Jump to content
PLC Forum


feffone

dimmerazione strip led

Recommended Posts

feffone

Ciao a tutti,

sono nuovo del forum in quanto sono un neofita in materia e vi pongo subito un mio problema sperando che qualcuno riesca a darmi una mano.

In una stanza di casa ho due punti luce in cui attualmente ci sono delle normali lampadine alogene con portalampada che sono dimmerate con pulsante della Bticino linea Axolute. Al posto di queste lampadine ho provato a mettere delle lampadine a filamento led ma la dimmerazione non funziona più, anzi sfarfallano. Qualcuno mi spiega perchè? Primo grazie...

Al posto delle lampadine voglio mettere due lampade che sono composte da strip led a alimentate da un alimentatore marca Eaglerise mod. EIP026C0300L2 con le seguenti caratteristiche PRI: 220-240 VAC, 50/60Hz, 0,2A, lambda>0,9, SELV, SEC:constant current DC300mA, 52...87V, 95V max, Prated: 26,1 W max (1 alimentatore per ogni lampada). Tale alimentatore non è dimmerabile (come indicato nel sito del produttore. Poco male, penso io, sostituisco l'alimentatore con uno che ha le stesse caratteristiche ed è dimmerabile così risolvo il problema. Ho ragionato correttamente o sbaglio?Se ho ragionato correttamente l'alimentatore l'avrei individuato sempre nella marca Eaglerise mod. EIP030C0350LSD1L, solo che non riesco a trovarlo. Se non ho ragionato correttamente, ed è qui che chiedo aiuto, qualcuno mi dice se è possibile e come posso rendere dimmerabile questa lampada?

Grazie in anticipo intanto

Share this post


Link to post
Share on other sites

patatino59

La dimmerazione lato 220 V, e per giunta di corpi illuminanti a corrente costante non è tecnicamente corretta.

Se l'ipotetico alimentatore dovesse variare per variazione di tensione in ingresso vedresti la lampadina lampeggiare ad ogni piccolo sbalzo di tensione di rete, dovuto, per esempio, all'ascensore, a un forno, un phon, eccetera.

Per questo motivo la maggior parte degli alimentatori sono stabilizzati, e la dimmerazione si fa sul secondario, con tecnica PWM e con modalità diverse a seconda dei casi (pulsante, telecomando, bus domotico)

Share this post


Link to post
Share on other sites
feffone

Grazie,

 

sei stato molto tecnico ed io ho capito ben poco. Quindi devo lasciare la lampada così com'é senza cambiarle alimentatore altrimenti non funzionerebbe a dovere.

Ti puoi spiegare meglio quando dici che la dimmerazione si fa sul secondario? in pratica comemi dovrei comportare per dimmerare la lampada a pulsante (come faccio ora con le lampadine alogene)?

Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites
patatino59
 

come mi dovrei comportare per dimmerare la lampada a pulsante ?

Grazie

Dovresti procurarti un dimmer PWM a corrente costante e con ingresso a pulsante.

Questo tipo di dimmer va collegato tra l'alimentatore e il gruppo di Led.

Purtroppo la tensione di lavoro delle tue strisce di Led è superiore alla tensione di lavoro massima disponibile per i dimmer PWM, che lavorano fino a 56 volt circa.

Inoltre ce ne vorrebbe uno per ogni lampadina, e con un costo sicuramente superiore a quello delle lampadine stesse.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
feffone

Grazie,

 

ho capito che, con la lampada che ho non è praticamente possibile. Ti chiedo quindi le ultime cose. Considerata l'impostazione esistente, che non intendo cambiare ma eventualmente integrare/modificare e che ora nelle 2 luci della stanza ho 2 lampadine alogene che riesco a variare con la sola pressione del pulsante (solo le alogene riesco a dimmerare, le led a filamento no), se io volessi sostituire le alogene con delle lampadine led o prendo una lampada a led nella quale è indicato che è dimmerabile oppure se io volessi prendere una lampada e metterci delle lampadine a led a 220V con qualsiasi attacco cosa devo fare?basta che ci metto un alimentatore dimmerabile?

 

Grazie ancora

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi
 

basta che ci metto un alimentatore dimmerabile?

Non so se il dimmer esistente andrà bene, ma soprattutto se i collegamenti ai pulsanti esistenti, saranno compatibili con l'alimentatore dimmerabile.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gionatan Toldo

 

 

Grazie,

 

ho capito che, con la lampada che ho non è praticamente possibile

 

Ciao feffone,

 

si è possibile rendere dimmerabile quel tipo di lampada.

 

Devi sostituire il driver originale con questo modello:

https://www.rgbwledsystems.com/abante/index.php?rt=product/product&path=82_116_131&product_id=781

 

Saranno da fare alcune modifiche all'impianto elettrico:

 

Il driver in oggetto deve sempre essere alimentato a 220VAC e la dimmerazione avviene attraverso ingresso push switch normalmente aperto Pertanto potrai accendere, spegnere e dimmerare la lampada attraverso comuni pulsanti a parete e/o radiocomandi e/o App IOS/Android.

 

 

Purtroppo la tensione di lavoro delle tue strisce di Led è superiore alla tensione di lavoro massima disponibile per i dimmer PWM, che lavorano fino a 56 volt circa.

 

Alcune versioni speciali arrivano fino a 142VDC.

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
feffone

Grazie Gionatan,

quindi si può fare anche se, considerato che dovrò modificare l'impianto non so qunto mi conviene. Scusa ma da quello che capisco sostituisco l'alimentatore con quello da te indicato e che modifiche dovrei fare all'impianto?

Grazie ancora

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Gionatan Toldo

Prego,

 

al lampadario devi portare in totale 4 fili di cui 2 per il 220VAC sempre sotto tensione (questo è piuttosto semplice da realizzare) + altri 2 fili che danno il consenso di accensione e spegnimento (e portali in ogni placca a parete dove vorrai comandare il punto luce). Quest'ultimo collegamento tra i vari pulsanti va in parallelo e non sono sotto tensione. I due fili che danno il consenso servono avvolti e schermati onde evitare false accensioni. La sezione di questi cavi può essere minima.

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
feffone

Grazie ancora,

 

sto pensando se tenerlo così com'è e mettere una lampada alogena oppure far fare le opportune modifiche all'elettricista per poter mettere delle lampade a led.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...