Jump to content
PLC Forum


Bollitore per Termocamino


Mauricionovel
 Share

Recommended Posts

Mauricionovel

Buongiorno,

Non sono un esperto, ma chiedo a chi se ne intende se é possibile collegare un termocamino da 20kw alla serpentina di un bollitore da 200lt (bollitore monovalente, no puffer) per produzione di ACS. Il dubbio viene perché solitamente si consiglia l'uso di un puffer dimensionato a 50lt/kw che accumuli acqua tecnica e non vorrei problemi di surriscaldamenti, oscillazioni, etc. Il termocamino é a vaso aperto. É forse opportuno sovradimensionare il bollitore per agevolare dispersione calore termocamino? Eventualmente di quanto? Ci sono altre accortezze da verificare? Grazie a chi vorrá aiutarmi.

Edited by Mauricionovel
Link to comment
Share on other sites


Se serve per abbassare gli eccessi del termocamino non credo che con  un puffer riusciresti meglio; purtroppo il problema del termocamino è la combustione incontrollata!

Dovresti riuscire a dissipare il calore che produce in un determinato momento in modo veloce...ma questa velocità è data sia dall'acqua che si raffredda velocemente sia dallo scambio che avviene dentro il termocamino verso l'acqua!

Purtroppo quest'ultimo passaggio è l'anello debole, difficilmente riuscirai ad aume ntare questo scambio, questo è un limite fisico dato dai giri di fumo e dalla superficie di scambio!

Se comunque dovessi avere questo boiler non lo utilizzi in inverno puoi metterlo in serie per dare più inerzia al sistema  ma credo che recupererai si e no il 5/10% di calore eccedente!

Link to comment
Share on other sites

Mauricionovel

Grazie Omaccio, non ho peró ben chiaro se l'abbinamento TC da 20kw con bollitore da 200lt é eccessivamente sproporzionato (a livello di dimensionamento) o se, con qualche accortezza, é un impianto fattibile e funzionale. 

Link to comment
Share on other sites

Già ti ho detto che la funzionalità lascia il tempo che trova, sicuramente aumenta l'inerzia che può essere utile se la tua casa è piccola; se hai già un casa grande con tanti termosifoni è controproducente perchè accumuli sì altri 200 litri ma poi la tua pompa è settata per spegnersi a 50° e ti rimane del bollitore e nell'impianto un bel po' di energia inservibile!

Si dovrebbe studiare con dati alla mano, se hai già il termocamino è soffri di questi eccessi allora puoi provare, io lo metterei in serie sul ritorno in modo da avere comunque il massimo della tempertura ai termosifoni e solo se questa torna troppo calda cede calore al boiler!

Link to comment
Share on other sites

Mauricionovel

Il bollitore serve per sola ACS, i radiatori vanno con scambiatore. L'acqua scaldata nel bollitore (ACS) passerá per un mix termostatico e per una caldaia rapida che possa integrare ció che serve nei momenti di poca resa del TC (es. in fase di accensione) e, ovviamente, in estate. comunque grazie.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...