Jump to content
PLC Forum


Nava

info luci con plc

Recommended Posts

Nava

Buongiorno a tutti, faccio premessa che non sono un esperto. Ho qualifica da perito elettronico e "semplice"  appassionato del settore .

Vorrei aggiornare l'impianto di casa con  Hplc e per rendere la spesa graduale vorrei parzializzare i lavori e recuperare i frutti presenti nelle "503"

 

Il primo step prevede il solo  impianto luci e disegnando lo schema per valutare il materiale necessario mi sorge un dubbio:

L'idea iniziale era di usare i ragnetti per collegare i vati pulsanti/interruttori quindi usare il BUS per gli ingressi e collegare alle uscite i vari punti luce o le bobine dei relè luci

 

La domanda è questa: in caso di guasto PLC presumo che il BUS da esso gestito non risulti funzionante, come posso mantenere anche la funzione "manuale" ??

Share this post


Link to post
Share on other sites

abernini

Se utilizzi un modulo ingressi + uscite sia da guida Din che Ragnetto hai la possibilità di comandare le uscite tramite gli ingressi anche in caso di guasto.

 

La funzione di Fault Tolerance, è una tra le più note del sistema HomePlc, ma ne sono presenti altre che permettono l'uso dell'impianto anche in caso di guasto.

Chiaramente se previsto in fase di progettazione, perché essendo un sistema estremamente versatile è permesso progettare in varie modalità e con diversi livelli di sicurezza.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nava
16 ore fa, abernini ha scritto:

Chiaramente se previsto in fase di progettazione

Certamente, il tutto è ancora sulla "carta" devo valutare opere murarie , eventuali cablaggi etc......

Nello specifico il Fault Tolerance è una questione di software oppure in maniera hardware mi devo tenere uscite/ingressi dedicati allo scopo??

Googlando non ho trovato esempi o spiegazioni

Share this post


Link to post
Share on other sites
HomePLC_Manager

è una serie di funzioni integrate direttamente nei moduli.

Share this post


Link to post
Share on other sites
abernini
Il 30/11/2019 alle 14:04 , Nava ha scritto:

Nello specifico il Fault Tolerance è una questione di software oppure in maniera hardware mi devo tenere uscite/ingressi dedicati allo scopo??

 

La fault tolerance utilizza gli stessi I/O già in uso, quindi se stai accendendo una lampada con l'uscita 4, anche in caso di guasto del bus si può continuare a gestire quella lampada.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Nava

Grazie a tutti, quindi in teoria dopo aver caricato il ladder nel plc, pur scollegandolo i master continua a funzionare ??

Share this post


Link to post
Share on other sites
HomePLC_Manager

Si, sconnettendo il PLC i moduli funzionano, rimangono attive le funzionalità integrate,

per farti un esempio se la climatizzazione è affidata al Termoregolatore,

tramite la sua uscita dedicata, questo continua a regolare in modo indipendente dal fatto di essere connesso al resto del sistema.

 

Quindi non perdi il riscaldamento oppure il raffrescamento, come potresti non perdere il controllo accessi, i dimmer ecc...

Dipende sempre da come viene progettato l'impianto...

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...