Jump to content
PLC Forum


LunaRossa3000

Calcolare L e C avendo F, per avere un Q max, possibile?

Recommended Posts

LunaRossa3000

Ciao a tutti, 

mi sto chiedendo se in un circuito LC parallelo, avendo solo la Freq di risonanza , posso

calcolare L e C in modo di avere il MAX Q possibile. 

Grazie a chi mi aiuta.

Luna Rossa

Share this post


Link to post
Share on other sites

gabri-z

Secondo me , dai ricordi , dovresti partire dal fatto che alla frequenza di risonanza , la reattanze dell'induttanza deve essere uguale alla reattanza capacitiva , cioè Lω = 1/Cω , 

=> 2πfL = 1 / 2πfC .

Non mi ricordo come si fa la scelta dei valori , perché a quel che mi pare le combinazioni sono infinite ...Per me risponderti è un esercizio in attesa di giudizio...:superlol:

Aspetta gli esperti , non faranno tardi .

Certamente ,quello detto non include capacità parassita e resistenza della induttanza , l'induttanza e la resistenza del condensatore...

Edited by gabri-z

Share this post


Link to post
Share on other sites
LunaRossa3000

Ciao gabri-z,

tralasciando  "i parassiti" del cond e della indutt

in attesa che qualcuno abbia la "una semplice formuletta magica", ho trovato questo:

Basso Q: grande induttanza, piccola capacità

Alto Q    : piccola induttanza, grande capacità

Share this post


Link to post
Share on other sites
Livio Orsini
12 ore fa, LunaRossa3000 ha scritto:

, posso

calcolare L e C in modo di avere il MAX Q possibile. 

 

Il "Q" o fattore di merito dipende esclusivamente dalle caratteristiche fisiche dell'induttore e del condensatore.

Questa discussione mi ha riportato indietro, con la memoria, di oltre 60 anni quando, allievo del secondo anno di Istituto Tecnico per periti in elettronica industriale (corso sperimentale ai tempi), iniziai lo studio dei circuiti risonanti.

 

Semplificando un poco (in rete puoi trovare documenti che trattano in modo analitico la fisica dei circuiti risonanti), si può scrivere quanto segue..

In un circuito risonante parallelo, alla frequenza di risonanza l'ipedenza del circuito è massima, quindi la tensione ai suoi capi raggiunge il picco massimo.

nelle condizioni di risonanza.

Il coefficiente di sovratensione, o coefficiente di risonanza, in pratica dipende dalle perdite che hanno i coponenti del circuito, ovvero le resistenze parassite.

Se si osserva l'andamento nel tempo di un'oscillazione libera si nota che decresce in modo logaritmico.

Il fattore di merito Q equivale all'energia persa ad ogni ciclo.

Quindi si avrà:

Q = 2*pi*( energia immagazzinata/energia dissipata per ciclo)

 

In un circuito risonante parallelo Q sarà dato dalla:

Q = R * rad (C/L)

dove C ed L sono i valori di icapacità ed induttanza, mentre R è la resistenza equivalente alle perdite del circuito..

 

Se, ad esempio, a parità di induttanza e capacità le perdite sono metà il valore di Q aumenta del doppio, ovviamente.

Se a parità di perdite si ha un'induttanza di valore doppio ed una capaità dimezzata cosa accade?

La freqeunza di risonanza rimane invariata, ma il fattore di merito si dimezza

 

Quindi la tua affermazione:

 

Quote

Basso Q: grande induttanza, piccola capacità

Alto Q    : piccola induttanza, grande capacità

 

è dimostrata.

Basta osservarela formula, se diminuisci il numeratore della frazione e ne aumenti il denominatore, il valore della frazione diminuisce, quindi diminuirà anche il prodotto.

 

Però si parte dal presupposto che le perdite sinao costanti, quindi dovresti ottenere un'induttanza molto maggiore con la medesima resistenza parassita che, se non cambi i materiali costituenti l'induttore, è una condizione irrealizzabile.

Edited by Livio Orsini

Share this post


Link to post
Share on other sites
LunaRossa3000

Ciao Livio,

grazie delle info, le cose si schiariscono.

A conferma di quando detto, sperando fare cosa utile anche a altri

allego queste 2 tabelle.

 

Luna Rossa

 

LC calcolo Q  1di2 .png

LC calcolo Q  2di2 .png

Edited by LunaRossa3000

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...