Jump to content
PLC Forum


mithe

Certificazione di conformita

Recommended Posts

mithe

Salve dovrei sostituire tutti i frutti di un appartamento degli anni 80 e in più dovrei spostare una scatola 503 con le varie accensioni di circa 1 metro dalla posizione attuale.... 

Vorrei sapere se c è bisogna richiedere una dichiarazione di conformità da un elettricista o basta che mi esegue il lavoro...? Grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

agos1969

Ciao, una nota descrittiva sugli interventi eseguiti, rilasciata dal l'installatore qualificato, credo che sia sufficiente. 

A presto

Agos

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

Ciao mithe 

Faccio Per un attimo l avvocato del diavolo

 

Ma l impianto degli anni 80.....sarà  conforme ai requisiti minimi di sicurezza ?

La dichiarazione di conformità non è  un tuo bisogno facoltativo,  è  un obbligo di legge

Share this post


Link to post
Share on other sites
hfdax

La dichiarazione di conformità non è obbligatoria per gli interventi di manutenzione ordinaria. La mera sostituzione di una o più parti di un impianto con pezzi nuovi ma equivalenti dal punto di vista funzionale e costruttivo è considerata manutenzione ordinaria perchè non cambia la struttura dell'impianto. Pertanto la sostituzione dei frutti con relativi supporti e placche è manutenzione ordinaria. Mi spingo ad affermare che anche spostare una scatola di un metro, allungando quindi di un metro il tubo ei conduttori che giungono alla scatola non modifica in modo apprezzabile la struttura dell'impianto.

Per un lavoro del genere io la DiCo non la rilascerei.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Roberto Garoscio
1 ora fa, hfdax ha scritto:

La dichiarazione di conformità non è obbligatoria per gli interventi di manutenzione ordinaria. La mera sostituzione di una o più parti di un impianto con pezzi nuovi ma equivalenti dal punto di vista funzionale e costruttivo è considerata manutenzione ordinaria perchè non cambia la struttura dell'impianto. Pertanto la sostituzione dei frutti con relativi supporti e placche è manutenzione ordinaria. Mi spingo ad affermare che anche spostare una scatola di un metro, allungando quindi di un metro il tubo ei conduttori che giungono alla scatola non modifica in modo apprezzabile la struttura dell'impianto.

Per un lavoro del genere io la DiCo non la rilascerei.

Sono d’accordo.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Maurizio Colombi

Per i motivi citati da hfdax, nemmeno io

1 ora fa, hfdax ha scritto:

la DiCo non la rilascerei.

ma soprattutto perchè

Il 16/2/2020 alle 21:31 , luigi69 ha scritto:

l impianto degli anni 80.....sarà  conforme ai requisiti minimi di sicurezza ?

e questo impianto avrebbe dovuto essere adeguato alla 46/90.

Esiste una dichiarazione di conformità?

Share this post


Link to post
Share on other sites
luigi69

rinnovo quanto scritto il 16 febbraio ed evidenziato ma Maurizio...

piu si va avanti piu le domande sul forum servono solo per aggirare i problemi, e sentirsi giustificati....

 

Il 16/2/2020 alle 21:31 , luigi69 ha scritto:

Ma l impianto degli anni 80.....sarà  conforme ai requisiti minimi di sicurezza ?

La dichiarazione di conformità non è  un tuo bisogno facoltativo,  è  un obbligo di legge

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...