Jump to content
PLC Forum


Rubinetto ostinato


Salvatore Guastafierro
 Share

Recommended Posts

Salvatore Guastafierro

Buonasera,

 

vorrei un consiglio visto che non sono idraulico, ma per lavori medi domestici mi arrangio, devo sostituire il rubinetto acqua fuori al mio balcone, (in foto), che gocciola pesantemente (guarnizione a sfera usurata), tanto da riempire secchio in 3-4 ore, ed evitare di far cadere acqua ai piani sottostanti.

 

Il rubinetto avrà circa 20 anni, usato poco, poi ha iniziato a gocciolare.

 

Bene ho provato a svitare con chiavi esagonali, a becco e pappagallo, il raccordo dal tubo murato, ma si spana e non si svita

Forse avrà ruggine, come posso togliere il vecchio senza far danni al tubo principale ?   Usare prodotti o altro ?

 

 

Per cambiare il rubinetto nuovo o lavorarci, devo chiudere chiave terrestre di casa, perchè non c'è chiusura intermedia.

 

 

rubCaldaia.jpg

Edited by Salvatore Guastafierro
Link to comment
Share on other sites


Ciao

Puoi avvitare delle prolunghe o qualsiasi altra cosa alla vite del rubinetto così la usi come leva, o anche per prenderlo con una chiave grande. 

Se non vuoi rovinare il raccordo nella parete che potrebbe essere in plastica e girarsi ti conviene tagliare la borchia così mentre giri tieni d'occhio il gomito

Link to comment
Share on other sites

Salvatore Guastafierro

Salve Robertice

 

dove c'è la parte esagonale è la fine del rubinetto, dopo ce la sua filettatura che va nel tubo femmina a muro che sembra di ottone.

 

Il rubinetto nella sua metà si svita con un raccordo extra misura infatti non ho trovato in ferramenta.

Spesso consigliano di scaldare con fiamma la parte filettata, ovviamente non ho cannello a gas, ma ho un saldatore a gas a fiamma portatile, non credo che si riesce.

Link to comment
Share on other sites

Credo sia esagerata la fiamma, usa una chiave più grossa e lo prendi dall'esagono prima togli la borchia così guardi

Link to comment
Share on other sites

Salvatore Guastafierro

l'esagono ora non ho foto, si è leggermente spanato già qualche giorno fa, per la forza usata con le chiavi di vario tipo, non voglio insistere.

Non ho neanche agevolezza per via del muro, che tocco con dorso mano durante manovra.

 

 

L'idraulico di fiducia, come capita in questi giorni è anche fuori zona.

Link to comment
Share on other sites

Salvatore Guastafierro

Ho scattato foto, del rubinetto dopo che ho cercato di svitarlo. si nota la filettatura dello stesso che entra nel tubo a muro (indicato dalla freccia gialla), e il "dado" leggermente spanato.

 

Per non far gocciolare sul piano ho dovuto temporeggiare con un adattatore e tubo che scende in un secchio di raccolta.

 

 

fontanaCald_InPixio.jpg

Edited by Salvatore Guastafierro
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...
Il 29/7/2020 alle 18:38 , Salvatore Guastafierro ha scritto:

Ho scattato foto, del rubinetto dopo che ho cercato di svitarlo. si nota la filettatura dello stesso che entra nel tubo a muro (indicato dalla freccia gialla), e il "dado" leggermente spanato.

 

Per non far gocciolare sul piano ho dovuto temporeggiare con un adattatore e tubo che scende in un secchio di raccolta.

 

 

fontanaCald_InPixio.jpg

Sembra ci sia una doppia vite filettata tra rubinetto e mezzo pollice femmina nel muro.

Io quella roba li' la tratto col pappagallo da mezzo metro e lo incastro tra il becco di uscita acqua e manopola o di traverso .

Do progressivamente forza senza strattonare e deve svitarsi. 

Potrebbe venire via insieme anche la doppia vite filettata,di solito e' cosi'. Quelli sono i rubinetti delle lavatrici.( Cinesi...)

Edited by teo kojak
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...