeggianti vanno alimentati a 12V ?

led.png

Edited by Nino1001-b

Share this post


Link to post
Share on other sites
TripDan

Grazie a tutti per le risposte, quella del led era un esempio ma intendevo in generale come faccio? Per dire, mi calcolo la resistenza di un determinato carico ma poi oltre a prendere un resistore con la resistenza calcolata devo sceglierlo anche in base al watt, come recupero il watt esatto? Mi devo basare sulle informazioni del carico per calcolarlo?

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trans Istor

Per metterle in serie e' semplice, in ordine a piacimento avrai R=(5-Vled1-Vled2)/20mA; per la potenza nella serie Pr=(5-Vled1-Vled2)x20mA...

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
28 minuti fa, Trans Istor scrisse:

per la potenza nella serie Pr=(5-Vled1-Vled2)x20mA...

Credo che sia opportuno dire che il risultato sarà in mW , visto che l'intensità la metti in mA  e la tensione in volt .

Share this post


Link to post
Share on other sites
tesla88

La cosa più semplice per calcolare la potenza di un resistore è, conoscendone il valore di resistenza e la corrente che lo attraversa, P=R * I2

 

Ammettiamo il caso iniziale in cui : 

 

Vcc = 5V

Vfled = 2V

 

Vogliamo che la corrente sia 20 mA ovvero 0.02A, quindi dobbiamo dimensionare il  resistore, sappiamo che R=V/I , dove V è la tensione ai capi del resistore che sarà data dalla differenza fra la tensione di alimentazione Vcc e la tensione del led Vfled, ovvero 5-2= 3V,quindi R=(5-2)/0.02=150 ohm

 

Per calcolare la potenza dissipata dal resistore ti basta fare P=R * I quindi P = 150 * 0.02= 0.06 W ovvero 60mW , così come avresti potuto fare P=V*I dove V deve esser la tensione ai capi del resistore ovvero Vcc-Vled, ovvero 3V, quindi P=3*0.02=0.06W ovvero 60mW 

 

Se poi il dubbio è come dimensionare il resistore, in vendita ci sono resistori di diverse potenze, dovrai scegliere sempre un resistore che abbia una potenza dichiarata maggiore rispetto a quella che dovrà dissipare. 

In sostanza un resistore da 1/4 W  = 250mW sarà più che sufficiente 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trans Istor
22 ore fa, gabri-z scrisse:

Credo che sia opportuno dire che il risultato sarà in mW

Ecco vedi a non studiare bene... :thumbdown:

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z
48 minuti fa, Trans Istor scrisse:

Ecco vedi a non studiare bene... :thumbdown:

 Scusami ,sono un po stanco , non riesco a comprendere cosa intendi dire .

Share this post


Link to post
Share on other sites
gabri-z

Non mi pareva che tu avessi sbagliato qualcosa....era una precisazione probabilmente utile al amico Trip Dan.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Trans Istor

No guarda ignorante sono e resto..  [TAFAZZI MODE..]

Edited by Trans Istor

Share this post


Link to post
Share on other sites
P3pp3

Salve a tutti ragazzi, mi chiamo Giuseppe e sono nuovo del forum. Prima di iscrivermi ho sempre preso spunti dalle vostre discussioni e vi ringrazio per la professionalità e la dedizione che mettete a disposizione degli utenti meno esperti come me. Non trovando ciò che volevo, pur utilizzando la sezione di ricerca, mi son deciso di iscrivermi e porvi la mia domanda, spero di non aver sbagliato qualcosa, in tal caso ci penserà il moderatore a farmelo notare! ;)

 

Allora, veniamo al dunque… Ho da poco montato due sezioni di strisce led nella pulsantiera citofonica urmet del mio condominio. Devo in realtà rivederla perché non avendo preventivamente calcolato la lunghezza adatta, ci sono un paio di targhette in alto e in basso che rimangono un po' in penombra, quindi da 2 strisce per 12 led diventeranno 2 strisce da 18 led ciascuna. Il problema principale però è che la luminosità di questi led SMD 5050 è impressionante e abbagliano troppo, per cui vorrei diminuire la loro luminosità. Spero di non dover necessariamente utilizzare un dimmer per 36 led e quindi voglio chiedervi, se ci mettessi in serie una resistenza adeguata, farei un lavoro buono?

 

L'alimentatore è da 12v 1,5a e alimenta appunto due strisce led in parallelo da 18 led ciascuna. Misurando l'assorbimento col multimetro ottengo circa 525mA per cui diviso 36led ottengo circa 14,5mA a led (spero di fare un calcolo approssimativo ma corretto). Volendo ridurre la luminosità ho pensato di metterci una resistenza in serie al carico calcolandola così.

Siccome non devo diminuire la tensione intendo dividere direttamente quella fornita dall'alimentatore per la corrente che voglio attraversi ogni singolo led per cui (6mA x 36 = 216) quindi 12 / 0,216 = 55,55 ohm. Quindi Teoricamente inserendo una resistenza da 55 ohm in serie al carico dovrei avere circa 6mA di corrente su ogni led ed in totale sul circuito 216mA. Almeno è quello che penso. É corretto oppure ho detto e scritto un enorme cavolata? 

Mi rimetto alla vostra immensa sapienza ed esperienza, datemi una mano per favore, grazie :)

 

Giuseppe

 

P.S.: Ho scritto qui per non aprire una nuova discussione, spero di non aver sbagliato.

Edited by P3pp3

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini

Si hai proprio sbagliato, significa che non hai letto il regolamento (che hai accettato), altrimenti sapresti che è vietato accodarsi ad un'altra discussione anche se l'argomento è identico, questo per evitare confusione con le risposte.

Devi sempre aprire una nuova discussione.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Guest
This topic is now closed to further replies.

×
×
  • Create New...