Jump to content
PLC Forum


Interferenze impianto fotovoltaico con pompa di calore


BatMax83
 Share

Recommended Posts

Buonasera, sono nuovo del forum. Vi ringrazio anticipatamente per le risposte che darete ai miei dubbi. Da qualche mese il ventilatore di una pompa di calore per acqua calda sanitaria, durante i fine settimana e i giorni lavorativi soleggiati, ha comportamenti anomali. Fatica ad avere spunto e quando riesce ad avviarsi ha un regime di giri non costante. Il motore gira libero, ho contattato il produttore il quale a distanza propone di sostituire il pezzo tout court senza nemmeno valutare altre possibili cause. Come da titolo, nell'abitazione è montato anche un impianto fotovoltaico da 4,64 Kw che durante l'estate ha sofferto di derating e frequenti interruzioni di produzione causa valori di tensione anomali. Ho notato che il problema al motore si manifesta appunto solo nei fine settimana, quando la tensione è più alta e durante i giorni soleggiati. Se il tempo è brutto e la produzione limitata, non si manifesta alcuna anomalia. Specifico che abito in una zona di campagna con una qualità di rete pessima. Ho provato anche a collegare la pompa di calore con una presa filtrata, ma il problema di ripresenta. Che voi sappiate, il fotovoltaico può creare questi problemi? Grazie mille.

Link to comment
Share on other sites


Maurizio Colombi
44 minuti fa, Elettroplc ha scritto:

Probabilmente sono le distorsioni immesse dal fv. Ho paura che dovrai fare sostituire l'inverter. 

 

27 minuti fa, Elettroplc ha scritto:

Potrebbero esserci delle sovratensioni di rete che mandano in errore l'inverter 

 

Potrebbe essere il figlio del vicino che gira in bicicletta nel cortile...

Link to comment
Share on other sites

Potrebbe quindi trattarsi di distorsioni armoniche? Come si potrebbe eventualmente risolvere?

Edited by BatMax83
Errore
Link to comment
Share on other sites

Gli inverter dei fv non hanno mai una, sinusoide pura, spesso i più economici sono con forma d'onda a gradini. Io chiamerei in tecnico con un analizzatore di rete serio come il fluke o similari, poi, dopo la misura si ragiona.potrebbe essere anche un calo di tensione di rete a 200vac o meno ancora. Senza misure siamo nel campo delle ipotesi. Che non portano da nessuna parte. Almeno con una perizia puoi chiedere conto a qualcuno. 

Quanto consuma la tua pompa di calore?? In termini di assorbimento dalla rete?? 

Link to comment
Share on other sites

se la pompa di calore ha un ventlatore con condensatore verifica il condensatore del ventilare

verifica in ogni caso che la tensione di alimentazione non superi i 245 V

Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...
Elettroplc

Questo caso ....devo ammetterlo, mi  stimola interesse, non so se hai risolto, ma io indico due cose comunque x interesse generale.

 

Le pompe di calore hanno  tre problemi standard:

 

1- Sottotensione al di sottodei 190VAC per più di 1 secondo.

2- Sovratensione sopra i 245 VAC.

Queste condizioni determinano lo sgancio della pompa e l'errore.

 

In un caso,il primo , la pompa non potrebbe funzionare correttamente salvo con le sole resistenze, nel secondo per precauzione.

 

Se con un multimetro misuri d'estate la tensione ai morsetti della pompa , capiamo di cosa dobbiamo preoccuparci.

 

E' molto probabile che, vi sia un errorino di progetto nel tuo impianto FV, questo , crea una cdt in loco maggiore, mentre d'estate con tutti i clima inseriti - nella tua zona di campagna potresti avere una tensione di rete sotto i 200VAC, ed un impianto FV che fatica a fare  "l'inseguimento" come si dice in gergo tecnico, e si sgancia in protezione.

 

Senza misure ....non possiamo  redarre  il referto, questa estate passata nel 2020 , a casa mia, ho letto 190VAC di  sera con tutti i clima inseriti....

 

Molte persone, hanno gli impianti  FV guasti, e non lo sanno  perché non vogliono fare la manutenzione....

 

Saluti....fai sapere come si è sviluppata la situazione.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...