Jump to content
PLC Forum


Modifica impianto riscaldamento a pavimento


zak788
 Share

Recommended Posts

Salve, avendo installato una caldaia a condensazione ho l'esigenza di modificare la parte elettrica dell'impianto. Nello specifico ora devo attivare, attraverso il contatto pulito del termostato, un dispositivo che rilancia il contatto pulito al termostato e chiuda il circuito della forza elettromotrice. Esiste un dispositivo che fa questo lavoro? altre soluzioni?

Link to comment
Share on other sites


Alessio Menditto

Senza sapere com’è fatto il tuo impianto (se si due piani, se con termoarredi in bagno ecc), un consiglio da amico ho già visto che prevedi troppi controlli, meno ne hai meglio è, togli togli togli togli semplifica e lui andrà meglio.

Link to comment
Share on other sites

il termostato deve avviare la caldaia e anche aprire attivare la pompa dell impianto a pavimento. Prima questa operazione era gestita dalla scheda della caldaia. ora in caldaia giunge solo il contatto pulito del termostato. cone fare?

Link to comment
Share on other sites

Si potrebbe fare così?: compro termostato alimentato a 230v quando chiude il circuito alimenta pompa e apre valvola del circuito, il contatto pulito della valvola avvia la caldaia?

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Zak forse ti è sfuggita la mia domanda, puoi descrivere il tuo impianto per favore?

Quanti metri quadrati è il tuo appartamento, se è un piano unico o più piani, perché salvo eccezioni la pompa della caldaia ce la fa benissimo a spingere l’acqua, e se proprio ne vuoi usare un altra non serve nessun termostato, basta l’attacchi all’alimentazione di quella di serie della caldaia.

 

Link to comment
Share on other sites

L'impianto è su due livelli, al primo il riscaldamento è a pavimento con un suo collettore, pompa e dispositivo di sovratemperatura, al secondo ho due circuiti di riscaldamento con i termosifoni

Link to comment
Share on other sites

Alessio Menditto

Ah ecco il solito casino allora, mescolare il diavolo e l’acqua santa.

Link to comment
Share on other sites

Se la valvola di zona introduce un ritardo, così facendo, entrerà prima in funzione la pompa ; 

dopo diversi secondi la valvola di zona darà il consenso alla caldaia . 

Per eliminare questo ritardo il termostato alimenta la valvola di zona, il contatto della valvola alimenta un relé a 2 scambi

uno darà il consenso alla caldaia,

l ' altro azionerà la pompa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
 Share

×
×
  • Create New...