Jump to content
PLC Forum


theprogrammer

Labotest - Scuola Radio elettra - Schemi ed esempi di utilizzo

Recommended Posts

theprogrammer

Salve,

sono da poco venuto in possesso di un dispositivo della Scuola Radio Elettra. Era utilizzato nel corso "Sistemi d'allarme Antifurto".

Purtroppo non ho nè schemi e nè esempi di utilizzo, ma deseiderei metterlo a nuovo.

Allego una foto, magari qualcuno lo utilizzava ma lo conosceva con un altro nome.

Aggiungo che sono un informatico con l'hobby dell'elettronica e quindi non sono in grado di capire il circuito semplicemente guardando come è fatto.

 

Qualsiasi informazione mi sarebbe veramente utile.

 

Grazie a tutti in anticipo per il supporto.

Maurizio

 

Image3.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

MAVEE

SERVE PER COLLAUDARE LE 5 SCHEDE DI SISTEMI ALLARMI

Share this post


Link to post
Share on other sites
theprogrammer

Si lo so, infatti quello è l'unico riferimento che ho trovato.

Non ho nè schemi nè esempi di utilizzo. Speravo poter usare il dispositivo per la costruzione di semplici progetti magari riutilizzando l'alimentare e gli amplificatori che sembrano compresi nell'apparato guardando proprio il depliant del sito del museo.

 

Maurizio 

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

C'è l'ho anch'io ancora funzionante però c'è poca roba un alimentatore con lm723 un amplificatore a transistore e tre ingressi digitali, per quei anni non era malissimo. a me l'hanno regalato.

Share this post


Link to post
Share on other sites
theprogrammer

Ritieni che si possa usare come base didattica e non per testare le schede antifurto?

Maurizio

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri

Puoi fare qualcosa in elettronica ma di schede antifurto non vedo come si possano testare, le schede vecchie e nuove differiscono solo della componentistica più o meno ma la tipologia di funzionamento è praticamente la stessa, zone chiuse o aperte istantanee o temporizzate e uscita sirena o/e gsm, ma con il labotest fai poco o nulla.

Share this post


Link to post
Share on other sites
theprogrammer

Scusa non mi sono spiegato bene. Intendevo adattare il dispositivo ad un uso completamente diverso per il quale é stato progettato. Ovvero utilizarlo per realizzare dei semplici progetti di elettronica digitale a fini didattici, oppure per implematare dei progetti sulla breadboard, come un generatore di onde quadre, riutilizzando l'amplificatore presente on board per rendere udibile il segnale. In entrambi i casi non intendevo testare alcuna scheda antifurto, vecchia o nuova.

Share this post


Link to post
Share on other sites
rfabri
Il 30/7/2020 alle 22:50 , theprogrammer ha scritto:

. Ovvero utilizarlo per realizzare dei semplici progetti di elettronica digitale a fini didattici, oppure per implematare dei progetti sulla breadboard, come un generatore di onde quadre, riutilizzando l'amplificatore presente on board per rendere udibile il segnale.

Si si per questo uso può andare bene.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.


×
×
  • Create New...