Jump to content
PLC Forum


Ristrutturazione casa: dubbi gas sì o no?


lucaluca93
 Share

Recommended Posts

lucaluca93

buongiorno a tutti

sto per cominciare a ristrutturare COMPLETAMENTE casa: bagni e cucina saranno interamente distrutti e rifatti. Ma ho dei dubbi.

 

la casa ha una superficie di 104 mq, riscaldamento centralizzato, 2 persone in casa

 

valutavo l'opzione di eliminare il contratto per il gas e di passare ai piani ad induzione per la cucina e un boiler (doccia) elettrico.

può essere una soluzione funzionale ed economicamente vincente?

 

grazie mille, sono aperto a qualunque critica e commento

buona giornata

Luca

Link to comment
Share on other sites


Francesco84xx

io ero nella tua stessa indecisione, ma i tubi del gas li ho passati lo stesso, poi si vede

Link to comment
Share on other sites

infatti, predisponi comunque l'impianto a gas, poi non lo allacci... 

 

se cambi idea o in caso di vendita tornerà utile..

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Secondo me lui chiede una cosa più tecnica, cioè conviene più scaldare acqua con scaldabagno elettrico o a gas?

Link to comment
Share on other sites

lucaluca93

Grazie mille,

Io ero più interessato a comprendere le principali differenze, pro e contro dell'essere indipendente dal gas.

Ovvero se pagare più per la corrente e zero per gas fosse un'idea plausibile o meno

Link to comment
Share on other sites

sono conti che puoi fare solo tu in base ai tuoi usi...

 

comunque eliminare completamente il gas aiuta e rendere più conveniente il tutto perchè hai una spesa fissa iniziale e una annuale che diventa zero.

 

poi la cucina se la gioca  mentre l'ACS ,se a resistenza è sicuramente più cara, valutare quanto e se vale la pena va fatto caso per caso.

 

io non avere il gas dentro casa lo metto come punto a favore purtroppo non monetizzabile..

Edited by reka
Link to comment
Share on other sites

robertice
3 ore fa, reka scrisse:

poi la cucina se la gioca  mentre l'ACS ,se a resistenza è sicuramente più cara

Esatto, non ci sono paragoni tra scaldabagno elettrico e a gas

La resa a gas è molto superiore

A gas lo puoi mettere fuori appeso o in un box nel muro

Elettrico hai un bidone del bagno appeso, senza considerare che ci vorrebbe anche un vaso ad espansione e un gruppo idraulico di sicurezza

Quindi anche a livello estetico non ci sono paragoni

Elettrico consuma anche di più e sta sempre acceso

Tutto in casa a corrente richiede un aumento di potenza e rifare le linee elettriche maggiorate dal contattore sotto all'appartamento sopra, e a volte i passaggi non sono semplici. 

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
DavideDaSerra

1> zona climatica?

2> riscaldamento previsto?

3> occorre il raffrescamento estivo?

 

Se sei in zona F sulle alpi, a meno di non avere il geotermico, il gas conviene.

Se serve sia riscaldamento che climatizzazione, con la PDC hai un sistema solo che svolge due compiti, e garantisce una temperatura molto più costante e più gradevole, elettrico
Quanta acqua calda sanitaria occorre (la PDC è tendenzialmente più lenta e, per una famiglia di 8 persone, non la consiglierei)

 

Intendi avvalerti dei bonus di stato ? nel qual caso l'elettrico ha dei vantaggi.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...