Jump to content
PLC Forum


smercki

SmartLiving 1050 e allarme tamper antistrappo

Recommended Posts

smercki

Salve

a distanza di qualche anno dell'installazione della centralina 1050 ho una noia con segnalazioni continue di manomissione tamper antistrappo della centrale

Non ricordo se il tamper all'epoca l'ho installato, in quanto con la 1050 dovrebbe averlo di serie a differenza delle centraline più piccole e fino a pochi giorni fa non ho avuto problemi, ora da qualche giorno mi arrivano telefonate di allarme dalla centralina

eppure sulla centrale non è stato fatto nulla, ne da un punto di vista hardware che software

Gli avvisi si ripetono in continuazione per diverse ore, poi più nulla per magari mezza giornata e poi riparte a mandare avvisi uno dietro l'altro.....

Se provo a fare il reset degli allarma dalla tastiera non cambia nulla, rimane solo da aprire la centrale e verificare cosa sia successo

Avete consigli da darmi?

Edited by smercki

Share this post


Link to post
Share on other sites

Panter
3 ore fa, smercki ha scritto:

Non ricordo se il tamper all'epoca l'ho installato, in quanto con la 1050 dovrebbe averlo di serie a differenza delle centraline più piccole.....

 

Il dispositivo antistrappo della centrale è opzionale per tutte le centrali Inim. Se hai allarmi di questo tipo devi controllare se è stato installato e trovare la causa che li genera.

L'unica maniera è aprire la centrale e controllare se dipende da lui e il modo più veloce, se non evidenzi rotture, è di staccare il connettore dei fili collegato in centrale e vedere se cessano gli allarmi.

Normalmente la rilevazione dello strappo è su contatto NA a riposo (dato che il contatto è protetto da quello dell'apertura), specie se non si è usato il contatto NC del microswitch collegandolo a un ingresso di centrale.

 

ps: se il muro è irregolare, all'installazione occorre fare attenzione a non stringere troppo la vite di tenuta della base dell'antistrappo, magari lasciandola un po' lasca per evitare crinature che nel tempo possono causare la rottura dei punti di sostegno del supporto.

Share this post


Link to post
Share on other sites
smercki

Aperta la centrale, scoperta un'abitazione abusiva di cimici asiatiche ormai passata a miglior vita...

naturalmente il tamper anti strappo non è presente (connettore vuoto) e ho notato lo switch di apertura copechio centralina che azionandolo non faceva più clic, premuto un paio di volte è tornato a fare il classico clic, pulito e richiuso tutto gli allarmi sono cessati

Però strano che un allarme presumibilmente imputabile allo switch apertura centrale venga segnalato come antistrappo, eppure le impostaione del software sembrano corrette e sono presenti entrambi gli eventi (strappo e apertura manomissione centrale)

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter
8 ore fa, smercki ha scritto:

strano che un allarme presumibilmente imputabile allo switch apertura centrale venga segnalato come antistrappo

 

Strano ma non troppo..., in quanto per sapere se ia segnalazione è errata basta azionare il tamper e vedere quale segnalazione dà.

Presumo, se la scoperta delle cimici è vera, che sia qualche residuo su uno dei 3connettori liberi sia stato a procurare gli allarmi.

 

consiglio: disinfetta l'interno con insetticida senza però mandarlo sullo stampato.;)

Share this post


Link to post
Share on other sites
smercki

Purtroppo oggi l’allarme è tornato, riaperta la centrale e controllato tutto per bene, effettivamente l’avviso apertura centrale ha un suo allarme specifico e azionando il microswitch funziona correttamente! Non capisco perche' l’antistrappo intervenga nonostante non ci sia collegato nulla?

è possibile disattivarlo da software, ho eliminato le chiamate al cellulare ma l’errore viene segnalato e rimane visualizzato sulle tastiere come giusto che sia

 

per le cimici domani riapro la centrale e tappo tutti i buchi presenti 

 

nb

la batteria tampone è una 12v 7,2A marca Lince e ha 4 anni

sara il caso di cambiarla? Mi sa che non è più in piena efficienza :)

Ecco una foto ricordo degli “ospiti” frattati 

B96CE65B-3CB5-497E-AE06-372843E12846.jpeg

F013CF18-13B6-4466-A098-9CE5ACCBA004.jpeg

Edited by smercki

Share this post


Link to post
Share on other sites
Panter

Se non vuoi smontare la scheda, controlla che non ci siano cimici che camminano sotto al circuito stampato, ....potrebbero procurare anche altri problemi (certi insetti lasciano un liquido conduttivo, formiche comprese).

 

ps. Pulirei anche lo stampato con pennello e alcool isopropilico. Normalmente, per precauzione, una batteria si cambia ogni 3 anni.

 

 

Edited by Panter
aggiunto PS

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...